Candellone non si ferma più e griffa 3 punti d’oro, per De Luca solo traversa

Candellone non si ferma più e griffa 3 punti d’oro, per De Luca solo traversa

Italia granata / Ecco come andato il turno infrasettimanale dei giocatori di proprietà del Toro

di Redazione Toro News

Tra martedì e mercoledì è andato in scena il turno infrasettimanale di Serie C. In campo diversi giovani di proprietà del Torino: su tutti spicca Candellone con il suo Pordenone. L’attaccante classe 1997 è andato ancora in rete firmando 3 punti pesantissimi. Ecco come è andato il turno di campionato per i giovani granata in prestito.

CUCCHIETTI, DE LUCA (Alessandria): Ordinaria amministrazione per Cucchietti che mantiene la rete inviolata senza particolari sforzi contro l’Olbia: al Moccagatta finisce 0-0 (VOTO: 6). Nonostante la difficoltà di essere con un uomo in meno, De Luca si sacrifica per la squadra ma ha il rimpianto di centrare una traversa da due passi (VOTO: 5,5).

CARISSONI (Carrarese): La Carrarese di Carissoni domina contro il Piacenza in casa ma viene punito nel finale e perde 0-2 negli ultimi 10 minuti. Il giocatore del Toro gioca titolare ma crolla nel finale. VOTO: 5,5

PICCOLI (Giana Erminio): Titolare ma sfortunato Piccoli nel pareggio tra Ravenna e Giana Erminio (1-1). Un buon inizio di partita il suo, interrotto da una sostituzione forzata al 35′ a causa di una botta rimediata al 24′. VOTO: 6

CANDELLONE (Pordenone): Spietato Candellone che dopo aver ritrovato il goal contro il Vicenza si è ripetuto nel turno infrasettimanale contro la Vis Pesaro. Un goal al 56′ che pesa come un macigno e lancia ancora di più il Pordenone: letale. VOTO: 7

ROSSETTI (Renate): Salta anche la gara contro la Virtus Verona per infortunio Matteo Rossetti, che cercherà di recuperare per i prossimi impegni.

DJOULOU (Bisceglie): Neanche in panchina Djoulou nella sconfitta del Bisceglie.

PROCOPIO (Reggina): Procopio dovrebbe essere titolare nella sfida di oggi alle 14.30 tra Reggina e Potenza.

OUKHADDA (Albissola): Oukhadda scontava la prima di due giornate di squalifica.

BERARDI (Monopoli): Solo panchina per Berardi nella vittoria del Monopoli in casa della Paganese.

FIORDALISO (Teramo): Sconfitto il Teramo a Fano, Fiordaliso è titolare ma impreciso. VOTO 5,5.

GIRAUDO (Ternana): Crisi nera per la Ternana che perde a Bergamo con l’Albinoleffe ed esonera l’allenatore Calori. Contro i bergamaschi, Girando non figura neanche in panchina.

BUTIC (Arezzo): Entra a 15′ dalla fine contro la Juventus B e fa quel che può: sta crescendo. I meccanismi e l’intesa arriveranno. VOTO: 5,5

ZACCAGNO (Vibonese): Incolpevole sui due goal del Rieti, buona la prova da titolare di Zaccagno. VOTO: 6

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Garnet Bull - 8 mesi fa

    Candellone è il prototipo dell’attaccante moderno, tecnico e veloce ma potente (186cm) e credo possa riuscire ad affermarsi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Madama_granata - 8 mesi fa

    Bene i due attaccanti (Candellone e De Luca) e bene i due portieri (Zaccagno e Cucchietti): leggo quasi sempre giudizi positivi su di loro.
    Speriamo che la serie C li “rodi” a dovere e che possano vieppiù migliorare, ma ci sarà mai posto per loro nel Toro?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-14003131 - 8 mesi fa

      Secondo me no.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy