Under 16 Torino-Juventus 1-0, Menghini: “Derby vinto da Toro, ma bisogna lavorare di più”

Under 16 Torino-Juventus 1-0, Menghini: “Derby vinto da Toro, ma bisogna lavorare di più”

Le dichiarazioni dell’allenatore

di Marco De Rito, @marcoderito

Il Torino si è aggiudicato la vittoria al derby della Mole Under 16. Al termine dell’incontro ha parlato l’allenatore Menghini, ecco le sue dichiarazioni: “Il percorso di crescita è faticoso, l’episodio in queste categorie fanno la differenza sul risultato numerico. Questo comunque è un gruppo di ragazzi che va sostenuto, s’impegna anche se abbiamo dei limiti su cui lavorare e migliorare. Sotto l’aspetto della voglia di migliorare e di crescere ho sempre fatto i complimenti a questo gruppo”.

“L’anno scorso i risultati gli sorridevano, quest’anno gli erano sempre a sfavore ma probabilmente perché dobbiamo lavorare di più e migliorare di più. Oggi a differenza di altre partite, dove miravamo di più e abbiamo raccolto meno, meritavamo di meno e abbiamo raccolto di più. Fa piacere perché questo è capitato nel derby, è uscito il carattere che deve avere questa squadra, questa società. Quando incontri la Juve il cuore Toro deve vedersi. I bianconeri tecnicamente bravi, noi abbiamo buttato la stampella oltre l’ostacolo e abbiamo dato sfogo a risorse che anche i ragazzi non pensavano di avere e abbiamo fatto una prestazione da Toro, dove ci siamo difesi, faticato, sudato e corso”.

“Sono contento per i ragazzi perché si mettano questa piccola soddisfazione che non li deve distogliere dal loro vero obiettivo che è quello di migliorare, crescere e diventare sempre più forti. Alla fine di questi 22 giocatori in campo ne arrivano pochi e quei pochi devono essere loro. Devono lavorare ancora di più e questa vittoria sia per loro stimolo di consapevolezza che possono andare oltre la fatica e i valori. Abbiamo vinto un derby da Toro e adesso si lavora di più, questo risultato deve essere stimolo per lavorare ancora maggiormente”.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-14171750 - 8 mesi fa

    Grande Andrea

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-14134097 - 8 mesi fa

    grande menghini generazione dei Lentini e sordo suoi amici ai tempi del big

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Granata - 8 mesi fa

    La fortuna di questi ragazzi è il loro allenatore Menghini. Uomo espertissimo che non si fa prendere dalle emozioni e resta focalizzato sul punto. Loro sono superiori ma , nei giovani, i giudizi, non sono mai definitivi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy