Dalla seconda divisione russa all’Europa League: ecco chi è Tashuyev, tecnico del Soligorsk

Dalla seconda divisione russa all’Europa League: ecco chi è Tashuyev, tecnico del Soligorsk

Focus on / Sessant’anni e una scalata che lo ha portato a giocare l’Europa League: ecco l’allenatore dei bielorussi

di Alberto Giulini, @albigiulini

Sessant’anni di età ed i numeri che testimoniano un impatto positivo sulle proprie squadre: questo il biglietto da visita di Sergei Tashuyev, allenatore dello Shakhtyor Soligorsk. Classe 1959, il tecnico russo siede sulla panchina dei bielorussi dall’aprile del 2018 e nella stagione in corso è attualmente terzo in classifica.

L’ASCESA – La carriera da allenatore di Tashuyev è iniziata nel 1992, all’età di trentatré anni. Al tecnico era stata allora affidata la panchina del Budennovsk, squadra della seconda divisione del campionato russo. Un inizio dal basso, dunque, che ha portato Tashuyev ad allenare squadre più blasonate dopo diverse esperienze nel secondo campionato russo. Un importante passo avanti è arrivato nel 2014, con il passaggio all’Anzhi, quindi il passaggio al Kuban Krasnodar nel 2015-2016.

Chi è Daniel Stefanski, l’arbitro polacco di Torino-Shakhtyor Soligorsk che ha già arbitrato l’Atalanta

BUONI RISULTATI – Il modulo maggiormente impiegato in carriera da Tashuyev è il 4-2-3-1 ed i risultati hanno spesso dato ragione al tecnico. Pur avendo allenato per lungo tempo a bassi livelli, l’allenatore ha infatti una buona media-punti, di 1.61 a partita. Non a caso, infatti, un tecnico partito dal nulla è riuscito ad arrivare a giocarsi delle gare in ambito europeo. Ed ora, nelle prime quattro gare di preliminari, non ha ancora subito nessun gol…

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Policano - 3 settimane fa

    Mettete due fighe come pubblicità!!!! Non questi pederasti in mutande!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy