Nove anni da Sassuolo-Torino 2-3: Bianchi e Scaglia in gol, poi la magia di Gasbarroni

Memorie Granata / Era il 2010 quando la squadra, allenata da Colantuono, superò il Sassuolo giocando in 10 e si avvicinò al sogno playoff

di Redazione Toro News
Sereni

Nella settimana che porta a Torino-Sassuolo, si ricorda il nono anniversario dalla prima sfida (in esterna) dei granata ai neroverdi. Per la squadra, all’epoca allenata da Colantuono, fu un successo importantissimo in ottica playoff, ma soprattutto lo fu per come arrivò. Dopo il vantaggio nel primo tempo siglato dal solito Rolando Bianchi, nella ripresa il Toro riuscì a raddoppiare con la prima rete in granata di Scaglia. Dopodiché la doccia gelata. Pestrin, già ammonito, venne espulso e nel giro di pochi minuti il Sassuolo accorciò. Da una possibile rimonta, però, si passa al tripudio granata e fu tutto merito di uno dei trascinatori della stagione: Andrea Gasbarroni. L’esterno del Toro saltò 6 avversari, prima di superare Pomini con un delizioso pallonetto da fuori area. I granata così portarono a casa i tre punti e, poco più di un mese dopo, bissarono il successo, ma quella volta erano i playoff e il Toro si qualificò a uno finale, che si rivelerà sciagurata.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy