Benvenuto Mirko

È un lunedì di novità per il Torino. Dopo il pareggio interno contro il Cittadella, i granata tornano in Sisport per prepararsi alla sfida del week end contro il Crotone, ex squadra di mister Lerda che naviga a metà classifica. Il ritorno del tecnico nato a Fossano in Calabria sembra aver dato nuova linfa ai rossoblu che non vedono l’ora di giocare il match.

di Edoardo Blandino

È un lunedì di novità per il Torino. Dopo il pareggio interno contro il Cittadella, i granata tornano in Sisport per prepararsi alla sfida del week end contro il Crotone, ex squadra di mister Lerda che naviga a metà classifica. Il ritorno del tecnico nato a Fossano in Calabria sembra aver dato nuova linfa ai rossoblu che non vedono l’ora di giocare il match.

Il Torino si presenterà al cospetto del Crotone con una grossa novità: è stato ufficializzato Mirko Antenucci in comproprietà dal Catania. L’ex attaccante dell’Ascoli verrà presentato oggi ai cronisti alle ore 14 e TN seguirà in diretta la conferenza. Per la sfida contro il Crotone potrebbe esserci un altro grande fattore di interesse: Gabionetta. È ormai in dirittura di arrivo l’affare che porterà il brasiliano alla corte di Lerda e sarà dunque questione di poco tempo. Se poi anche dalla FIFA dovesse arrivare il transfert in rapidamente, il giocatore potrebbe esordire proprio contro la sua ex squadra.

Tuttavia non c’è ancora molto da sorridere per il tecnico granata. La difesa, in particolare, è il settore che preoccupa maggiormente lo staff del Torino. Dopo lo stop di Pratali, in partita contro il Cittadella è toccato a Di Cesare uscire dal campo acciaccato. Per l’ex giocatore del Chelsea gli accertamenti hanno evidenziato solo una forte contusione al fianco, nulla di grave per fortuna, tuttavia non vi è certezza su quale potrebbe essere il riposo necessario per smaltire la botta. Se l’infortunio dovesse costringere Di Cesare a saltare il prossimo match, sarebbe piena emergenza in difesa, vista anche la squalifica per somma di ammonizioni a Ogbonna. Ma per saperne di più non resta che attendere gli allenamenti di questa settimana.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy