Empoli-Torino: una sola vittoria al Castellani in 26 precedenti

Empoli-Torino: una sola vittoria al Castellani in 26 precedenti

Verso Empoli-Torino / Nel 1984, il Torino vinse per la prima (ed unica) volta al Castellani. L’ultima sconfitta in ordine cronologico risale al 2012, arbitrava Calvarese. Riusciranno i granata a sfatare il tabù?

di Federico Lanza, @LanzaFederico

Nonostante l’anno di fondazione risalga al 1920, il primo incontro tra Torino ed Empoli si ebbe nella stagione 1984-1985, in Coppa Italia: le due formazioni erano inserite nel Gruppo 4 (assieme a Cremonese, Monza, Cesena e Lanerossi Vicenza). Il  9 settembre al Castellani vinse il Torino: 1-0 firmato Leo Junior. Curiosamente, quello è stato il primo e l’unico successo del Torino in Toscana.

I precedenti tra Torino ed Empoli sono 26: 10 incontri in Serie A, 12 nella serie cadetta e 4 in Coppa Italia. Mai, dunque, dalla stagione 1984-1985 in poi, i granata hanno riuscito ad avere la meglio degli empolesi. Nei tredici precedenti assoluti al Castellani ( cinque in Serie A, 6 in Serie B e due in Coppa Italia), dunque, un solo successo, cinque sconfitte e sette pareggi (di cui quattro terminati 0-0).

L’ultima partita, in ordine cronologico, giocata dai granata ad Empoli risale alla stagione 2011/2012: i toscani rischiavano seriamente la retrocessione in  Prima Divisione, mentre la squadra allenata da Giampiero Ventura volava a vele spiegate verso la promozione in Serie A. Quel giorno, però, fu la squadra allenata da Aglietti ad avere la meglio, imponendosi per 1-0 grazie al gol di Maccarone al 24′. Chi era l’arbitro? Calvarese, lo stesso designato per dirigere la gara in programma lunedì sera. Sperando che, questa volta, il risultato sia favorevole al Torino.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy