Tuttosport: “Giampaolo, nodo ingaggio. Seguiti Joao Pedro, Linetty, Andersen e Schick”

Tuttosport: “Giampaolo, nodo ingaggio. Seguiti Joao Pedro, Linetty, Andersen e Schick”

Rassegna Stampa / Le pagine in edicola quest’oggi dedicate al Toro

di Redazione Toro News

Rimarrebbe da sciogliere il nodo legato all’ingaggio per l’approdo di Marco Giampaolo sulla panchina granata. Il tecnico è attualmente legato al Milan per un ulteriore anno a due milioni a stagione e vorrebbe mantenere lo stesso stipendio anche in granata. Sullo sfondo rimane Eusebio Di Francesco, ma i nomi trattati dal Toro fanno intendere la volontà di chiudere con Giampaolo: Andersen, Murru, Linetty e Schick oltre a Joao Pedro.

10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. altoro - 1 settimana fa

    Ĺeggo che Giampaolo percecipisce un ingaggio di due milioni a stagione. Personalmente rimango assolutamente basito di fronte ad una cifra del genere assolutamente assurda e vergognosa in considerazione di una carriera ad oggi assolutamente mediocre. Naturalmente il “Cuore Toro ” Moreno Longo sarebbe rimasto alla guida tecnica della squadra del cuore ad un prezzo nettamente più basso e offrendo maggiori garanzie sia sotto l’aspetto tecnico sia sotto quello di fondamentale importanza logistica di applicazione e dedizione alla causa. Personalmente sono assolutamente stufo dei tecnici assolutamente bolliti quali l’ex Mazzarri è lo stesso Giampaolo. Purtroppo constato il nulla di nuovo sul fronte societario in cui si registra la solita scelta assolutamente sbagliata,nel caso specifico, del nuovo tecnico. A mio parere, tale scelta certifica per l’ennesima volta la totale incompetenza tecnica del patron granata che, come al solito, ha imposto la sua decisione all’ennesimo Direttore Sportivo della sua gestione societaria, per la cronaca l’ottavo Direttore Sportivo Davide Vagnati, il quale lo asseconda da perfetto yes man carrierista. Fratelli granata del forum, personalmente sono saolutamente deluso e rassegnato in quanto la mia fiducia sull’eventuale rinnovamento e potenziamento tecnico della rosa granata durante la sessione estiva di mercato é attualmente pari allo zero assoluto. Ad oggi infatti le premesse sono l’ingaggio del nuovo tecnico “bollito” Giampaolo, reduce da sei esoneri in carriera di cui il più recente causato dal flop al Milan e la presunta volontà di Sirigu di camviare aria di fronte al vuoto assoluto delle prospettive. Sotto un certo aspetto, con estrema onestà intellettuale come è possibile dare torto ad un portiere top-player come Sirigu avendo constatato,dopo un triennio, la mancata volontà di programmazione e di crescita di una Società del genere… . Amen. Comunque e sempre Alé TORO !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. otto88 - 6 giorni fa

      Condivido quasi tutto….al momento abbiamo un ds che non ha mosso una pagliia…la prima cosa da fare era blindare i ns top player..belotti e sirigu..di quest’ultimo adesso addirittura si parla di cessione..avrebbe dovuto avere già in mano un tecnico capace…vedi juric ..spalletti ..de zerbi…invece arriva il bollito don giampaolo……trattative per acquistare profili importanti…il centrocampo attuale è bollito….riconquista la nostra fiducia Cairo…e presentati con de paul e fofana ….quanto ci vorrà 60 milioni…e cosa sono per il più importante imprenditore italiano.!!!!!….la verità …che fa male è che l’unico ds dell’era cairo che è riuscito a lavorare bene con l’alessandrino è stato petrachi e sai cosa ti dico ? magari tornasse……

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Marco Toro - 2 settimane fa

    Fosse vero.. Sarebbe un buon inizio.. Linetty, Andersen, Schick, Joao Pedro.. Il problema non sono questi nomi.. Il problema è che come ogni anno a inizio mercato si trattano quelli buoni ma poi se arriva qualcuno arrivano le 4° scelte..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 settimane fa

    Schick in Germania si è ripreso ma temo sia un calciatore con numerosi problemi fisici..
    Joao Pedro e Linetty mi piacciono.
    Murru vale più o meno come Aina
    Andarsen non lo conosco bene.
    Gianpaolo purtroppo sì.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. julian edelman - 2 settimane fa

    be è già un salto di qualità passare dalla spal alla samp..
    poi mi vedo Cairo a trattare con Ferrero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. filippo67 - 2 settimane fa

    Mi raccomando,seguiteli bene ok?Solite trattative infinite per arrivare al nulla,vediamo se almeno quest’anno sarò smentito.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione - 2 settimane fa

      Eddai stai scommettendo sul sicuro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-14287754 - 2 settimane fa

    teniamo Moreno tanto per sti nomi che girano meglio un cuore toro come Moreno!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. filippo67 - 2 settimane fa

      Il cuore Toro non basta piu’ senza una programmazione adeguata e gente che sappia giocare al calcio.E sinceramente magari arrivasse Di Francesco.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. marinelli70 - 2 settimane fa

    Murru??? per carità…
    Lasciamo profeta Giampaolo dove sta e prendiamo Semplici o Di Francesco.
    O Tesser, che a Pordenone ha lavorato benissimo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy