Fiorentina-Torino 2-2, Sousa: “Fischi? Non si discutono”

Post-partita / Le dichiarazioni dell’allenatore viola dopo il posticipo

di Redazione Toro News

Al termine del match del Franchi tra Fiorentina e Torino ai microfoni dei giornalisti si presenta Paulo Sousa che commenta così la prestazione dei suoi ragazzi: “Credo che i giocatori abbiano dato il massimo fino a quando siamo riusciti a spingere ed a concludere. Appena abbiamo abbassato il blocco difensivo abbiamo incominciato a soffrire e così è incominciato il tracollo. Questa è una squadra principalmente offensiva e quando ci chiudiamo indietro purtroppo subiamo. Stiamo avendo un numero di partite molto elevato da mesi e capita che ci sia qualche calo. Io non sono qua per salvare la mia panchina ma per lavorare di continuo, penso di continuare ma più tardi ne parlerò con la società. Io sono contento dei miei giocatori, oggi hanno dato tanto ed ho poco da rimproverarli.  Belotti? Lo abbiamo marcato quasi sempre bene, nonostante sia un giocatore importante, purtroppo questo non è successo nei gol…. Fischi? I tifosi sono il fulcro di questo sport, pagano il biglietto e quindi loro hanno il diritto di fischiare quando vedono cose che non vanno bene. Il possibile rigore nel finale non lo commento, decidono gli arbitri e noi dobbiamo metterli in condizione di fare bene”.

Sousa continua a parlare ai microfoni di Sky: “Non siamo riusciti a chiuderla quando avevamo freschezza, poi è normale che dopo un po’ si cala. Ci siamo abbassati in blocco, e abbiamo difficoltà a difendere quando è così. Siamo stati per tutta la partita a marcare Belotti, e lo abbiamo fatto bene: sull’ultimo gol non è solo questione di comunicazione, ma lì Astori ha due giocatori da prendere e doveva prendere una decisione. Sono stati molto bravi loro”

Sulle scelte di formazione, poi: “Ilicic si è fatto male. Siamo partiti con Tello e Chiesa in fascia, e Saponare dentro. Chiesa è molto bravo a cercare anche gli spazi dentro, e oggi lo fatto bene. Noi vogliamo essere competitivi, gi altri stanno andando più forte di noi: in diverse partite dovevamo raccogliere di più, questo non è successo e ci ha fatto allontanare dalle zone nobili della classifica. Aria di delusione, perché aspettative di tifosi sono diverse dai nostri risultati”
1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. prawn - 4 anni fa

    Sousa mi sa che sei del livello di Miha o forse piu’ scarso, visto che la tua squadra e’ leggermente piu’ forte.

    Ma quanto e’ in gamba Chiesa? Pazzesco cosa possa fare il DNA

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy