Primavera, le pagelle di Torino-Verona 4-2: Damascan batte un colpo, bravo Rauti

Primavera, le pagelle di Torino-Verona 4-2: Damascan batte un colpo, bravo Rauti

I voti di TN / I granata avanzano in Coppa Italia grazie ai goal di Damascam, Isacco, Rauti e Petrungaro

di Andrea Marchello, @AndreaMarchell0

Il Torino vince 4-2 nei quarti di finale di Coppa Italia Primavera contro l’Hellas Verona e continua il suo cammino nella competizione, dove affronterà in semifinale l’Atalanta. Per i granata, a segnare al Comunale di Grugliasco sono stati Vitalie Damascan, su assist di un ottimo Rauti, Simone Isacco, con una gran botta da fuori, Nicola Rauti, che su rigore ha battuto il portiere veronese Chiesa e Petrungaro.

Ecco le nostre pagelle:

GEMELLO 6: Poco impegnato durante la prima frazione di gara (in cui rischia però subito con un’uscita azzardata), nel secondo tempo viene spesso chiamato in causa: non impeccabile sul traversone che porta all’autorete di Gilli.

GILLI 6: Gioca un buon primo tempo, poi nel secondo leggerezza sul goal di Sane e poi la sfortunata autorete. Ma tutto sommato regge.

FERIGRA 6: Alcune imprecisioni in avvio di gara, poi si rende protagonista di una buona prestazione.

SPORTELLI 6: Esce bene dalle situazioni di pericolo e riesce a fornire qualche buono spunto.

ENRICI 6: Mette a segno un paio di belle chiusure in difesa e dimostra agilità nelle ripartenze, poi nel secondo tempo cala insieme a tutto il reparto difensivo dei granata (42′ st AMBROGIO NG)

ADOPO 6: Le sue grandi doti fisiche lo rendono un ostacolo difficile da superare per i veronesi; nervoso, nel secondo tempo si prende un giallo. Dà però il via con una buona giocata all’azione del quarto gol.

ISACCO 6: Smista bene i palloni che gli arrivano, ed anche in fase difensiva si fa vedere preparato. Poi sul finire del primo tempo fa il 2-0 con una gran botta da fuori (15′ ST ONISA 6: Entra in un momento delicato del match e fa il suo dovere).

DE ANGELIS 5.5: Dà fluidità all’azione offensiva di granata, e non disdegna di aiutare in fase di chiusura ma è meno preciso del solito (23′ ST PETRUNGARO 6.5: Atterrato in area, si prende il rigore trasformato da Rauti nel 3-2 e sul finale segna pure il goal del 4-2. Mossa azzeccata di Coppitelli).

RAUTI 7: Con la sua velocità è per tutta la partita un flagello per gli avversari, anche in fase di non possesso. Illuminante l’assist per Damascan.

DAMASCAN 6.5: Trova la gioia del primo goal in granata, ispirato da Rauti, e si rende pericoloso in qualche altra occasione, anche se Kambulla prima e Righetti poi gli lasciano poco spazio (42′ ST CAPONE NG)

MILLICO 5.5:  Viene spesso raddoppiato in marcatura dalla difesa avversaria e stavolta non può esprimersi al meglio (1′ ST KONE 6: Entra in campo con qualità e forza, fresco di rinnovo del contratto. Si rende pericoloso e fornisce a Petrungaro l’assist del quarto gol)

All. COPPITELLI 6.5: la squadra sembra poter vincere senza problemi, poi si complica la vita con un black-out, ma lui ha la lucidità di fare i cambi giusti (soprattutto quello di Petrungaro) e alla fine la semifinale arriva.

23 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. FVCG12 - 7 mesi fa

    Cairo sarà tirchio,incapace,anaffettivo e bugiardo ma non è stupido.Massimo Bava è il vero artefice dei successi del nostro settore giovanile spesso dovendo tirar fuori sangue dalle rape e fare tesoro dei minimi mezzi messi a disposizione dal tuo generoso presidente.Basta guardare la manutenzione dei campi e la Primavera costretta a giocarsi finali/match clou nell’orticello di Grugliasco..evitando il tema Robaldo.La maglia non si tocca ma Cairo non sarà mai il mio presidente #12

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Granata69 - 7 mesi fa

    Sì contesta il presidente per i risultati deludenti della prima squadra, ma non gli si da i meriti per i buoni risultati delle giovanili. Un pò di obiettività non guasterebbe considerato che è il presidente e colui che finanzia entrambi i settori …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marcohelg_385 - 7 mesi fa

      vai a cagher gobb

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Granata69 - 7 mesi fa

      I poveracci come te, che sanno solo tirare merda, se nella loro manifesta inadeguatezza avessero un briciolo di coerenza non si dovrebbero permettere di esultare per i successi della primavera….
      che mi girino le palle per la situazione prima squadra è palese,ma non sono così ottuso da non attribuire meriti e demeriti alle persone.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. FVCG12 - 7 mesi fa

      Cairo sarà tirchio,incapace,anaffettivo e bugiardo ma non è stupido.Massimo Bava è il vero artefice dei successi del nostro settore giovanile spesso dovendo tirar fuori sangue dalle rape e fare tesoro dei minimi mezzi messi a disposizione dal tuo generoso presidente.Basta guardare la manutenzione dei campi e la Primavera costretta a giocarsi finali/match clou nell’orticello di Grugliasco..evitando il tema Robaldo.La maglia non si tocca ma Cairo non sarà mai il mio presidente #12

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. FVCG12 - 7 mesi fa

    @CUORE GRANATA 44

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. FVCG12 - 7 mesi fa

    Quoto ogni parola.I nostri Torelli guidati da 2 veri maestri del calcio giovanile mantengono vivo il più alto dei nostri valori.I nostri giovani , e la Società avrebbe il dovere di mantenere promesse e crescere nei fatti,non fare gli splendidi solo in caso di vittoria e sempre tutto a costo più o meno 0. FORZA RAGAZZI #12

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Mauro_Mo - 7 mesi fa

    se l’Atalanta non ha fuoriclasse allora in serie a ce ne sono ben pochi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-13686151 - 7 mesi fa

    Granata Gasperini all’interno fu cacciato dopo 4 giornate…all atalanta al primo anno dp cinque turni aveva zero punti poi arrivò quarta…poi sappiamo bn come è arrivata gli altri anni e come GIOCA E NN HA FUORICLASSE IN SQUADRA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 7 mesi fa

      I fuoriclasse risolvono le partite quando sono in bilico ed io ne vedo molto pochi. Se parliamo di squadra bisogna considerare tante componenti. Avere un idea di gioco, interpreti adatti e disponibili, ambiente ed in ultimo anche un pizzico di fortuna. Quest’anno dal 5 al 10 posto è un attimo. Sarà lotta sino alla fine. Gasperini, se lo hanno cacciato era perché non andava anche se in quell’inter non so chi avrebbe funzionato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. CUORE GRANATA 44 - 7 mesi fa

    La competenza di Bava sul mercato( non è casuale che fosse corteggiato dagli innominabili) e di Coppitelli sul campo stanno producendo buoni frutti.Oggi è la Primavera ad incarnare il vero “spirito Toro”.E’ auspicabile che almeno in questo ambito Cairo aumenti il budget e non si faccia “condizionare” da eventuali “fattori esterni”.Concordo sul fatto che le partite interne i ragazzi dovrebbero sempre giocarle al Fila.A Grugliasco od altrove in caso di impegni concomitanti vadano WM e la sua “compagnia di giro”! Tuttavia resta la sensazione che in fondo al Pres.il settore giovanile interessi relativamente.Se così non fosse la grottesca vicenda Robaldo sarebbe già stata risolta:a proposito

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-13686151 - 7 mesi fa

    Mai un tifoso che dica che il Gasp è il migliore insieme a Sarri e noi nn lo abbiamo voluto…massa di orgoglio schifoso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 7 mesi fa

      Lo stesso allenatore inserito in un contesto va, in altro magari no. Gasperini bene a Genova e Bergamo malissimo a Milano. Pique a Roma ha fallito col Barca no. Mazzarri, se non cambia modulo non ha uomini adatti al 352. Ha 4 giocatori di fascia che non sanno difendere e vanno bene in altri sistemi. E manca sostituto di Soriano

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. marcohelg_385 - 7 mesi fa

        a milano lo han mandato via a ottobre………. non capiscono un cazzo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-13686151 - 7 mesi fa

    che discorsi penosi…prendilo tu il toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Marco59 - 7 mesi fa

    Splendido Allenatore, splendidi Ragazzi, Voi rappresentate e siete il Torino Calcio, mentre “gli altri” rappresentano il fallimento di Urbano Cairo e della sua società di calcio (eh già, perchè ho letto, sull’articolo di Petrachi, degli interventi da parte di un “saputello”, certamente dipendente di Cairo, che denotavano la scarsa conoscenza della proprietà del Torino FC il quale NON fa parte della Cairo Communication, bensi appartiene alla holding di famiglia “U.T. Communications” e a Urbano Cairo persona fisica).

    La Primavera, c’è solo la Primavera.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Granata1950 - 7 mesi fa

    QUESTO E IL FUTURO CQ IO SONO UNO CHE RIMPIANGE NON AVER FATTO VENIRE GASPERINI

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. marcohelg_385 - 7 mesi fa

    vergogna mazzarri al fila e questi a grugliasco…tra l’altro al fila potrebbero pure giocare nel sussidiario,incredibile societa di ‘disagiati’

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BruceLee Granata - 7 mesi fa

      hai ragione…I nostri giovani si meriterebbero il fila alla grande

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. tric - 7 mesi fa

        Il Fila rinzollato, però!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Marchese del Grillo - 7 mesi fa

        Se non oltre.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Carlin - 7 mesi fa

      Hai ragione la nostra primavera merita il FILA,e anche noi tifosi lo meritiamo,oggi al comunale di Grugliasco non si poteva nemmeno sedere per i gradini bagnati.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. BruceLee Granata - 7 mesi fa

    I Balon Boy onorano come sempre la nostra mitica maglia !!!! grazie davvero ragazzi. FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy