D’Aversa presenta Torino-Parma: “La classifica non rispecchia il valore dei granata”

D’Aversa presenta Torino-Parma: “La classifica non rispecchia il valore dei granata”

Verso il match / Le dichiarazioni del tecnico dei crociati: “Abbiamo visto quanto hanno caricato questa partita, faranno di tutto per vincerla”

di Marco De Rito, @marcoderito

Roberto D’Aversa ha presentato la sfida tra Torino e Parma che andrà in scena domani e sarà valida per il recupero della 25^ giornata di Serie A. Di seguito le dichiarazioni del tecnico dei crociati.

IL TORO –  Sul prossimo avversario D’Aversa afferma: “Le insidie sono quelle di una squadra che, secondo me, ha un valore che non rispecchia la posizione di classifica che occupa in questo momento. Abbiamo visto quanto hanno caricato questa partita e quindi dobbiamo essere consapevoli del fatto che servirà una gara importante soprattutto per noi, perché dobbiamo ancora raggiungere il nostro obiettivo: questo significa che un risultato positivo ci permetterebbe di avvicinarci molto al nostro traguardo”. Ma l’allenatore è consapevole: “Dall’altra parte troveremo una squadra che farà di tutto per vincere la partita. Noi dovremo essere pronti sotto ogni punto di vista, sotto l’aspetto mentale, sotto l’aspetto fisico, della determinazione ma anche e soprattutto della qualità. Dobbiamo essere pronti ad affrontare una squadra che, non dimentichiamo, lo scorso anno ha fatto un campionato totalmente diverso, una squadra molto importante”.

LA CONDIZIONE – Sulla situazione fisica della squadra, l’allenatore rassicura: “Analizzando il periodo dell’allenamento, devo dire che la squadra sta abbastanza bene sia dal punto di vista fisico che da quello mentale. E’ chiaro che poi manca il riscontro della partita, ma questo manca da un bel po’ e lo valuteremo domani post-gara”. Passando poi ai singoli: “Gervinho, a parte qualche giorno in cui ha fatto un lavoro differenziato per smaltire la partita che abbiamo fatto tra di noi sabato scorso, adesso sta bene e potrebbe anche partire dall’inizio. E’ una scelta che valuterò fino alla fine perché è importante non rischiare eventuali infortuni in questo momento”.

Torino-Parma, i convocati di D’Aversa: torna Sepe, assente Inglese

L’IMPORTANZA DELLA SFIDA – “La salvezza resta l’obiettivo fondamentale”, conferma D’Aversa. E a tal senso il tecnico rimarca l’importanza della sfida di domani: “Fare un risultato positivo significherebbe molto per il raggiungimento del nostro obiettivo e quindi la nostra volontà, il nostro desiderio, deve essere quello di andare lì a fare risultato per avvicinarci di gran lunga al nostro traguardo”.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. fabio.tesei6_13657766 - 3 mesi fa

    Eccone un altro che dice che noi siamo più forti di quello che abbiamo dimostrato fin ora. Quindi conferma che Mazzarri ha fatto semplicemente schifo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gianTORO - 3 mesi fa

      come al solito ognuno legge quello che vuole leggere. io invece vedo un allenatore che oltre a dire una cosa purtroppo vera ( e noi ben lo sappiamo) non può certo mandare un messaggio indiretto ai suoi dicendo che partono già vincitori prima di entrare in campo. quindi ovvio che sia per rispetto, che per obiettività ma soprattutto per psicologia ha detto quello che ha detto…FVCG

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy