Gazzetta dello Sport: “Toro fatti in 4”

Rassegna Stampa / Le principali notizie sul mondo del Torino nei quotidiani odierni

di Redazione Toro News

Questa mattina la Gazzetta dello Sport ha intervistato tre ex difensori granata chiedendo a Pasquale Bruno, Roberto Cravero e Giacomo Ferri i motivi delle defezioni difensive di questo Torino, considerando che i granata nelle prime due partite han subito già 5 gol. Bruno ha detto: “La marcatura è uno contro uno e quindi i quattro sono maggiormente responsabilizzati perché il minimo errore può risultare fatale“. Cravero invece che spiega: “Io ho giocato molto nella cinque anche se era diversa da quella attuale. Con la quattro non hai la copertura che davo io ai miei marcatori agendo alle loro spalle come libero“. Infine parola a Ferri: “Quando parliamo di rendimento difensivo dovremmo tenere presente cosa fanno i centrocampisti perché la fase difensiva coinvolge in realtà tutti i reparti e il filtro dei
mediani è molto importante.”

Maggiori dettagli nell’edizione odierna del quotidiano in edicola.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy