”Nessuna preclusione per Di Michele”

di Igor Stasi

In seguito alla finale play-off i rapporti tra Torino e Brescia non si sono interrotti, anzi Petrachi ha cominciato a parlare e a trattare sul mercato con la società delle rondinelle.
Infatti una delle prime uscite del Torino è stata quella di Matteo Sereni che da questa stagione difenderà la porta della squadra lombarda in Serie A.

Ma non sembra essere…

di Redazione Toro News

di Igor Stasi

In seguito alla finale play-off i rapporti tra Torino e Brescia non si sono interrotti, anzi Petrachi ha cominciato a parlare e a trattare sul mercato con la società delle rondinelle.
Infatti una delle prime uscite del Torino è stata quella di Matteo Sereni che da questa stagione difenderà la porta della squadra lombarda in Serie A.

Ma non sembra essere finita qui: tra i tanti incontri e trattative che il direttore sportivo granata sta avendo su più fronti, sembra che per Brescia possa partire da Torino un altro giocatore, uno dei più difficili da vendere per l’età e per l’ingaggio sicuramente proibitivo, cioè quel David Di Michele che ormai a Torino non ha più futuro.

A questo proposito ne abbiamo parlato con Gigi Maifredi, consulente tecnico del Brescia che inizialmente non si sbilancia: ‘’stiamo cercando molti giocatori ma in questo momento nomi non ne abbiamo e non mi risultano contatti per Di Michele’’.

Quando però gli si chiede un’opinione sulla seconda punta di Guidonia allora Maifredi sembra aprire uno spiraglio che potrebbe risultare significativo: ‘’Di Michele è un ottimo giocatore, l’ho sempre detto e lo ha dimostrato durante tutta la sua carriera, non vi è nessuna preclusione nei confronti di un giocatore come Di Michele’’.

Nelle prossime settimane vedremo se ci saranno degli sviluppi o delle novità a riguardo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy