Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

toro

La probabile formazione del Torino: senza Lukic, Verdi può scalare sulla trequarti

GENOA, ITALY - NOVEMBER 04: Simone Verdi of Torino FC and Christian Zapata of Genoa CFC during the Serie A match between Genoa CFC and Torino FC at Stadio Luigi Ferraris on November 4, 2020 in Genoa, Italy. (Photo by Paolo Rattini/Getty Images)

Verso il match / Scelte quasi obbligate per Giampaolo. E sullo sfondo l'ipotesi 3-5-2

Silvio Luciani

"Il Torino di Marco Giampaolo si affaccia alla sfida contro l'Inter di Conte, già di per sé complicata, con diversi problemi di formazione. Il Covid dopo gli impegni con le Nazionali ha sottratto altri 4 calciatori al tecnico granata, anch'egli probabilmente assente a causa della positività. L'allenatore granata, dunque, si prenderà tutto il tempo possibile per riflettere sulle mosse da fare.

"DUE IPOTESI - L'ipotesi che meno si discosta dalla consuetudine porta al solito 4-3-1-2. In porta Salvatore Sirigu, che in settimana ha indossato la fascia da capitano della Nazionale italiana a 70 anni di distanza dall'ultimo giocatore del Toro. A destra è pronto Singo, che sta attraversando un ottimo momento di forma, mentre a sinistra dovrebbe esserci Ricardo Rodriguez. Nkoulou, invece, dovrebbe lasciare ancora una volta il posto alla coppia tutta brasiliana formata da Bremer e Lyanco. A centrocampo  Giampaolo ha poca scelta: Meité, Rincon e Linetty dovrebbero avere ancora una maglia da titolare mentre sulla trequarti dovrebbe giocare Verdi. In avanti, quindi, spazio a uno tra Bonazzoli e Zaza (con il primo favorito) al fianco di Belotti. Sullo sfondo, si staglia però un possibile 3-5-2 per fare fronte all'assenza dei trequartisti Lukic e Gojak: in tal caso potrebbero essere Singo e Ansaldi gli esterni, con Nkoulou nel trio di difesa con Bremer e Lyanco e la coppia Verdi-Belotti davanti.

LA PROBABILE FORMAZIONE DEL TORO:

TORINO (4-3-1-2): Sirigu; Singo, Bremer, Lyanco, Rodriguez; Meité, Rincon, Linetty; Verdi; Bonazzoli, Belotti. All.: Conti.

Potresti esserti perso