“Gesù l’idolo, ma devo saper ascoltare di più”. Conosciamo meglio Ansaldi

Iniziativa / La società ha intrapreso una nuova campagna per far conoscere meglio gli interpreti granata in questo periodo di quarantena

di Redazione Toro News

ECCO ANSALDI

MILAN, ITALY – FEBRUARY 17: Cristian Ansaldi of Torino FC competes for the ball with Samuel Castillejo of AC Milan during the Serie A match between AC Milan and Torino FC at Stadio Giuseppe Meazza on February 17, 2020 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Oggi tocca a Cristian Ansaldi farsi conoscere in maniera più approfondita dai suoi tifosi. E’ l’esterno granata il protagonista dell’appuntamento con “Quello che non tutti sanno di…”, rubrica con la quale il Torino intrattiene i propri tifosi durante questo periodo di inattività dovuto all’emergenza coronavirus. Una serie di domande extra-calcio ad allenatore e giocatori: il primo a concedersi è stato Moreno Longo, seguito da Rincon, Lyanco, Izzo ed Edera. Oggi tocca proprio ad Ansaldi svelare qualcosina su di sé.

Ansaldi: “Al Torino sto bene. Voglio giocare fino a 40 anni. Se Cairo lo permette…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy