Cagliari-Torino, Vagnati: “Ci serve continuità e ottenere una vittoria”

Le voci / Il responsabile dell’area tecnica granata ha commentato il momento della squadra prima del fischio d’inizio

di Redazione Toro News

Prima dell’inizio di Cagliari-Torino, Davide Vagnati – responsabile dell’area tecnica granata – ha commentato: “Al di là della vittoria della Fiorentina dobbiamo pensare a noi stessi, dobbiamo cercare di dare continuità e arrivare il prima possibile a una vittoria che ci permetterebbe di valutare anche i pareggi che abbiamo fatto in maniera diversa”.

Poi continua Vagnati: “Questa è una partita molto importante, non è una finale per cui bisogna essere intelligenti e cercare di sfruttare tutte le occasioni cercando anche di stare attenti perché il Cagliari ha giocatori di qualità. È una partita aperta e dobbiamo essere equilibrati dal punto di vista tattico perché anche loro hanno la qualità per fare la loro partita”.

Il responsabile dell’area tecnica granata continua: “Il valore di una squadra è quello che dice il campo per cui è inutile fare valutazioni diverse vista la nostra situazione in classifica. Sicuramente anche secondo noi abbiamo un roster che potrebbe ambire a qualcosa di diverso ma evidentemente non è così per cui per cambiare l’inerzia devi andare sul rettangolo verde e cambiare l’inerzia della stagione”.

Ancora Vagnati relativamente alle positività al Covid di alcuni giocatori del Torino: “Quanto ci condiziona? Zero perché non dobbiamo avere alibi. Abbiamo i giocatori per disputare la partita per cui chi scende in campo ha tutto per fare una grande gara”.

Ancora Vagnati sugli equilibri societari: “È tutto un filo perché quando hai dei risultati positivi tutto viene più semplice. Avere la testa libera con autostima ti riescono delle cose che quando i risultati non vanno vengono meno. Abbiamo un allenatore molto bravo a motivare i ragazzi, a guardare sempre il lato positivo ma chiaro che con una vittoria sapremmo toglierci più soddisfazioni”.

Su Zaza e Belotti: “Nicola ha cercato di responsabilizzare tutti i componenti della squadra, da chi è titolare a chi non gioca perché c’è bisogno di tutti. Andrea e Simone hanno un grandissimo rapporto, è importante vivere anche bene fuori dal campo e tra loro c’è sintonia e c’è stima per cui ne parlavo anche col mister nel riscaldamento e siamo convinti che ci possono dare una grande mano perché sono molto forti tutti e due”.

Sullo scarso apporto degli acquisti estivi e sui veterani: “Non credo sia corretto di parlare di vecchi e nuovi. Noi siamo solo il Torino e tutti devono dare il loro contributo per il nostro obiettivo che è la salvezza. Se abbiamo questa classifica è perché tutti quanti dobbiamo fare qualcosa di più quindi non mi piace parlare di vecchi e nuovi. Siamo un gruppo compatto e dobbiamo tirarci fuori tutto insieme da questa situazione”.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. mp63 - 5 giorni fa

    Ogni volta dovrebbe evitare di fare commenti. Forse si liscia troppo i capelli e si guarda troppo allo specchio. Caro Vagnati i risultati li vedremo a fine anno. Se ci salviamo non sarà certo per merito tuo, di Cairo, di Comi e di Zaza. Abbiamo vinto con un acquisto deciso da un tuo collega molto più bravo di Te. Ogni tanto verifica quanto hanno reso i tuoi acquisti e le mancate vendite. Il saldo è fortemente negativo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Fantomen - 5 giorni fa

      Sante parole……non ti chiedi chi sono a mettere il pollice in giù ……i suoi parenti, una volta uno si è dichiara, ti rendi conto che personaggio è questo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Fantomen - 5 giorni fa

    Che strano …..per lui vecchi e nuovi non hanno differenza…..chissà come mai . Chissà chi li ha fatti gli acquisti inutili……questo non ha senso di esistere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. extremoduro - 5 giorni fa

    I tuoi si che son soldi meritati. Ma chi ti ha paraculato nel mondo del calcio si puó sapere? Incompetente vai a lavorare in fabbrica

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Gian - 5 giorni fa

    Ma basta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Seagull'59 - 5 giorni fa

    E chi li ha fatti gli acquisti? E chi è il responsabile dell’area tecnica?
    Del resto dalla SPALL arrivi e quello è il riferimento… e si vede!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Pago86 - 5 giorni fa

    Spettinatelooooooooo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. policano67 - 5 giorni fa

    Hai perso un altra buona occasione per stare zitto e per di piu porti pure sfiga.un altra serata di merda tanto per cambiare

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy