Lido Vieri, dodici stagioni tra i pali del Toro

Figurine / 81 anni oggi per l’ex portiere che vestì la casacca granata dal 1957 al 1969: quinto di sempre, con 357 presenze totali

di Redazione Toro News

Ottantuno anni fa, nasceva uno dei giocatori che caratterizzò  il decennio tra gli anni ’50 e ’60 in casa Toro: Lido Vieri, vera e propria icona granata di quei campionati. Portiere fisico e robusto, arrivato al Torino a soli 15 anni, debuttò in prima squadra nella stagione 1957-1958, in un Torino-Alessandria vinto 6-1 dai granata. Restò poi all’ombra della Mole per i successivi undici anni, collezionando 357 apparizioni totali in maglia granata. Al termine del campionato 1968-1969 si trasferì a titolo definitivo all’Inter, con cui vinse poi lo scudetto nella stagione 1970/1971.

Al Toro invece, l’estremo difensore contribuì alla vittoria della Coppa Italia del 1968 ed ottenne anche il “Premio Combi” – quale miglior portiere del campionato – nella stagione 1962-1963; Vieri inoltre è tutt’ora il quinto giocatore con più presenze nella storia del Torino: davanti a lui solamente Giorgio Ferrini, Paolo Pulici, Renato Zaccarelli e Claudio Sala. Legato ai colori granata, tornò al Torino come allenatore dei portieri (ruolo che ha occupato fino al 2005) subentrando sulla panchina della prima squadra ai tecnici esonerati a più riprese dal 1994 al 1997.

Da parte di tutta la redazione di Toro News, tanti auguri, Lido!

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. gpmorano - 3 mesi fa

    Fu uno dei primi portieri al mondo (in Italia sicuramente il primo) ad andare in attacco su corner all’ultimo minuto con la il Toro in svantaggio di un goal contro l’Inter in casa. Era l’ultima di campionato e anche l’ultima sua con la maglia granata, visto che stava per passare proprio ai nerazzurri. Ma fino all’ultimo… un grande !!
    Caro Izzo… quante cose potrebbe insegnarti…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Dr Bobetti - 4 mesi fa

    Una Leggenda per il Popolo Granata, Uno che il Cuore Granata lo ha davvero e dovrebbe spiegarlo a diversi ns attuali mercenari.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13658761 - 4 mesi fa

    Due parole: un mito

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy