Antenucci pronto all’esordio

 

Sono ore convulse le ultime del calciomercato. Lunedì termina la finestra di gennaio ed entro le 19 devono essere conclusi tutti gli affari. Il Torino sta vigile, osserva le opportunità e rimane in agguato per sferrare un eventuale colpo. In realtà, però, il mercato in entrata non è la priorità assoluta in questo momento per Petrachi. Il direttore sportivo del…

di Edoardo Blandino

 

Sono ore convulse le ultime del calciomercato. Lunedì termina la finestra di gennaio ed entro le 19 devono essere conclusi tutti gli affari. Il Torino sta vigile, osserva le opportunità e rimane in agguato per sferrare un eventuale colpo. In realtà, però, il mercato in entrata non è la priorità assoluta in questo momento per Petrachi. Il direttore sportivo del Torino lavora soprattutto sulle cessioni, specialmente su quella di Obodo. Il nigeriano è un po’ l’oggetto misterioso di questa squadra granata. Ha delle qualità individuali ottime, eppure nel modulo di Lerda non riesce ad integrarsi. Ma per un giocatore con la valigia in mano, un altro ha appena salutato tutti e si tratta di Scaglia. L’esterno arrivato dal Brescia non ha trovato continuità da agosto ad oggi ed è andato in cerca di fortuna in Lega Pro Prima Divisione alla Cremonese.

Coloro che, invece, la valigia l’hanno appena disfatta sono Antenucci e Gabionetta. Entrambi hanno vissuto la prima settimana con i colori granata addosso e sono stati “battezzati”, andando a visitare il Museo del Grande Torino e della Leggenda Granata. Il brasiliano continua ad essere al centro di un intrigo di mercato internazionale, visto che è il Crotone è passato anche alle vie legali e ci si aspetta dunque una risposta dalla Fifa. Nel frattempo, però, si allena agli ordini di Lerda e cerca di recuperare la forma fisica migliore. In Sud America non è rimasto fermo, però, gli manca il ritmo partita. Dallo staff granata trapela fiducia e si ritiene che nel giro di 15-20 giorni sia pronto per giocare. Antenucci, invece, potrebbe fare il proprio esordio in campo già domani contro il Crotone.

 

(Foto: M. Dreosti)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy