EuroToro, attento alla trappola dei preliminari: 5 italiane eliminate in 10 anni

EuroToro, attento alla trappola dei preliminari: 5 italiane eliminate in 10 anni

Approfondimento / Da quando ha cambiato nome e formula, sono 5 le italiane vittime dei preliminari di Europa League

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

Walter Mazzarri continua a pungolare pubblicamente i suoi: non si può assolutamente sottovalutare l’impegno contro il Debrecen. L’allenatore toscano conosce bene le insidie che si celano nelle partite europee, specie nei turni preliminari che, nonostante i valori delle avversarie, sono più ostici di quanto si possa pensare. A testimonianza di ciò non ci sono solo le parole di Mazzarri, bensì i dati e le statistiche delle italiane nei turni preliminari di questa competizione. Con riferimento alle edizioni dal 2009 ad oggi, sono ben 5 le squadre italiane il cui viaggio si è interrotto già nei turni di qualificazione ai gironi. Va specificato anche che, nel periodo preso in considerazione, le regole per l’accesso ai preliminari sono cambiate per 3 volte. Nelle prime edizioni erano tre le squadre a participare: due accedevano ai play-0ff e una al terzo turno; in seguito sono diventate due, una ai play-off, l’altra al terzo turno. Poi, a partire dal 2014, una sola partecipante direttamente al terzo turno e ora, per la seconda volta, ci sarà una sola squadra che partirà, però, dal secondo turno preliminare.

ESORDI – L’unico precedente nel secondo turno preliminare è, quindi, quello dell’Atalanta nella scorsa stagione. La squadra di Gasperini passò quel turno con un risultato complessivo di 10-2, figlio del rotondo 0-8 in trasferta dopo il 2-2 dell’andata. I sogni della squadra nerazzurra, però, si infransero contro il Copenhagen nel play-off perso ai rigori; nel mezzo il 6-1 complessivo all’Hapoel Haifa. Le uniche   due vittime degli esordi sono Palermo e Sampdoria. La Samp di Muriel, Eder e Soriano uscì di scena nel terzo turno preliminare contro il meno quotato Vojvodina che rifilò un clamoroso 0-4 (proprio all’Olimpico Grande Torino) ai blucerchiati allenati da Zenga. Il Palermo venne estromesso dagli svizzeri del Thun nel 2011/2012 grazie ai goal in trasferta (2-2 al Barbera, 1-1 in Svizzera).

LE ALTRE – Oltre all’Atalanta, già citata, fu l’Udinese del 2013/2014 ad essere esclusa dallo Slovan Liberec dopo aver superato il terzo turno contro il Siroki Brijek. Vittima illustre anche la Roma nel 2011, eliminata ai Play-off dallo Slovan Bratislava con un punteggio complessivo di 2-1. Insomma, guardando i precedenti e considerando che il Torino sarà la seconda squadra italiana nella storia di questa competizione a dover affrontare 6 partite per accedere ai gironi, la prudenza di Mazzarri non sembra essere per nulla fuori luogo.

14 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. DARIOGRANATA - 3 mesi fa

    il Debrecen visto con gli albanesi é un avversario molto pericoloso: piu’ avanti nella preparazione, molto atletico e motivato. Il Toro ha appena iniziato la preparazione, ha gli uomini contatissimi in difesa e davanti con il solo belotti come attaccante vero. Su Zaza io non conto, spero faccia bella figura e lo sbolognino al piu’ presto, a 28 anni é un giocatore al tramonto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Toro71 - 3 mesi fa

    Che regolamento assurdo!!!
    Com’è possibile dover passare 3 turni preliminari per accedere alla fase a gironi???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. alfonsolamonic_387 - 3 mesi fa

    Avevo letto che passato questo preliminare si andava direttamente a i gironi. Quì leggo che invece ci vogliono altre 6 partite. Ho capito male io o vi siete spiegati male voi ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Corrado - 3 mesi fa

      Per andare ai gironi devi passare tre turni preliminari, quindi sei partite contando andata e ritono.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. commercial_9666663 - 3 mesi fa

    Sentite ma l’avete capito che, anche volendo, non si annunciano acquisti prima di una partita delicata? Nessuno lo fa! Disturba la squadra, mette in difficoltà l’allenatore…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. AppianoGranata - 3 mesi fa

    Io sto con Mazzarri. Al terzo turno ci sono altre probabilità di pescare squadre di Liga o Bundesliga…. E li son caxxi….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bergen - 3 mesi fa

      È proprio il motivo per cui va presa sul serio questa fase di qualificazione che è come un torneo vero e proprio.
      Mazzarri sta facendo quel che può e deve.
      Ma la società sta alla finestra.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Tifoso Obiettivo - 3 mesi fa

    Ma quale gufata, è la realtà dei fatti!
    Tirate fuori la testa da sotto la sabbia, struzzi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luke90 - 3 mesi fa

      adesso il non farsela sotto… significa fare lo struzzo…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. maxx72 - 3 mesi fa

      Stiamo facendo la collezione delle cavolate …la mucca gonfiabile è sempre più vicina!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Follefra Granata - 3 mesi fa

    Non c’è niente da gufare, è la cruda realtà. Mazzarri lo sa. Cairo decisamente meno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luke90 - 3 mesi fa

      Forse Cairo ha più fiducia in questa squadra di quanto non ne hanno altri… Passeremo il turno e ne riparliamo ..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Maxgranataforever - 3 mesi fa

    che gufata clamorosa!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. maxx72 - 3 mesi fa

    Scusate: articolo perfetto per grattarsi nelle parti basse!
    Mamma mia che barba!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy