Torino Primavera, Sesia ha dato solidità: un gol subito nelle ultime sei partite

Torino Primavera, Sesia ha dato solidità: un gol subito nelle ultime sei partite

Giovanili / Contro il Pescara una delle migliori prestazioni dei granata, che ottengono il sesto risultato utile consecutivo

di Roberto Ugliono, @UglionoRoberto
Sesia e Sangregorio Torino Primavera

Il Torino Primavera va al riposo per le festività natalizie con la consapevolezza di aver trovato una sua identità. Quella di una squadra coesa caratterialmente che mette al primo posto la solidità difensiva. Nelle ultime sei partite ufficiali, i granata hanno subito appena un gol e non hanno mai perso (l’eliminazione dalla Coppa Italia è arrivata ai calci di rigore). E in questo, molti meriti vanno riconosciuti a Marco Sesia. Il tecnico granata è stato bravo a lavorare su un organico molto numeroso e a gestire anche le situazioni più spinose, dando la priorità all’equilibrio tattico. E il premio è arrivato con la vittoria per 3-0 con il Pescara.

FASE DIFENSIVA – Insomma, l’aspetto ancora più positivo di questo momento del Torino è l’impenetrabilità della difesa. Nelle ultime sei partite, come detto, è stato subito solamente un gol (quello segnato da Dragusin di testa da corner nel derby). La retroguardia granata, d’altronde, sta concedendo sempre meno tiri a partita e raramente il portiere granata Lewis (che ha tolto il posto a Trombini, altra precisa scelta di Sesia in attesa del mercato di gennaio) è stato costretto a miracoli. Il merito va diviso tra tutti i giocatori in campo, perché spesso sono attaccanti e centrocampisti a porre fine alle azioni avversarie. Quando poi viene superata anche la linea dei mediani, è l’organizzazione della linea difensiva a tre a chiudere tutti i varchi eliminando i rischi. Il lavoro del tecnico lo evidenzia anche il fatto che la solidità della squadra non è cambiata nonostante gli interpreti siano spesso cambiati: a comandare la difesa si sono visti i fuoriquota Buongiorno, Singo e Marcos, come marcatori si sono alternati i vari Siniega, Enrici, Celesia e Ghazoini. Ma le risposte positive sono arrivate da parte di tutti.

CLASSIFICA TRANQUILLA – A sorridere, così, è anche la classifica. Grazie alle recenti prestazioni il Torino è riuscito a prendere un discreto vantaggio dalla zona playout, lasciandosi alle spalle un gran numero di squadre. Dato ancora più interessante è che ora i granata sono a soli 5 punti dalla zona playoff. Sicuramente non un obiettivo chiaro – almeno al momento – ma se i ragazzi di Sesia dovessero dare continuità alle prestazioni, potrebbero anche aprirsi scenari interessanti. Adesso la pausa e il mercato arrivano per sistemare definitivamente la squadra, con l’obiettivo di non stravolgerla ma rinforzarla dove serve.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Plo - 3 mesi fa

    Bel gioco e bella vittoria. La faccia di legrottaglie rende ancora più vera questa vittoria

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy