Juventus-Torino 1-1, Mazzarri: “Non aver vinto brucia. Bremer sembrava un veterano”

Juventus-Torino 1-1, Mazzarri: “Non aver vinto brucia. Bremer sembrava un veterano”

Post-partita / Le parole del tecnico granata dopo il derby: “Purtroppo abbiamo sbagliato molte ripartenze”

di Nicolò Muggianu

“IMPRESA SFIORATA”

GettyImages-1135227950-min
Parma-Torino, Walter Mazzarri

Poi ancora Mazzarri, in conferenza stampa: “E’ stato come quando alzi le braccia per esultare e te le tirano giù. Peccato perché è arrivata proprio all’ultimo, avevo anche messo Aina che stava facendo bene. Poi ci siamo persi il fenomeno e ci hanno punito. C’è il rammarico per 3/4 ripartenze che se sfruttavamo meglio potevamo chiuderla“.

Tra Milan e Juventus: “Il Torino migliore dell’anno? A me è piaciuta la partita contro la Sampdoria, quando si fanno queste considerazioni si deve tenere presente la forza dell’avversario. Se si considera contro chi eravamo sicuramente sì. Penso anche all’Atalanta che insieme a noi è la rivelazione del campionato. Poi comunque la Juventus oltre a una rosa di campioni ha anche Ronaldo che è uno dei più forti al mondo“.

Ancora Mazzarri a Torino Channel: “C’è rammarico perché se sfruttavamo meglio alcune ripartenze potevamo portarla a casa. Anche sull’0-1 ormai pensavamo forse di aver già vinto, perché i minuti difficili li avevamo superati. Ho fatto comunque i complimenti ai ragazzi, perché venire qui e giocare così non era facile. Abbiamo fatto una crescita esponenziale nel girone di ritorno, siamo maturi e abbiamo portato a casa risultati importanti come contro Atalanta, Inter e Milan“.

55 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. DavideGranata - 11 mesi fa

    rza78 – 10 ore fa

    Vai a dormire
    Rispondi
    Mi piace+22
    Non mi piace-5

    BACIGALUPO1967 – 3 ore fa

    Sei il solito marco
    Rispondi
    Mi piace0
    Non mi piace0

    Mic – 3 ore fa

    Buonanima di mio nonno, granata pure nella tomba, ti avrebbe detto ad caghete ados
    Rispondi
    Mi piace+2
    Non mi piace-2

    anpav – 3 ore fa

    Vai a letto
    Rispondi
    Mi piace+1
    Non mi piace-1

    malva – 2 ore fa

    Ma perchè non ti compri una DeLorean e te ne torni al 1945 visto che sei inconciliabile con i nostri tempi?

    Ringrazio gli interventi dei “tifosi 2.0” sopra elencati, interventi ovviamente privi di contraddittorio e limitati all’insulto (lieve, sottinteso, velato o meno), per aver confermato quanto ho sostenuto nel mio post.

    Ovviamente se lo dice Mazzarri, tutto bene, se lo dicono altri Tifosi Granata, allora scatta immediatamente la “presa di posizione” (per non dire altro).

    Ancora una volta avete amplificato la differenza tra voialtri e chi, pur appartenendo alla “Vecchia Guardia”, vuole una scquadra vincente e convincente.

    Ma, e lo ripeto ancora, la colpa non è vostra: siete talmente “digiuni” di Titoli e di Trofei Sportivi conquistati, che non perdete occasione per dimostrare tutto il vostro “accontentismo”.

    “Accontentarsi di un approccio o una soluzione “adeguata” diventa il maggiore ostacolo alla ricerca di un’alternativa migliore”.

    (Edward De Bono)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. DavideGranata - 11 mesi fa

      P.S.: dovreste prendere esempio da Cairo (e non sto affatto scherzando):

      quando venne a Torino e comprò i Resti del Torino Calcio, era un editore minimale, come ce ne sono tanti altri.

      Ebbene, ora è diventato il Presidente del primo gruppo editoriale italiano, raggiungendo così un obiettivo prestigioso e fondamentale per la sua carriera imprenditoriale e la sua immagine.

      Pensate forse che si sia accontentato di quello che era all’inizio..??

      E non accampate scuse dicendo che “il discorso è diverso” o che “non c’entra nulla con il Toro”, perchè il Toro è suo e, se conosco bene le sue ambizioni, anche per il Toro vale lo stesso discorso fatto sopra.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. alètoro - 11 mesi fa

    Mazzarri ha dato un anima autentica a questo TORO e l’ottima prestazione della squadra granata nel derby di ieri sera documenta la crescita esponenziale della stessa nel girone di ritorno, come lo stesso mister ha giustamente sottolineato.
    Nelle restanti tre partite, senza inutili calcoli relativi alle dirette squadre concorrenti, occorre centrare il massimo obiettivo dei nove punti in palio. In questo modo la squadra si garantisce il piazzamento europeo per la prossima stagione. Certamente non è una impresa semplice ma sullo slancio delle recenti prestazioni, le quali hanno dato maggiore autostima e carica agonistica all’intera squadra, il sopracitato obiettivo è assolutamente fattibile. Alè TORO !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. granata - 11 mesi fa

    Sono d’ accordo con Mazzarri che l’ 1-1 brucia un pochino, anche se molti di noi alla vigilia del match avrebbero firmato per un 1-1. Ma allora mi domando perchè ha fatto il cambio Berenguer/Baselli, sapendo che avrebbe tagliato al Toro ogni possibilità di sfruttare qualche ripartenza con un Belotti sempre più solo. Molti allenatori sanno che, anche quando si è in vantagio contro una formazione più forte, togliere una delle due punte per difendere il minimo vantaggio non è semrpe proficuo, perchè si dà la possibilità all’ avversario di accrescere ancora di più la pressione (cosa che ieri è puntualmente avvenuta), non dovendosi guardare le spalle. Lo dico per il rammarico di non avere portato a casa i 3 punti contro una Juventus abbastanza opaca (anche per le molte assenze), 3 punti fondamentali per sognare un inaspettato Olimpo europeo. Ma Mazzarri è anche l’ allenatore che l’ anno scorso non approfittò dell’ infortunio di Higuain dopo soli 15′ e tenne in panchina uno come Ljajic che avrebbe fatto motlo comodo. Ricordo che quel derby finì 0-1 per la Juve, anche in quell’ occasione tutt’ altro che brillante. Mazzarri è realista, forse anche torppo, mi ricorda certe scelte tattiche estremamente prudenziali di Ventura, cui un commentatore della Domenica Sportiva disse: “Mister con questa sua mentalità lei non vincerà mai un derby”. D’ altronde, lo stesso Mazzarri, nei minuti finali, quando ormai si era sull’ 1-1, ha mandato in campo Zaza, forse perchè aveva capito che doveva alleggerire la pressione della Juventus. Ribadendo che l’ 1-1 mi sta bene, dico però che mi piacerebbe vedere un Toro con meno timori reverenziali, come succedeva un tempo in cui i pronostici venivano spesso ribaltati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Granat....iere di Sardegna - 11 mesi fa

    Davvero un peccato. Concordo col mister. Le ripartenze potevano darci qualcosa in più. Purtroppo è il problema di quest anno. Una fase offensiva che fatica un po. Comunque dobbiamo essere soddisfatti. La champions è un sogno che dipende da Roma e Atalanta ma l europa league è realisticamente raggiungibile. Dobbiamo vincerle tutte ora, la squadra è compatta e tonica e a questo punto della stagione è fondamentale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-14142151 - 11 mesi fa

    siamo compatti con te e con la squadra, non abbassiamo la tensione proprio ora, il sassuolo sarà una rogna, dobbiamo mantenere le motivazioni avute nel derby. FORZA TORO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. CHC Bull - 11 mesi fa

    La qualità di Mazzarri si è vista molto bene ieri sera. San Sirigu non è stato chiamato a fare miracoli. E l’unico tiro in porta degno di nota degli avversari era fuori portata anche per un Avenger.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Marchese del Grillo - 11 mesi fa

    Non mollate, non abbassate la guardia, non vi adagiate, la salita continua e la vetta è ancora lontana, qualunque essa sia, e adesso ne arrivano due contro squadre tra quelle che soffriamo di più, la prossima per di più contro un’emiliana, e le emiliane quest’anno ci hanno fatto parecchio male. Mister ci porti in Europa!
    F V C G

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Tifoso da Malta - 11 mesi fa

    Complimenti Mazzarri.
    Questa è la strada giusta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. anpav - 11 mesi fa

    Onore a Mazzarri. Sta costruendo un Toro vero. Quello con il giusto DNA.
    Parla poco, dice cose banali solo perchè gli fanno le domande, ‘che lui vorrebbe starsene zitto in unangolo, ma cosa vuole dalla squadra lo dimostrano i fatti.
    Chi vuole il gioco alla Zeman si scansi. Lo sapevamo già in partenza. Lui è un pragmatico, tosto, con il culto del gruppo.
    Le prime ballerine stridule, per altro non fenomeni, alla Ljajic, non lo apprezzeranno mai. Ma io, è un anno che vedo in campo 11 leoni, che lottano e mettono sempre tutto; anche se quel tutto a volte, in senso assoluto, è poco. O non sufficiente. Ma a me basta questo per sentirmi fiero della mia squadra.
    Forza Toro, immensamente Toro e solo Toro, e nulla più.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. luna - 11 mesi fa

    Un solo dubbio, la sostituzione di Lukic, forse non ce la faceva più, ma il Toro, alla sua uscita dal campo si é fermato e la Juve ha iniziato a spingere senza più preoccuparsi di doversi difendere.
    Ottima prestazione bello vedere il Toro giocarsela senza timori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Mimmo75 - 11 mesi fa

    Spiace leggere certi commenti che provano a sminuire la portata della prestazione di ieri sera. Non parlo di risultato (per nulla scontato, comunque) ma di prestazione. Se noi siamo quelli che prima di tutto pretendono che la squadra onori la maglia non possiamo sminuire quel che hanno fatto ieri i ragazzi. Qualcuno pensa che la squadra avrebbe potuto dare anche solo una stilla di energia in più? Che l’atteggiamento sia stato rinunciatario? Qualcuno ha qualcosa da rimproverare ai ragazzi? I gobbi, pur con diverse assenze, hanno messo in campo una squadra che avrebbe vinto lo stesso il campionato a mani basse. Mancanza di stimoli? Non direi, visto che ci hanno ripresi solo sul finale, dopo averci provato incessantemente. Nel frattempo ribattevamo colpo su colpo, continuavamo a pressarli alti, non abbiamo mai rinunciato a cercare il raddoppio. La differenza l’ha fatta la qualità superiore dei gobbi, non certo l’atteggiamento o la voglia di fare risultato. La differenza l’ha fatta Ronaldo che, a differenza dei comuni mortali, ha capotalizzato l’unico metro che Bremer gli ha concesso in 90 minuti mentre i nostri hanno sprecato almeno due nitidissime occasioni. Oggi a testa altissima davanti agli Invincibili e Valentino non riderà ma incoraggerà questi ragazzi. Perché nessuno osa accostarli al Grande Torino e alle sue gesta, inarrivabili, nessuno fa paralleli. Qui si parla semplicemente di un Toro che ha dato tutto e a momenti la vinceva. E ripeto: se siamo quelli che mettono il risultato in secondo piano purché la squadra dia tutto, questo Toro va esaltato e non sminuito.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. user-14016513 - 11 mesi fa

    finitela con sto fenomeno ….a saltato e ha staccato di testa…il primo in Europa è pavoletti e vi ho detto tutto …hanno pareggiato perche’ si e’ persa una marcatura….io di fenomenale non ho visto niente….piantatela …forza toro e basta ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. torracofabi_13706409 - 11 mesi fa

    Dopo innumerevoli derby giocati malissimo + sfortuna e latrocinio annessi, stasera abbiamo corso, pressato, e siamo stati bene in campo, si poteva anche perderla alla fine, ma potevamo anche portarla a casa. Vuol dire che abbiamo giocato. Era ora di vedere il TORO in campo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. maxxvigg1968 - 11 mesi fa

    alla fine della settimana segnata dal buonismo gobbo nei nostri confronti ….. arrivano nell’ordine

    – un gol regalato
    – loro che nn giocano x 78′
    – uno striscione che chiaramente rappresenta le scuse richieste da cairo 6 mesi fa x i retroscena dell’inchiesta report
    – soprattutto nessuna decisione arbitrale “strana”; anzi … una buona direzione arbitrale in un derby ….. roba mai vista

    teniamoci stretto qsto punto e speriamo che alla fine serva – mancano 3 partite, e temo saranno tre partite vere … non “combinate” come quella di stasera

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Toro71 - 11 mesi fa

      Sarebbe stata combinata se l’avessimo vinta.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. GlennGould - 11 mesi fa

      Boh, il tuo post non riesco proprio a capirlo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. GlennGould - 11 mesi fa

        ..mi riferisco al post di @Davidegranata.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. DavideGranata - 11 mesi fa

    “Lì per lì brucia, poi è vero ci hanno schiacciato a tratti. Purtroppo abbiamo sbagliato molte ripartenze e la qualità nell’ultimo passaggio. Probabilmente se avessimo fatto meglio in questo avremmo portato a casa la vittoria. Contro queste squadre difficilmente se non fai il secondo gol la vinci…..”

    Questa volta Le faccio veramente i complimenti, Mister, per la sincerità e perchè ha dimostrato di non essere un accontentista e che un po’ Le girano le balle per non aver portato a casa la posta piena.

    Adesso vediamo se tutti gli altri “accontentisti” saranno d’accordo con Lei o la insulteranno, come hanno fatto stasera, con chi ha scritto e/o detto esattamente la stessa cosa che ha detto lei.

    E, pensi un po’ Mister, che non è tutto: stasera, qui è tutto un “osanna e gloria” per aver strappato un punto in casa di 11 gobbi di merda incerottati, arruffoni e senza idee i quali, con un po’ più di cazzimma da parte nostra nel secondo tempo, certamente non avrebbero mai pareggiato.

    E non è ancora tutto, Mister: c’è addirittura chi mette “l’impresa gloriosa” di stasera al merdastadium sullo stesso piano di quelle fatte dagli Invincibili, rincarando la dose e dicendo che addirittura, adesso “siamo degni degli Invncibili”.

    Caro Mister, la mia famiglia ha avuto la fortuna di conoscere Valentino e di averlo come amico personale. Domani, quando sarò davanti alla Lapide, a Superga, racconterò a Valentino della “gloria” della partita di stasera, per un pareggio strappato, del paragone fatto con le imprese della sua Squadra e delle altre “amenità” che ho letto e sono convinto che, in qualche modo, lo sentirò ridere e fors’anche lo vedrò scuotere la testa e dire “Io, ai miei tempi, ai gobbi di merda facevo vedere i sorci verdi, sia al Filadelfia che a casa loro, al Comunale. Altro che glorioso pareggio…!!!”

    Buonanotte, Mister.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. rza78 - 11 mesi fa

      Vai a dormire

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. BACIGALUPO1967 - 11 mesi fa

      Sei il solito marco

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Mic - 11 mesi fa

      Buonanima di mio nonno, granata pure nella tomba, ti avrebbe detto ad caghete ados

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. anpav - 11 mesi fa

      Vai a letto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. malva - 11 mesi fa

      Ma perchè non ti compri una DeLorean e te ne torni al 1945 visto che sei inconciliabile con i nostri tempi?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Max63 - 11 mesi fa

    Partita intelligente e tosta. Sono sincero non credevo si potesse arrivare a questo livello e seppur non mi piace il nn gioco di Mazzarri e che ho spesso stigmatizzato, devo riconoscergli il.merito di averci portato a questo punto.
    Andiamo in Europa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. venariadovè - 11 mesi fa

    Una cosa si è vista ed è stata lampante rispetto agli ultimi detby:la tranquillità e la mancanza di quella tensione negativa che ci aveva giocato brutti scherzi. Squadra matura e compatta. A questo punto sono convinto che l europa sarà nostra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. dattero - 11 mesi fa

    abbiam vinto contro un milan giu’ atleticamente,abbiam pareggiato con sti qua che avevan molte riserve ed eran giu’ perche’ gli steroidi son finiti,per quest’anno non servono piu.
    noi atleticamente ben messi ed in un finale di stagione,fa piacere,quibndi complimenti ad uno staff di preparatori competenti.
    credo sia importanti ringraziare chi prepara atketicamente i giocatoripoi che dire..di solito dopo un pareggio cosi,si scappellava,oggi,preso il gol,reagito con maturita.
    che domani al Duomo,nel ricordo LORO,arrivi tanta entusiastica energia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. user-14036712 - 11 mesi fa

    La Storia leggendaria del TORO continua… SEMPRE FORZA TORO!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Antoniogranata76 - 11 mesi fa

    grandissimi ragazzi Ripeto Questo pareggio vale più di un punto menzione speciale per Mazzarri è da inizio anno che sostengo che a me non piace Come fa giocare la squadra ma devo ammettere che c’è stato un percorso di crescita soprattutto a livello mentale impressionante Complimenti mister sono felice di essermi sbagliato Ora però facciamo 9 punti ed andiamo in Europa sempre Forza Toro e ONORIAMO GLI INVINCIBILI

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. rza78 - 11 mesi fa

      Ti fa onore riconoscerlo. Alcuni incompetenti che chiedevano l’esonero (!!!) per un paio di pareggi (!!!!) Sono spariti dal forum. Finalmente una stagione con squadr a messa in campo come Dio comanda e in costante crescita. Grande mister e grandissimo Toro. Stagione da incorniciare, comunque vada

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BACIGALUPO1967 - 11 mesi fa

        Torneranno al primo passo falso…
        Uno è già tornato pure dopo il pareggio di ieri a pontificare di tattica.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. malva - 11 mesi fa

          Sono appollaiati sul trespolo nell’ombra..aspettando il primo passo falso per saltare fuori..intanto si limitano a cliccare su “non mi piace” a chi esprime il proprio entusiasmo

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. giancasortor - 11 mesi fa

    Pragmatici come il Mister,carattere tosto,cuore granata…grazie ragazzi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Numero7 - 11 mesi fa

    Dopo aver visto la squadra giocare così penso che se aggiungiamo un pò di qualità il gioco è fatto, complimenti ai ragazzi, davvero, adesso speriamo in 9 punti in 3 partite e poi facciamo i conti. Forza Toro balliamo sul pezzo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Ardi - 11 mesi fa

    Grande Toro quest’anno e merito molto di Mazzarri mi sono ricreduto. Che si vada alle coppe o no è d’obbligo blindare i migliori adeguando lo stipendio e prendendo tre ruoli chiave più i nuovi primavera. Se si farà e si può senza indebitarci, contando che l anno prossimo saranno circa 70 milioni da diritti tv più 47 in accantonamento più vendite intelligenti tra cui niang e altri, potremmo per la prima volta giocarci la Champions da inizio campionato, viceversa ci sarebbe la non volontà di farlo, ma conto che Cairo in Champions ci voglia andare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. granatadellabassa - 11 mesi fa

    La crescita del Toro è evidente, chi non lo riconosce o è in malafede o non capisce di calcio. Mazzarri sta ottenendo il massimo.
    Mancano un po’ di qualità e fantasia, non lo nego, ma siamo ordinati, atletici e grintosi. Insomma, un Toro che gioca da Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Mozzo - 11 mesi fa

    Posso dire due cose a nome di tutti i veri tifosi del toro: 1-STASERA AVETE ONORATO IL GRANDE TORINO
    2- CI AVETE FATTO EIACULARE.
    Grazie mister e grazie ragazzi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. PietroCuoreGranata - 11 mesi fa

    Quoto in pieno le parole di Pacman.E’ mancato poco per il colpo…gobbo,ma il giocatore da 600 gol in carriera non era con la nostra maglia.Purtroppo ci sta…Bremer è in ottima compagnia,difensori ben più rinomati si sono dovuti arrendere a lui come al fenomeno di Barcellona.Secondo me ha fatto una buona gara per essere all’esordio e per giunta in un derby.Assolutamente da sostenere come tutti i ragazzi.Se manteniamo questo spirito e abbiamo un pochino più di coraggio,nelle prossime 3 partite tutto può succedere. W Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. user-13964520 - 11 mesi fa

    Berenguer ha corso come un matto, tre volte di più di quanto corre Falque nella sua forma migliore….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Bischero - 11 mesi fa

    Grazie mister. Cmq vada. Stai facendo miracoli.se non andiamo quest anno ci andiamo l anno prossimo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Mimmo75 - 11 mesi fa

    Era un banco di prova durissimo e lo abbiamo superato a pieni voti. Continuiamo la serie positiva e ci presentiamo al rush finale con il futuro nelle nostre mani ed è qualcosa che capita solo alle squadre forti. E questo Toro è forte. Ha la faccia di Izzo che sembra cresciuto a pane e Toro. È una squadra con una forte unità e una precisa identità. Stasera, contro gente di altra categoria, Mazzarri ha potuto buttare serenamente nella mischia Bremer (fuori ruolo e all’esordio), Berenguer e Lukic, cioè tre giovani “riserve”. E a momenti facevamo il colpaccio perché la forza di questo Toro risiede soprattutto nei valori tattici e morali che il mister ha saputo inculcare nei ragazzi. E pazienza se il giovane esordiente Bremer si è fatto punire da un extraterrestre nell’unico errore commesso. Il pareggio non toglie nulla al valore della prestazione e non scalfisce l’orgoglio che provo per questo Toro che, domani, si presenterà degnissimamente a rendere omaggio agli Invincibili.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. user-13719128 - 11 mesi fa

    Stasera bene. Adesso concentrati sulle ultime 3 partite. Come sempre orgoglioso di essere granata!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. LeoJunior - 11 mesi fa

    È ora che il Mister sia considerato uno da Toro. Sta facendo un lavoro meraviglioso e dobbiamo riconoscerlo. Grazie ragazzi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. RobyMorgan - 11 mesi fa

    Onore a questa squadra, partita da vero Toro, ci ha puniti solo un fenomeno come Ronaldo, noi meglio di tutti questi anni, possiamo veramente crederci nell’Europa, e fino a poche domeniche fa era pura Utopia….
    Forza Toro, sono felice di tifare x Te!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Conta7 - 11 mesi fa

    Uscire da quello stadio con il rimpianto di non aver portato via 3 punti è un ulteriore salto di qualità immenso.
    Siamo davvero finalmente orgogliosi dopo tanti anni di frustrazioni! E godiamoci semplicemente queste 3 partite con il giusto mix di fame e serenità…
    Anche Adani a Sky ha fatto un elogio bellissimo al lavoro svolto da Mazzarri sulla squadra…
    GRAZIE MISTER E GRAZIE RAGAZZI!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. BACIGALUPO1967 - 11 mesi fa

    Squadra tostissima.
    Fvcg

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. Follefra Granata - 11 mesi fa

    Va benissimo così. Magari i 3 punti oggi ci avrebbero fatto montare la testa. Adesso concentrati e grintosi per non farci scappare l ‘ EL. Sarà un finale bellissimo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. patricio.hernandez - 11 mesi fa

    anchio sono orgoglioso xro mazzarri con le sostituzioni piu tempestivo cazzo…..belotti lasciato la’ per 87 minuti……..solo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. robertozanabon_821 - 11 mesi fa

    Abbiamo un grande allenatore e 8 o 9 gladiatori. Cairo, prendi altri 2 o 3 gladiatori con i piedi buoni e il prossimo anno ci divertiremo alla grande. Grazie Toro e grazie ragazzi, la strada è giusta. Avanti così!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. eurotoro - 11 mesi fa

    GRANDE MISTER…purtroppo oggi serviva come il pane il miglior jago falque….questo e’ un ottimo punto se vinceremo le prossime 3….NON MOLLATE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. Tarzan - 11 mesi fa

    Grazie mister. Stai costruendo un Toro vero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. Pacman - 11 mesi fa

    Io sono orgoglioso di questa squadra!!! COMUNQUE VADA!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. prawn - 11 mesi fa

    Grazie Walterone

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. Akatoro - 11 mesi fa

    Forse la nostra sfortuna è stata segnare troppo presto. Rode essere stati raggiunti sul finale, quando incominciavamo a gustare la vittoria, ma nulla da rimproverare ai ragazzi. Loro hanno una rosa che vale 3 volte la nostra, ma oggi tutto questo divario non si è visto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TOROHM - 11 mesi fa

      3 volte la nostra ?
      Forse anche 6 o 7 volte..

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy