Diritto di riscatto e rosa di proprietà: Aina, Djidji e Zaza completano il parco giocatori

Diritto di riscatto e rosa di proprietà: Aina, Djidji e Zaza completano il parco giocatori

Focus on / Dopo aver esercitato il diritto di riscatto, ora la rosa a disposizione di Mazzarri è interamente di proprietà del Toro

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

In una sessione di calciomercato ancora in fase di progettazione, il Torino ha già mosso i primi passi esercitando i diritti di riscatto per le prestazioni sportive di Ola Aina, Koffi Djidji e Cristian Ansaldi da Chelsea, Nantes e Inter. Una formalità non trascurabile: ora il Torino è proprietario dei cartellini di tutti i giocatori a disposizione di Walter Mazzarri. Il valore della rosa ammonta ora a 181,40 MLN (fonte Transfermarkt) a fronte dei 54,18 MLN del 2012/2013, prima stagione dopo il ritorno in A dei granata.

GESTIONE – Dati e segnali che rappresentano pienamente il cambio di mentalità nella gestione societaria e la crescita esponenziale del Torino negli ultimi anni. All’inizio dell’era Cairo, anche in Serie A, le operazioni più frequenti venivano realizzate con le modalità del prestito e della comproprietà: in questo modo a fine anno, ci si ritrovava a rivoluzionare la squadra. Ora il Toro ha una base solidissima da cui ripartire, un gruppo di giocatori con contratti spesso pluriennali che hanno sposato in toto la causa.

OPERAZIONE – Dopo il riscatto di Zaza, diventato obbligatorio dopo la prima presenza, i granata hanno investito una cifra che supera i 15 milioni di euro per confermare Djidji, Zaza e Ansaldi. Un tesoretto che, in gran parte, arriva dalle cessioni a Rennes e Besiktas di Niang e Ljajic. Il Torino necessita sicuramente di qualche rinforzo, ma per la prima volta nella propria storia recente, non ha bisogno di una rivoluzione: Mazzarri, anche senza acquisti (al netto dei ritorni di Lyanco e Bonifazi), sa di poter contare su un parco giocatori validissimo.

13 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-14287754 - 2 mesi fa

    krunic all milan x 8 mil ma porca miseria mi piaceva!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. robertozanabon_821 - 2 mesi fa

    Nel girone di ritorno abbiamo fatto 36 punti. La squadra è cresciuta e anche Meite, dopo un periodo opaco, si è ripreso. Sono sicuro che, dopo un naturale ambientamento, potrà migliorare molto. È giovane e ha potenzialità notevoli. Dobbiamo fare i giusti ritocchi, ma l’impianto generale è molto buono. Per inciso, 36 + 36 avrebbe fatto 72 punti. C.L. sicura. Qualche partita sbagliata e troppi arbitraggi sbagliatissimi hanno fatto il resto. Storie da Toro. Il Premio per essere stati corretti è una “targhetta” commemorativa, la Punizione per chi è stato scorretto è la partecipazione alle Coppe Europee. Storie da Toro. FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Bischero - 2 mesi fa

    Si Vanni si… Come era la storia che raccontavi??” Quando mazzarri se ne andrà lascierà solo le macerie”magari arriviamo anche 15….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. grulp_420 - 2 mesi fa

    Zaza al Bologna, maxi scambio con Udinese.. Falque, Berenguer, Bonifazi a loro Pereyra, de Paul a noi… Laxalt in prestito

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cecio - 2 mesi fa

      eh DePaul magari…quello sì sarebbe un colpo da 90 per noi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Diego Madrid - 2 mesi fa

      Sei positivo…magari direi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Bischero - 2 mesi fa

    Krunic verdi e….. Laxalt o rui. 🙂

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Innav - 2 mesi fa

      Con questi avremo finalmente una squadra da nono posto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Cecio - 2 mesi fa

      Laxalt e Rui anche no…piuttosto punto su Aina.
      Verdi OK
      Krunic non saprei…lo prenderei ma magari come innesto di secondo piano e non come il trequartista “titolare”.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. robertozanabon_821 - 2 mesi fa

    Il Tas non si riunirà prima del 14 agosto. Cairo, restituisci quelle ridicole “medagliette” del FPF. E sporgi una denuncia per omissione di atti d’ufficio. Non mi interessa l’Europa League, ma assistere a questo scempio è inaccettabile. Abbiamo una dignità da difendere che vale più di mille coppe. Vergogna.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. MimmoBG - 2 mesi fa

    Bischero, fuori i nomi dai… ahahah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Bischero - 2 mesi fa

    Con le cessioni di Bonifazi baselli e Berenguer parigini arriveranno i nuovi innesti. Con 35/38 milioni arriveranno centrocampista d inserimento, esterno tutta fascia e seconda punta/esterno. 20 giorni e si parte per il ritiro. Spero arrivino tutti per quella data.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 2 mesi fa

      Grazie, allora non ho bisogno di leggere il sito per i prossimi 3 mesi, hai gia’ scritto il futuro tu

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy