ITALIA GRANATA

Cosenza, Millico entra e segna: destro sotto la traversa. Horvath-gol su rigore

Alla seconda dopo l'infortunio l'attaccante classe 2000 trova il secondo sigillo in campionato e mostra ancora una volta l'atteggiamento giusto

Alberto Giulini

Torna l'appuntamento del venerdì con Italia Granata, con il resoconto sugli impegni dei giocatori del Toro in prestito. È andato in scena il turno infrasettimanale che ha visto in campo Serie B e Coppa di Ungheria. Sugli scudi Vincenzo Millico, al secondo sigillo in stagione.

CELESIA (Alessandria): Beffa nel finale per l'Alessandria, che subisce il pareggio del Frosinone al 97' (1-1 il risultato finale). Ancora assente per problemi fisici Celesia.

MILLICO (Cosenza): Vince e convince il Cosenza, che supera 3-1 la Ternana. Alla seconda gara dopo l'infortunio, mandato in campo al 61', Millico trova il secondo gol in stagione. L'attaccante classe 2000 è freddo davanti alla porta, con un destro di prima che va ad infilarsi proprio sotto la traversa. Un segnale positivo da parte di Millico, che - pur fermato da un problema muscolare - ha intrapreso l'avventura con il Cosenza con il giusto atteggiamento e sta riuscendo a mettere in mostra le sue qualità (VOTO: 7).

SEGRE (Perugia): Sconfitta casalinga per il Perugia, che al Curi cede 2-0 al cospetto della Reggina. Non una serata facile per Segre, costretto a tanto lavoro sporco e con poche possibilità di fare male in fase offensiva. Sfortunato in occasione del raddoppio reggino: è protagonista insieme ad un compagno di un rimpallo che porta la palla sui piedi di Bellomo in area (VOTO: 5,5)

tutte le notizie di