Gazzi, un gregario dal futuro incerto

Gazzi, un gregario dal futuro incerto

Pagellone di fine stagione / La “Gazzosa Granata” dopo un stagione ricca di sacrificio potrebbe lasciare Torino. Voto 6

di Redazione Toro News

Un gregario affiatato e determinato. Questo è stato Alessandro Gazzi durante questo campionato che per forza di cose per lui non è stato certamente facile.

Fuori per le prime sette giornate in virtù della squalifica infertagli dal Giudice Sportivo in merito alle vicende del calcio scommesse Gazzi non ha comunque gettato la spugna e al suo ritorno Ventura lo ha schierato in campo dal primo minuto nella gara casalinga contro l’Inter. Ritagliarsi il giusto spazio non è stato semplice viste le condizioni diFarnerud, El Kaddouri e Vives.

Ma la “Gazzosa Granata” senza mai una parola di troppo ha continuato a lavorare e ogni volta che il tecnico genovese lo ha schierato nella mischia lui si è fatto sempre trovare pronto garantendo tanta quantità in mediana. Come se non bastasse ci si è messo in mezzo anche una distorsione alla caviglia che lo ha costretto a stare fuori per circa un mese nel cuore della stagione.

Su quello che potrebbe essere di lui la prossima stagione è ancora un mistero. Certamente è difficile che possa recitare un ruolo da protagonista nel Toro che verrà e proprio per questo sarà da valutare con attenzione la sua situazione nel mercato estivo.

Presenze: 11

Gol: 0

Minuti giocati: 504

Cartellini gialli: 1

Cartellini rossi: 0

Voto: 6

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy