La Gazzetta dello Sport: “Toro, un’altra X”

Le pagine dedicate al Torino dei principali quotidiani in edicola

di Redazione Toro News

Nell’edizione odierna, il quotidiano in rosa analizza Torino-Genoa 0-0. Un pareggio a reti bianche negativo per i granata, consapevoli di aver perso un’occasione importante per allontanarsi dai bassifondi della classifica. Si legge: “L’ennesimo pareggio casalingo diventa un martellante campanello d’allarme: adesso bisognerà rifarsi a Cagliari. Per carità, nel calcio tutto è possibile e quindi non si può escludere a priori questo o altri exploit, però la prestazione di ieri non può alimentare l’ottimismo. Un’occasione sprecata, e non è la prima”.

Tra i motivi di tale insuccesso vi è sicuramente la poca qualità espressa in campo. Si legge infatti: “Il Toro ha deluso sul piano della manovra corale e delle individualità. Né Rincon, né Mandragora sono riusciti a creare verticalizzazioni centrali degne di nota e sugli esterni sia Ansaldi che Singo hanno incontrato problemi nel superare i rispettivi antagonisti”.

Nonostante ciò, Nicola ha visto qualcosa di buono nella partita dei suoi ragazzi: “Abbiamo trovato equilibri nella fase di non possesso e, per la prima volta da quando ci sono io, non abbiamo subito gol: da questo punto di vista sono soddisfatto. Mi è piaciuta l’interpretazione di Nkoulou e Sirigu. Tutti questi sono dei miglioramenti”. E riguardo al risultato: “Alla fine della partita ho visto i giocatori delusi per non aver vinto ma ricordiamoci che fare punti ha sempre un senso”.

Ulteriori dettagli nell’edizione odierna del quotidiano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy