4 maggio: ”Una protesta civile per Chievo-Toro”

Riceviamo e pubblichiamo / Renzo Pasquero: ”Se dobbiamo andare in campo, almeno facciamolo con una maglia dedicata agli Invincibili”

di Redazione Toro News

La decisione della Lega calcio di non spostare la sfida tra Chievo e Torino, prevista per il 4 maggio, ha scosso l’ambiente granata. C’è chi di propone di mandare in campo la squadra Primavera, chi invece di non presentarsi affatto. Tra i tanti tifosi, riceviamo e pubblichiamo la proposta alternativa di Renzo Pasquero:

”La decisione della “lega serie a” (il tutto volutamente minuscolo) di non spostare la partita Chievo vs Torino del 4 maggio p.v. è di una stoltezza assoluta; nei vari forum leggo di proposte di boicottaggio, utilizzo della squadra Primavera ecc ecc
Tutte queste iniziative andrebbero solo a discapito della società che in caso di mancata presenza verrebbe sanzionata con il 3 a 0 a tavolino e quant’altro.
Mi permetto proporre tramite voi una forma di protesta civile, quel giorno la squadra dovrebbe scendere in campo con scritto sulle maglie al posto dei loghi degli sponsor la scritta ” Superga 4 maggio 1949″ e magari la foto della Basilica.
Sono certo che le aziende coinvolte non avranno difficoltà a concedere il benestare.
Granatissimi saluti”.

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy