Under 17, Torino-Fiorentina 2-1: vittoria granata e sorpasso sulla Viola

Under 17, Torino-Fiorentina 2-1: vittoria granata e sorpasso sulla Viola

Giovanili / Altra ottima prova dei granata di Semioli, che si confermano una squadra organizzata e solida

di Roberto Ugliono, @UglionoRoberto

L’Under 17 del Torino vince ancora e supera in classifica proprio la Fiorentina (i granata ora si trovano provvisoriamente in seconda posizione, in attesa del risultato dell’Empoli), battuta per 2 a 1. Per i granata i gol arrivano tutti nel finale del primo tempo, mentre la Viola accorcia le distanze nel secondo tempo, ma non è mai riuscita a impensierire con continuità i granata.

L’inizio di gara è molto equilibrato, con il Torino che fa molta densità e riesce a frenare la manovra della Viola. Con il passare dei minuti la qualità nel palleggio della Fiorentina viene fuori, grazie anche ad Amatucci, play basso degli ospiti classe 2004. Il Torino è però bravo a frenare ogni possibile iniziativa della Fiorentina, che ha come unica occasione un tiro di Sene, capocannoniere del girone con 8 reti, parato senza problemi da Edo. Dopo una fase molto confusa del match, inizia a emergere il Torino. Al 35′ i granata iniziano a fare le prove con il gol. Eordea serve centralmente La Marca, che imbuca per Barbieri, ma l’attaccante di Semioli non trova a porta. Passa un minuto e Anyimah avrebbe una ghiottissima occasione per portare in vantaggio i torelli, ma spara alto a due passi dalla porta. Al 37′ arriva il gol del Torino. Eordea riceve sulla destra e può crossare indisturbato e trova Barbieri, che, con uno stacco imperioso, insacca e porta in vantaggio i granata. La Fiorentina continua a sbandare e i ragazzi di Semioli continuano ad andare vicini al gol. Al 41′ L’occasione capita sui piedi di La Marca, che riceve una sponda aerea di Anyimah a due passi dall’area piccola, salta il proprio marcatore e scavetta su Fogli, bravo l’estremo difensore viola a mandare in corner. La Fiorentina continua a patire le ripartenze del Torino e al 44′ i granata raddoppiano. La Marca serve in profondità Eordea, che punta la porta e viene spinto alle spalle da Dodaro, in caduta l’esterno di Semioli riesce a sorprendere Fogli e trova una rete bellissima.

In avvio di ripresa non cambia la storia del match. La Fiorentina prova a tenere il pallino del gioco, sbilanciandosi parecchio, e il Torino colpisce in contropiede. Al 20′ la Viola ha la miglior occasione del match con Petronelli, servito involontariamente da una svirgolata di Sene, ma il suo tiro a botta sicura è parato da un intervento mostruoso di Edo. Gli ospiti continuano a spingere, ma la difesa del Torino regge bene e di fatto i granata non corrono grossi pericoli. I torelli danno comunque sempre l’impressione di poter far male alla Fiorentina in ripartenza, riuscendo a sfruttare le carenze difensive degli ospiti, che trovano parecchie difficoltà a coprire sulle imbucate granata. Al 34′ la Fiorentina riesce ad accorciare, riuscendo a trovare in area Sene, che davanti a Edo non sbaglia. Per l’estremo difensore granata finisce così l’imbattibilità, dopo aver mantenuto la porta inviolata per 4 partite. Il gol rende il finale intensissimo, ma con il passare dei minuti gli ospiti perdono in freschezza e ne approfitta uno scatenato Eordea, che riesce a pungere in velocità, senza però riuscire a trovare la rete che chiuderebbe definitivamente il match.

TORINO-FIORENTINA 2-1, IL TABELLINO:

Marcatori: 37′ Barbieri (T), 44′ Eordea (T), 34’st Sene (F)

Ammoniti: 26′ Semioli (T), 30′ Maugeri (T), 21’st Di Marco (T), 34’st Eordea (T), 36’st Ientile (T)

TORINO (4-3-3): Edo; Calò, Todisco, Anton, Juricic; Di Marco (31’st Greco), Maugeri, La Marca (44’st Marafioti); Eordea, Barbieri (31’st Ientile), Anyimah (23’st Galfano). All. Semioli. A disposizione: Basso, Imperato, Marafioti, De Matos, Licciardino, Papadakos.

FIORENTINA (4-3-1-2): Fogli; Santi (14’st Giorgi), Quirini, Ghilardi, Dodaro; Djbril (1’st Petronelli), Amatucci (14’st Aliboni), Barducci (42’st Magliocca); Innocenti; Sene, Masini (1’st Ancora). All. Fazzini. A disposizione: Ricci, Prrocka, Carbone, Imparato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy