Belotti, tocca a te: questo deve essere il tuo Torino-Milan

Belotti, tocca a te: questo deve essere il tuo Torino-Milan

Focus on / Contro il Genoa Belotti si è visto poco, entrando comunque da protagonista nell’azione che ha portato al gol di Ansaldi. E lo stesso tecnico ha fatto capire che da lui dipenderanno una bella fetta di possibilità nel match di stasera

di Redazione Toro News

Questa sera allo Stadio Grande Torino scenderà nuovamente in campo il Capitano Andrea Belotti in uno scontro diretto contro il Milan che non si preannuncia di certo facile per la formazione di casa. Proprio contro quel Milan che per mesi non ha fatto nulla per nascondere progetti di calciomercato in cui protagonista assoluto è stato a lungo il Gallo.

Già a fine aprile del 2017, il suo anno di grazia, Belotti era infatti in cima ai nomi sulla lista della società rossonera (che allora faceva capo a una diversa proprietà e ad un diverso management), con il duplice scopo di rinforzare l’attacco in qualità di bomber esperto e contemporaneamente di insegnare il mestiere a un giovanissimo Cutrone. Nemmeno la clausola di 100 milioni appariva come un vero e proprio ostacolo per Fassone e Mirabelli, intenzionati a portare a casa il bottino nonostante una già ingente spesa estiva; ci furono più tentativi che Cairo però non accettò in nome di quella clausola da 100 milioni a cui volle tener fede. L’allora discussa cessione del Gallo provocò molto scalpore soprattutto tra le tifoserie e ancora dopo mesi si tornò a parlare di un possibile accordo nella sessione di gennaio.

La probabile formazione del Torino: verso il ritorno del 3-5-2 con Lukic e Berenguer

Come è noto l’accordo non fu trovato e, nonostante la stagione sottotono disputata lo scorso anno (complici anche gli infortuni), la società granata concesse al capitano la fiducia di cui ancora oggi gode ampiamente, quella stessa fiducia che ha fatto del numero 9 il baluardo dei tifosi. Anche Mazzarri, come affermato in conferenza stampa alla vigilia dell’incontro, lo considera tra i principali artefici di questa bella annata ed è anche per questo che da lui ci si aspetta molto in questa sfida decisiva. Contro il Genoa Belotti si è visto poco, entrando comunque da protagonista nell’azione che ha portato al gol di Ansaldi. E lo stesso tecnico ha fatto capire che da lui dipenderanno una bella fetta di possibilità nel match di stasera.
Stasera il Gallo affronterà i rossoneri che, come i granata, non possono permettersi di concedere i 3 punti alla formazione avversaria. Fondamentale sarà la figura di Andrea Belotti il quale, contribuendo a un’eventuale vittoria sulla formazione ospite, si ritroverebbe così a fare uno sgambetto allo stesso Milan che (sotto un’altra dirigenza, Fassone e Mirabelli) aveva cercato di sfilarlo al Toro.

Sara Russo

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13687521 - 5 mesi fa

    FoRzA Capitano…..ASFALTIAMOLI
    FoRzA ToRo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Toro71 - 5 mesi fa

    Non ci sarà più un’occasione come questa per battere il Milan. Sono una squadra allo sbando, mercoledì sono usciti dalla Coppa Italia, fisicamente e mentalmente sono alla frutta. Forza Belotti forza Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy