Calciomercato Torino, per Kone si fa sotto la Cremonese

Calciomercato Torino, per Kone si fa sotto la Cremonese

In uscita / Il centrocampista granata dopo due buone stagioni in Primavera, potrebbe approdare in cadetteria

di Roberto Ugliono

Ben Kone, dopo due stagioni molto positive con la Primavera allenata da Coppitelli, potrebbe essere pronto per il suo esordio tra i professionisti. O meglio, su di lui inizia a palesarsi l’interesse di altri club. In particolare si sarebbe fatta sotto la Cremonese di Massimo Rastelli. Per il centrocampista granata potrebbe essere una grande opportunità, potendo muovere i proprio passi tra i più grandi in Serie B. D’altronde il suo biglietto da visita è decisamente molto positivo, avendo messo a segno 4 reti e altrettanti assist nell’ultimo campionato Primavera 1. Al momento l’ivoriano è impegnato con la Prima squadra per la preparazione precampionato, altra occasione per iniziare ad assaggiare il sapore del professionismo. Intanto procede il lavoro di Bava sul mercato in uscita, che sta impegnando particolarmente il neo ds granata (Bava ha circa 30 giocatori da piazzare, tra calciatori rientrati dai prestiti e altri usciti dalla Primavera).

Calciomercato Torino, il punto: spunta Montipò come vice Sirigu, Cairo assicura ritocchi

FORMULA – Nel caso i contatti tra Cremonese e Torino per Kone si intensificassero, è presumibile che la società granata conceda a una sua partenza solamente se in prestito. D’altronde il centrocampista classe 2000 è uno dei prospetti più interessanti lanciati da Coppitelli e il Torino non ha alcuna intenzione di privarsene (come dimostra proprio la convocazione da parte di Mazzarri).

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. FORZA TORO - 3 mesi fa

    nell’ultima parte di stagione mi è piaciuto tantissimo,mi pare maturato,un po’di gavetta in una categoria tosta come la B sarebbe l’ideale,naturalmente in prestito secco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. saettadallimite - 3 mesi fa

    Kone è in assoluto il giocatore più completo che ho visto nel Toro Primavera, grande tecnica, grande velocità, propensione a saltare l’uomo, grandissima propensione al sacrificio, bravo in copertura, uomo a tutto campo. Sicuramente Millico soprattutto nel piede destro ha un’arma più “interessante” dal punto di vista realizzativo ma Kone fisicamente è già quasi pronto per la serie A e già maturo come mentalità. Vero che deve disciplinarsi ma quando corri dietro a tutti gli avversari e ti danni l’anima può scapparci qualche atteggiamento sopra le righe. Millico deve fare il procedimento opposto, deve entrare di più nel gioco, mettersi più a disposizione della squadra, praticamente “agitarsi” un po’ di più. Comunque sarebbe ottima un’esperienza in B per Kone. Bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FORZA TORO - 3 mesi fa

      ottima disamina

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. èquasifatta - 3 mesi fa

      Perfetto.

      Il Ragazzo DEVE fare questo salto e la gavetta in serie B sarà quel che gli ci vuole.

      Eventualmente io lo girerei in prestito secco ma con premio di valorizzazione, al fine di farlo giocare con continuità, senza dover scaldare la panchina.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. PrivilegioGranata - 3 mesi fa

    Mille auguri di buon rodaggio in cadetteria e di arrivederci in prima squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Madama_granata - 3 mesi fa

    Mi pare perfetto: iniziare dalla serie B sarebbe la dimostrazione del reale valore
    di questo ragazzo!
    Secondo me, ovviamente il prestito la formula con cui cederlo.
    Kone deve soprattutto imparare ad essere disciplinato e a sapersi controllare, poi, per lui potrebbero aprirsi le porte del “grande calcio”, o “calcio dei grandi”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy