Conte: “Il rigore? C’era…”

Conte: “Il rigore? C’era…”

Juventus-Torino, parla l’allenatore bianconero: “Guardando le immagini, il rigore ci poteva stare. Per Vidal, il discorso è diverso…”

di Manolo Chirico, @ManoloChirico

E’ soddisfatto Antonio Conte, allenatore della Juventus, quando si presenta davanti ai giornalisti per le classiche domande di rito. Il tecnico ha commentato così il derby di questa sera: “Il Toro è la rivelazione del campionato – ha esordito il tecnico elogiando gli avversari – e sono davvero una buona squadra. Cerci, Immobile ed El Kaddouri sono devastanti negli spazi stretti. Noi siamo stati bravi a difendere in maniera ordinata e a capitalizzare le poche occasioni che il Toro ci ha concesso. A differenza loro, siamo stati cinici. Abbiamo attaccato e difeso molto bene. Una partita tatticamente perfetta. Il gol di Tevez? E’ un grande giocatore e non lo scopriamo solo ora. Si è inserito benissimo e merita il campionato che sta facendo. Il rigore? Beh, il contatto c’è e ci poteva stare. Riguardo a Vidal, la prima ammonizione mi è parsa un po’ eccessiva. Sui falli di mano devono ancora spiegarmi quando si da il giallo e quando no. Non ho ancora capito la regola. Su questo episodio non discuto.”, chiosa il tecnico juventino.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy