Europei U19, Millico attacca dopo la mancata convocazione: “Io miglior marcatore, è meritocrazia?”

Europei U19, Millico attacca dopo la mancata convocazione: “Io miglior marcatore, è meritocrazia?”

Lo sfogo / L’attaccante non è stato incluso tra i ventuno giocatori che prenderanno parte all’Europeo. Presente invece Freddi Greco

di Redazione Toro News

Duro attacco di Vincenzo Millico, che dopo un primo ritiro non è stato incluso tra i ventuno ragazzi che prenderanno parte all’Europeo Under 19 in Armenia, dal 14 al 27 luglio. Le convocazioni sono state da poco ufficializzate, ed al talento granata è già stata comunicata la decisione di Nunziata di non portarlo al torneo. Da qui il duro attacco di Vincenzo, che su Instagram non le ha mandate a dire: “29 gol e 12 assist in 28 partite… Miglior marcatore stagionale a +15 gol dal migliore realizzatore convocato. Meritocrazia?”. Qualora la non convocazione fosse ufficializzata, Millico potrebbe unirsi al Torino di Mazzarri nel ritiro di Bormio, rendendosi eventualmente disponibile per il preliminare di Europa League.

Ci sarà invece l’altro granata che aveva fatto parte dei preconvocati, Freddi Greco.

ITALIA UNDER 19, I 21 CONVOCATI:

Portieri
Marco Carnesecchi (Atalanta), Alessandro Russo (Genoa)

Difensori
Nicolò Armini (Lazio), Gabriele Bellodi (Milan), Antonio Candela (Genoa), Gabriele Corbo (Bologna), Niccolò Corrado (Inter), Paolo Gozzi Iweru (Juventus), Destiny Udogie Iyenoma (Hellas Verona)

Centrocampisti
Nicolò Fagioli (Juventus), Lorenzo Gavioli (Inter), Jean Freddi Greco (Torino), Hans Nicolussi Caviglia (Juventus), Manolo Portanova (Juventus), Samuele Ricci (Empoli)

Attaccanti
Davide Merola (Inter), Elia Petrelli (Juventus), Roberto Piccoli (Atalanta), Giacomo Raspadori (Sassuolo), Eddie Anthony Salcedo Mora (Inter).

52 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Walter - 2 mesi fa

    È brutto dirlo ma i migliori prospetti delle nostre primavera sono ragazzi stranieri…i Celar della Roma…i Vlaovic della Fiorentina..senza dimenticare i nostri Kone..Adopo..ecc…ma qualche italiano decente ce..Millico era uno di questi..Poi convocare gente di Primavera 2 e un azzardo perche anche li il gap e forte..Nunziata se fallirai dovrai essere mandato via perche hai fallito le convocazioni..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. eurotoro - 2 mesi fa

    troppo facile fare moralismo quando il torto lo subisce un’altro!…che ipocrisia!…assuefatti all’idea che la meritocrazia oramai e’ un optional…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13797744 - 2 mesi fa

    Auguriamoci di tenercelo piuttosto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user_13544470 - 2 mesi fa

    Leggendo i commenti di tanti tifosi sono convinto che la nostra è l’unica piazza nella quale può mettere la testa a posto e diventare un calciatore, a milano o roma lo avrebbero esaltato a prescindere non facendo il bene del ragazzo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Bischero - 2 mesi fa

    Questo ragazzo sta prendendo una brutta strada. Troppe parole…. Troppe luci della ribalta. Troppi articoli di giornale. Testa bassa e lavorare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. claudio sala 68 - 2 mesi fa

      Fa bene a lamentarsi.. Convocazioni pilotate dai grandi club per aumentare il valore dei propri giovani.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Walter - 2 mesi fa

    Petrelli la punta dei gobbi avrebbe difficoltà a giocare nel Mirafiori…ma che mister ha l Italia…boooo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Walter - 2 mesi fa

    Pazzesco non convocarlo…Petrelli la punta della merdentus avrebbe difficolta a giocare nel Mirafiori…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. PaCo68 - 2 mesi fa

    Mi dispiace per Millico e per il Toro, ma un modo per dimostrare che chi ha fatto le convocazioni è un somaro è dimostrarlo sul campo … in serie A e in Europa. I piedi li ha , ci metta umiltà ed impegno … facciamo tutti il tifo per lui

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. gianTORO - 2 mesi fa

    …e la società che dice? muta…??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gianTORO - 2 mesi fa

      uhm…ho agito troppo di pancia e d’impulso. ma d’altronde tifo TORO! comunque ripensandoci..avrei agito diversamente. concordo con tutti i fratelli che suggeriscono la calma e l’autocontrollo come percorso di crescita e la prosopopea come minaccia.
      FVCG!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Héctor Belascoarán - 2 mesi fa

    Notavo: L’Atalanta campione d’Italia con grande merito ha due convocati (tra cui un portiere) i nulla-campioni di Venaria invece vantano ben 5 convocati… Complimenti! Considerando che in ambito U19 e dintorni son diversi anni che annaspanò…

    A pensar male si fa peccato ma spesso…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gianTORO - 2 mesi fa

      c’è da dire che un nazionale anche giovanile ha un valore maggiore di un coetaneo non nazionale..qdi di cosa ci stupiamo se troviamo più giocatori delle merde? basta vedere certe vendite di mezzefigure a prezzi da campione. supervalenze. soldi marci. conti truccati. I HAVE A DREAM…finalmente qualcuno denuncia e allora si ride!
      FVCG!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Kieft - 2 mesi fa

    Il tempo dirà se ha ragione o torto……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. tric - 2 mesi fa

    Ottima risposta! adesso deve confermarla giocando nel Toro! Vedremo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. dattero - 2 mesi fa

    concordo col commento di Granata di 3 ore fa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. palmiro - 2 mesi fa

    Però è stato furbo o ben consigliato. Con questa mossa ha fatto parlare di se senza il bisogno di sfasciare una Ferrari come fanno alcuni suoi colleghi. Da questo si deduce che il nostro sia abbastanza smaliziato per capire che, se vuole qualche cosa, dipende solo da lui prendersela…L’Under19 è poca cosa però…Bormio potrebbe essere il portone che si apre dopo che è stata chiusa una porta…Gli alibi però lasciamoli a casa ora.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ALESSANDRO 69 - 2 mesi fa

      Palmiro, deve giocare a calcio e far parlare di se per quello che combina in campo ,non per quello che scrive dietro a una tastiera. Non siamo a un reality show e queste pagliacciate non lo aiuteranno di sicuro..Stanne certo….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Francesco67 - 2 mesi fa

    Il Vincenzo Millico che venga messo in piazza e fucilato solo perché ha esternato la verità (che piaccia o no)
    Ma al giorno d’oggi (forse sempre) vanno avanti i falsi e lecca-lecca
    Io sto con Vincenzo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Paul67 - 2 mesi fa

    Meglio comunque che vada in ritiro dove sicuramente Moretti, Desi, il Gallo ecc. ed anche il mister avranno modo d’ indicargli la retta via dell’ umiltà e sacrificio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. user-13797744 - 2 mesi fa

    Aspettiamo le motivazioni dell allenatore Guidi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Policano - 2 mesi fa

      Nunziata

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. user-13797744 - 2 mesi fa

        Interessanti quelle di Giusti. Scontate quelle di Nunziata

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Luke90 - 2 mesi fa

    Non voglio difendere Millico ma mi permetto alcune considerazioni.
    Vero bisogna tenere la testa bassa (che ci sta sicuramente in una squadra di club) ma è anche vero che a tenerla troppo bassa si rischia di sfasciarsi la faccia. Ribellarsi è anche carattere.
    Non conosciamo le dinamiche della Under, nel bene e nel male… non sappiamo come vengono scelti i giocatori.
    Può anche darsi che il ragazzo abbia avuto un confronto con il mister il quale non lo ha preso neppure in considerazione nonostante i numeri in possesso. Magari senza neppure una spiegazione. Ci sta la frustrazione, e oggi i ragazzi la manifestano in modi diversi.
    L’Under passa… per lui è un momento di esperienza perchè sicuramente ne pagherà le conseguenze e capirà da solo senza il nostro aiuto. E’ un momento per maturare, un momento per capire.
    Il confronto con Belotti, poi, regge fino ad un certo punto: non regge a livello di numeri e di prestazione. Se Belotti fosse stato capocannoniere e al posto suo convocano uno che ha 15gol in meno tutto il popolo granata sarebbe insorto. E non solo.
    Qui non ci sono giornali a “proteggere” i giocatori: quante volte abbiamo sentito giornalisti dire che in Nazionale “deve” essere convocato Tizio o Caio…
    In una nazionale giovanile a chi frega se non ai ragazzi e alle squadre di club che possono mettere in mostra i propri talenti.
    Probabilmente ha sbagliato, ok, ma come si fa a non pensare male.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Marchese del Grillo - 2 mesi fa

    Al di là di questo episodio, però, c’è da constatare che la nostra Primavera è arrivata tra le prime 4 in campionato, in finale di coppa Italia e ha vinto la Supercoppa e non ha nemmeno un convocato. Credo che l’unico granata sia Greco, appena acquistato dalla Roma.
    La cosa è quantomeno sorprendente, per non dire altro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Fede Granata - 2 mesi fa

    Caro Vincenzo lo sai che il popolo granata è con te. Però c’è un però tu sei giovane è meglio non dire niente. Anzi è controproducente lamentarsi. Prendi esempio davvero dal grandissimo Andrea il nostro Capitano e fai che la tua rabbia si trasformi in lavoro sudore e gol. Forza Vincenzo vedrai che si accorgeranno di te. È stata una ingiustizia ma questa cosa ti è molto utile anche nella vita x diventare un uomo ancor prima di un calciatore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. CUORE GRANATA 44 - 2 mesi fa

    E’ plausibile che il sistema delle convocazioni,in particolare,per le nazionali giovanili sia condizionato da interessi “di bottega” di “talune società”,tuttavia concordo con chi ha stigmatizzato l’atteggiamento di Vincenzo che ultimamente anche in Primavera….Madre natura lo ha dotato di un notevole talento calcistico,stà a lui ed a chi lo consiglia di non “sciupare” il tutto.Il calcio è prodigo di esempi di ragazzi di talento che si “sono persi per strada”.Ritengo che,forse, per lui ma anche per Torino fc per consentirgli un percorso di crescita sarebbe opportuno “fargli masticare” il pane duro del calcio professionistico in modo continuativo.Perchè non valutare la possibilità di mandarlo in prestito all’Imolese di Mr. Coppitelli?FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Marchese del Grillo - 2 mesi fa

    Da adesso in avanti sarà affidato alle cure di Uolter. Mi sa che si cambia itinerario. Hai voglia a crescere!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Garnet Bull - 2 mesi fa

    Altra conferma che tutto il sistema delle nazionali è o marcio oppure chi ci lavora è completamente incompetente…. 15 gol il più rispetto al miglior marcatore convocato…. Ridicolo…. E manca pure Rauti! I giocatori convocati saranno tutti di gobba, inter, milan ecc…. Che merda, hai fatto bene a ribellarti a questo schifo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ALESSANDRO 69 - 2 mesi fa

      Garnet Bull , anche io sono rimasto meravigliato e credimi mi dispiace tantissimo ma io parto dal principio che un tecnico sta in campo con i giocatori quindi ha modo di valutarli. Evidentemente il numero di goals e di assist non era un parametro sufficiente per guadagnarsi la convocazione, abbiamo criticato Mazzarri per aver escluso Lijaic ma alla fine i risultati hanno dato ragione a lui e piano piano forse anche noi abbiamo compreso il motivo di tale esclusione. Evidentemente mi viene da pensare che caratterialmente è un po’ difficile da gestire e un selezionatore che deve affrontare un torneo nell’immediato non ha tempo di stare dietro a correggere i limiti caratteriali di un ragazzo,quello eventualmente è un compito che può assolvere un tecnico che ha modo di vederlo tutti i giorni. Certo è che così facendo con Mazzarri la vedrà dalla TV …

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Héctor Belascoarán - 2 mesi fa

        Ora, il paragone che sto per fare è sicuramente fuori luogo ma io ricordo Baggio silurato da Lippi (ma anche da capello e da quel genio di Ulivieri), ricordo anche qualche intervista stizzita di Roberto che, evidentemente, non la prendeva benissimo. Tutto questo per dire che non è che gli allenatori han sempre ragione, sono umani, e, in quanto umani, qualche volta si comportano da stronzi per i mille motivi che solo loro sanno.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ALESSANDRO 69 - 2 mesi fa

          Vero quello che dici ma Baggio era già un campione affermato , perciò poteva permettersi certe esternazioni, tra l’altro ne ha fatte davvero poche, Vincenzo non è ancora nessuno, quindi questo è il tempo di lavorare e sudare..per parlare c’è tempo

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Granata - 2 mesi fa

          Li era il blocco dei gobbi che faceva la formazione e Baggio non lo volevano.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. maxx72 - 2 mesi fa

    Mi spiace dirlo: il nostro Vincenzo è partito con il piede sbagliato!
    Ne deve ancora ingoiare di pauta prima di essere qualcuno, prenda esempio dal Gallo quando è stato escluso dalla nazionale: tanto lavoro e basta!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Paul67 - 2 mesi fa

    Avessi appreso dai giornali la sua esclusione né sarei meravigliato, pensando anche ad una ingiustizia, leggendo del suo pianto social invece ne capisco il motivo.
    Smettila di piangere e datti da fare se vuoi diventare un professionista serio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. user-14280108 - 2 mesi fa

    La scelta è incomprensibile così come l’esternazione. Ragazzo testa sul manubrio e pedalare se no fai la fine di Keane e Zaniolo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Veyser - 2 mesi fa

      Magari

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Mimmo75 - 2 mesi fa

    Tante critiche per questo ragazzo e per quel che ha scritto. Mi unisco al coro. Ma lo faccio con occhio benevolo verso chi è (purtroppo) figlio di un’era in cui tutto viene messo in piazza, tramite socials. E allora quella che è una normale reazione di pancia che chiunque avrebbe avuto a fronte di questa evidente ingiustizia, diventa un messaggio offensivo e irrispettoso verso i convocati e il mister e pone sotto una luce negativa Vincenzo. Perché certe reazioni sono legittime ma vanno tenute private. Ne parli con gli amici intimi, in famiglia, con il tuo allenatore di club ma non in piazza. Vincenzo è molto giovane, va capito e aiutato a capire. A quell’età è un attimo passare dall’esaltazione alla frustrazione e le reazioni possono essere scomposte come questa. Si ragiona poco, si va d’istinto e poi spesso ci si pente. Spero che Vincenzo si sia pentito, spero trovi la forza di chiedere scusa, l’umiltà di ripartire a testa bassa e la determinazione per prendersi quel che crede di meritare. Perché forse qualcun’altro lo ha meritato più di lui, magari in modo meno appariscente. Pensi a Ljiajc, sbattuto fuori dal gruppo da mister Mazzarri. Eppure i suoi numeri al Toro (quelli personali) erano eloquenti! Ma la squadra ha fatto meglio senza di lui: è bastato un “normale” Berenguer e tanta umiltà da parte di tutti. Daje Vincenzo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. saettadallimite - 2 mesi fa

      Hai anticipato il mio commento di un minuto, ha voluto condividere subito la sua reazione con amici e followers, è stato un po’ impulsivo ma credo che si sarà già pentito. Veloce a calciare in porta, veloce a scrivere sulla tastiera!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Héctor Belascoarán - 2 mesi fa

    È vero che questo tipo di esternazioni si fanno in privato… però, nel merito, la scelta di Guidi pare incomprensibile, certi numeri sono da capogiro e quindi dubito che questa possa essere un’esclusione tecnica. Mi viene il dubbio che sotto ci sia dell’altro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Gio - 2 mesi fa

    Lui ha sicuramente sbagliato, ma come ben saprete, uno dei vari criteri per ottenere alcuni benefici dalla federazione (ad esempio le squadre b) piuttosto che eventuali ripescaggi se necessari ecc…è quello delle convocazioni nelle nazionali giovanili, vi siete mai chiesti come mai l’unica squadra accettata quest’anno nell’under 23 è stata la gobba?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ribaldo - 2 mesi fa

      Probabilmente perchè l’ha chiesto solo lei……

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Granata - 2 mesi fa

    Se qualcuno si è chiesto , per caso , se Millico fosse pronto, ecco la risposta. La Federazione manda avanti allenatori che non hanno schiena diritta e si fanno dettare formazione da altri, ma Vincenzo, deve essere più umile. Deve accettare le cose in silenzio. Deve capire che Belotti è l’esempio da seguire. Testa bassa e pedalare. Lui si crede già arrivato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. mah... - 2 mesi fa

    Bravo Vincenzo hai fatto bene: in un calcio marcio fatto di partite truccate, procuratori/avvocati delinquenti, arbitri con i rolex, presidenti con il trucco, ds che fanno il coniglio del trucco, giocatori alla Balotelli piagnoni ed egocentrici buoni solo per Instagram, mezze figure alla Messi e alla Neymar , tu ti sei solo e semplicemente adeguato. Bravo Vincenzo…fatti, per premio, un altro piercing e un altro tatuaggio, comprati un altro iphone e segui la corrente. Pelè oltre ad un immenso talento aveva tanta paura e tanta fame, una fame che non si vede in giro da anni, non per niente lui è stato e sempre sarà “O Rey” e gli altri sono e saranno sempre niente…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PrivilegioGranata - 2 mesi fa

      ciao vanni

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maxx72 - 2 mesi fa

        Scrive troppo bene per essere Vanni.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. ALESSANDRO 69 - 2 mesi fa

    Mi dispiace dover constatare che al ragazzo manca un po’ di educazione su come si sta al mondo.
    La vita è fatta di porte in faccia e solo chi ha spalle grandi e determinazione può pensare di sfondarle quelle porte. Caro Vincenzo , le scelte di un tecnico vanno rispettate prima di tutto perché egli ci mette la faccia e sarà il primo a pagare in caso di insuccesso ,seconda cosa ,non meno importante ,per rispetto dei tuoi compagni e di chi prenderà ipoteticamente il tuo posto. Capisco la delusione e la rabbia ma non è accettabile questo comportamento infantile di un bimbo viziato che si crede chissà chi mentre non solo non è arrivato ancora da nessuna parte ma deve ancora addirittura partire….Sei incazzato ? Bene.,riversa questa rabbia sul campo ,dimostra che quel tecnico si è sbagliato ma fallo allenandoti il doppio a testa bassa e muto, non facendo il leone da tastiera. Come dice benissimo “granata63” impara da Belotti, lui quando è stato escluso non ha fatto polemica (e stiamo parlando di un ragazzo che in 4 stagioni di SERIE A ,è andato sempre in doppia cifra)si è rimboccato le maniche dimostrando sul campo quanto valeva, al punto che lo stesso tecnico che lo aveva escluso lo ha prontamente richiamato. Hai la fortuna di averlo in casa questo campione, lui sì , esattamente quello che nonostante gli impegni con la nazionale si è tagliato i giorni di ferie per farsi trovare pronto. Ce lo hai in casa Caro Vincenzo, cogli l’occasione….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. FORZA TORO - 2 mesi fa

    sono dello stesso avviso dei commenti sotto,datti una calmata

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. user-13958142 - 2 mesi fa

    No Vincenzo, nel merito hai ragione però non sono sfoghi da fare, alla tua età hai ancora tutto da conquistare, puoi diventare un attaccante incredibile però con umiltà, non è l’europeo under 19 che ti cambia la carriera ma la voglia di arrivare, l’umiltà e l’impegno, dimostra sul campo che te lo saresti meritato e vedrai che nella carriera avrai soddisfazioni ben più grandi di un europeo under 19

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. granata63 - 2 mesi fa

    Potrebbe anche avere ragione, ma queste sue esternazioni dimostrano quanta strada ha ancora da percorrere per imparare a gestirsi. Caro millico, guarda come si è comportato Belotti dopo l’esclusione dalla nazionale maggiore. Prendi esempio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-13962533 - 2 mesi fa

      Concordo. Deve maturare e imparare a gestire la rabbia e la delusione. Comunque, un pizzico di ragionare ce l’ha….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Francesco67 - 2 mesi fa

        Stiamo parlando di ragazzo di 18 anni

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy