L’auto attrezzata per il giovane Christian: la corsa di solidarietà è all’ultimo miglio

L’auto attrezzata per il giovane Christian: la corsa di solidarietà è all’ultimo miglio

Mondo Granata / Poche migliaia di euro per permettere al giovane tifoso granata e alla madre Erminia di poter muoversi con più facilità

di Redazione Toro News

E’ all’ultimo miglio la corsa di solidarietà che ha unito tanti tifosi del Torino; mancano poche migliaia di euro per permettere al giovane tifoso granata Christian di raggiungere l’obiettivo prefissato dalla famiglia, ovvero l’acquisizione di un’auto attrezzata per permettere a lui e alla sua famiglia di muoversi con più facilità.

La storia di Christian e della mamma Erminia l’avevamo già raccontata  tempo addietro su queste colonne; giovane tifoso del Toro di appena 23 anni, Cristian è tetraplegico, ipovedente e costretto su una carrozzina ma ha una grande voglia di vivere. Ha bisogno di essere sorretto e trasportato, vive in una casa nelle campagne di Quattordio (AL), sede del torneo “Mamma Cairo”. “Viviamo in una casa isolata e per permettere a Christian di uscire di casa serve caricarlo in macchina con tutta la carrozzina. Io ho una Seicento molto vecchia e quasi settant’anni, ho problemi alla schiena. Ci servirebbe una macchina attrezzata“, spiega la mamma, Erminia. “Abbiamo finalmente trovato la vettura per Christian e manca veramente poco al raggiungimento della cifra necessaria per portarla a casa, perciò vi chiedo ancora un veramente piccolo sforzo per portare a termine questo grande progetto per Christian, iniziato ormai quasi due anni fa… Christian abbraccia tutti i tifosi Granata (e non…) per l’affetto e la vicinanza dimostrata in tutto questo tempo e spera di potervi salutare al più presto a bordo della nuova vettura“.

A questo link è possibile contribuire alla raccolta fondi; ogni contributo può essere importante per dimostrare ancora una volta l’unione del mondo granata quando si tratta di agire per una buona causa.

 

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. DavideGranata - 1 mese fa

    Era l/8 agosto quando venne chiesto un aiuto concreto per Christian ed occorrevano, allora 18.000 euro da raccogliere.

    E’ passato quasi un anno ed i Tifosi Granata hanno dimostrato con i fatti concreti tutta la loro solidarietà per questo Ragazzo.

    Ma il mandrogno, mr. libidine (a parte la foto scattata insieme a Christian con i loro ghigni vergognosi) e i giocatori che cosa hanno concretamente fatto per Christian.

    Occorrevano 18.000 euro e, ad oggi, ne mancano poche migliaia: questo significa che, tifosi a parte, nessun altro della società ha mosso un dito per metter mano al portafoglio e aggiungere la cifra mancante (poche migliaia di euro).

    Ed è passato quasi un anno…!!!

    Come non vergognarsi di questa gentaglia, che non riesce nemmeno a tirar fuori qualche migliaio di euro dai loro stipendi faraonici per aiutare questo Ragazzo.

    Vergognatevi, mandrogno e company.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. DavideGranata - 1 mese fa

      era l’otto agosto 2018.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy