Sampdoria-Torino Primavera, le pagelle: Rosso tra i migliori

Sampdoria-Torino Primavera, le pagelle: Rosso tra i migliori

Sampdoria – Torino 0-3, le pagelle di TN / Grande impatto anche per Lescano ed Edera. Bonifazi insuperabile in difesa

di Federico Lanza, @LanzaFederico

Dopo il successo in trasferta contro la Sampdoria, ecco le nostre consuete pagelle della partita del Torino Primavera. Ottima vittoria per i ragazzi di Longo che si godono il buon momento di Edera, Lescano e soprattutto Simone Rosso, autore di un gol d’applausi. 

ZACCAGNO 6: Inoperoso. La difesa del Torino non lascia passare palloni e copre bene gli spazi. L’estremo difensore granata non si sporca nemmeno i guantoni. Si fa valere quando deve richiamare la difesa che avanza troppo.

TROIANI 6.5: Il mancino scuola Chievo é una garanzia, anche se nel primo tempo sbaglia alcuni appoggi elementari. Ottimo in fase di spinta e copertura, il suo apporto non mancano nemmeno quando il Toro conduce 3-0.

FISSORE 6: Il Capitano dirige la difesa, ma a volte va in affanno quando gli attaccanti della Sampdoria lo puntano. Va in difficoltà, ma Longo gli predica calma e tranquillità e lui corregge il tiro.

MONTEFALCONE 6.5: Come i suoi colleghi di reparto, brilla in fase di copertura. Partito anche lui in sordina questa stagione, si é conquistato un posto da titolare a mani basse.

BONIFAZI 7: Forse il migliore in campo. É lento a carburare, ma la palma del migliore in campo é sua.

THIAO 6: Un derby, per lui. Contro la mediana di Enrico Chiesa, non sbaglia un colpo. I muscoli e la tecnica di cui é in possesso sono preziosi in fase di costruzione e ripiegamento. Insostituibile (D’ORAZIO 6: Non nelle prime posizioni nella gerarchia di Longo, ma entra facendosi trovare subito pronto. In un campionato logorante ma quello Primavera, anche lui tornerá utile)

GRAZIANO 7: La sua prestazione é nella media, ma si guadagna mezzo voto in piú degli altri per il gol del 3-0 che chiude i giochi a Sestri Levante.

EDERA 6.5: La partita in Nazionale  ne ha esaltato le qualità, la prestazione di oggi ha confermato il suo talento. É una spina nel fianco, e la difesa doriana é spesso costretta al fallo per fermarlo. (CANDELLONE 6: Dal suo piede parte l’assist che porta al 3-0 di Graziano.)

MORRA 6: Non incide, ma aiuta a far salire la squadra nei momenti di affanno.

LESCANO 7: Secondo gol consecutivo dopo quello al Bologna per l’ex Genoa, che si candida a perno fisso dell’attacco per questa stagione. Sfiora altre volte il gol, ma un super Massolo gli nega la gioia della doppietta.

ROSSO 7: Altra prova fenomenale del “folletto” che oggi trova un gol bellissimo – un destro imparabile dalla distanza – che strappa applausi a tutto lo stadio. Ah, anche un assist, quello per l’1-0 di Lescano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy