Primavera, Torino-Genoa 0-0: un pari che sa di occasione persa

Al 90′ / Un palo di Gonella e un’ottima occasione sprecata da Siniega sono il biglietto da visita

di Roberto Ugliono, @UglionoRoberto
Siniega Torino Primavera

Il Torino pareggia 0-0 con il Genoa e non riesce a sfruttare la superiorità numerica per metà del secondo tempo. Una prestazione caratterizzata dalla solita intensità e determinazione da parte dei granata, ma il gol al Fila sembra non voler arrivare.

In avvio Torino e Genoa non si nascondono e si rispondono immediatamente colpo su colpo. Il canovaccio sembra molto chiaro sin dalle prime battute, a fare la gara è il Grifone, più bravo nel giro palla, mentre i granata attendono per provare a colpire in contropiede. Proprio così arrivano le due più ghiotte occasioni del Torino. La prima su un ottimo inserimento in area di Garetto, che però di testa non riesce a inquadrare lo specchio dei pali. Il Genoa, invece, si affida principalmente a una manovra veloce per liberare al tiro Cleonise e Bianchi. Proprio il primo ha sui piedi la palla per portare in vantaggio i rossoblù, ma un intervento miracoloso di Lewis gli dice no. La risposta del Torino è affidata a una bella punizione di Gonella dal limite, che però si spegne di poco sopra la traversa. Tra i granata è proprio il capitano di giornata a essere tra i più pericolosi e creare le principali occasioni.

Nella ripresa non cambia il filone del match. Il Genoa continua a tenere di più la palla, ma i ragazzi di Sesia riescono a crescere di intensità e a rendere più difficile la vita al Grifone. Nonostante tutto, la prima vera occasione è per i rossoblù, ma Besaggio non riesce a sfruttare una respinta corta di Lewis. L’occasione dà la scossa al Torino, che inizia a crescere con il passare dei minuti. La migliore occasione è capita al solito Gonella che va vicino al gol, ma colpisce la base del palo. Al 64′ poi la partita cambia definitivamente, perché Besaggio viene espulso per un entrata molto pericolosa su Freddi Greco lanciato in contropiede. Con il vantaggio numerico il Torino inizia a chiudere il Genoa nella loro metà campo, senza riuscire a sfruttare a pieno le occasioni. Clamorosa quella capitata a Siniega, che riceve a due passi dalla porta, ma spara a lato. Le difficoltà a segnare frenano i ragazzi di Sesia, che nonostante l’uomo in più non riescono a sbloccare la partita e perdono l’occasione di allungare a +6 dalla zona playout.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy