Le tre sentenze di Torino-Pescara 5-3: una squadra capace di tutto

Analisi / Gli uomini di Mihajlovic sono stati in grado di realizzare tre gol nei primi quindici minuti, e prenderne altrettanti in 10 minuti

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

LE TRE SENTENZE

FC Torino v Pescara Calcio - Serie A

Terminato il match tra Torno e Pescara, vinto dai granata con il punteggio di 5-3, si possono tirare lessome e definire le tre sentenze che questa partita ha lasciato: dai tre attaccanti granata in forma, alla doppia faccia dell’intera squadra fino ad Ajeti, un caso singolare da trattare con attenzione.

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Lucius - 4 anni fa

    Quanto dice abatta68 è perfetto. Ma, se le doti tecniche e/o caratteriali sono così evidentemente scarse, possibile non accorgersene prima di acquistare? Voglio dire, per pagare e far giocare gente come De Silvestri o Ajeti o Aquah, tanto varrebbe promuovere qualche giovane. O no?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. abatta68 - 4 anni fa

    Purtroppo occorre fare con la legna che abbiamo, che a volte è ottima e altre rasenta la paglia! Io sono sempre dell’idea che la determinazione di una squadra stia nella testa di ogni giocatore che scende in campo e sia un fattore di disciplina che un professionista dovrebbe essere in grado di raggiungere sempre o quasi. Quando ci si addormenta nel corso di una partita, anche il singolo diventa determinante, figuriamoci un intero reparto! che poi manchino 3-4 giocatori di rendimento ed esperienza a livello più alto, non credo ci siano dubbi, ma il problema di quest’anno credo dipenda proprio dall’applicazione e dall’intensità che molti giocatori faticano a mettere in campo, nonostante il mister non sia proprio una persona pacata. Questi aspetti sono comunque cose che ti vengono insegnate da ragazzino… non è possibile che anche tra i professionisti ci siano queste “dimenticanze” o amnesie collettive, tipo “abbiamo staccato la spina… ci siamo dimenticati di ribattere il rigore di Iago… gli avversari erano più motivati di noi…”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. daunavitagranata51 - 4 anni fa

    FORZA TORO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. daunavitagranata51 - 4 anni fa

    SILVESTRI E AJETI IN PANCA O SOTTO LA PANCA

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy