Di Michele: ”Siamo come un pugile”

Capitano e trascinatore del Toro in questo avvio di stagione, David Di Michele parla volentieri con la stampa.

Di Michele, litigherete con Bianchi per chi fa più gol?
Ma magari segnasse sempre lui! Andrebbe benissimo… Io però spero che i gol li facciano anche tutti gli altri; stasera se lo sarebbe meritato Gasbarroni, senz’altro. Arriveranno.

Siete come un pugile,…

di Redazione Toro News
Capitano e trascinatore del Toro in questo avvio di stagione, David Di Michele parla volentieri con la stampa.

Di Michele, litigherete con Bianchi per chi fa più gol?
Ma magari segnasse sempre lui! Andrebbe benissimo… Io però spero che i gol li facciano anche tutti gli altri; stasera se lo sarebbe meritato Gasbarroni, senz’altro. Arriveranno.

Siete come un pugile, stancate l’avversario.
Dei boxeur: li lavoriamo ai fianchi, noi. Poi, diamo il colpo decisivo, il colpo del ko. Siamo una squadra organizzata, stiamo bene fisicamente e mentalmente. Stasera abbiamo affrontato una delle migliori formazioni, è stata una bella vittoria.

Immagina così questo inizio?

No con due 3-0, no, ma che potessimo andar bene sì.

Tutti sembrano star bene; e tu più di tutti.

Io, sono entrato in questo progetto subito, a fine stagione. Ho scelto di restare e i fatti mi stanno dando ragione, sono contento di far parte di questa realtà. Devo dare ancora tanto, però.

Il Toro fa bene quando attacca, ma paradossalmente meglio quando viene attaccato.

E’ vero, e quindi dobbiamo migliorare: siamo più bravi a difenderci, perchè poi torniamo tutti e tutti ripartiamo, questo è bello. Abbiamo poi dei ricambi importanti, e oggi è arrivato un grosso attaccante che è Vantaggiato.

Nel secondo tempo sempre a sinistra, ordini del mister?
Sì, era preventivato: loro attaccavano molto con il terzino destro, e lasciavano scoperta la zona. Già, come giocavo a Udine: sto tornando giovane, un 25enne!

Cosa trasmette la fascia di capitano?
Emozione. Quando mi hanno proposto di prenderla, sono rimasto un attimo senza fiato; poi, l’ho presa volentieri. E ora me la tengo stretta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy