toro

L’Udinese fa la partita, il Toro la vince

TURIN, ITALY - JUNE 23:  Andrea Belotti (L) of Torino FC is challenged by Sebastien De Maio of Udinese Calcio during the Serie A match between Torino FC and Udinese Calcio at Stadio Olimpico di Torino on June 23, 2020 in Turin, Italy.  (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

L' Analisi di Gino Strippoli / Riscatto di Belotti che trascina i granata alla vittoria con un gol a 101 km/h

Gino Strippoli

Riscattato il rigore sbagliato contro il Parma, capitan Belotti ha segnato trascinando il Toro alla vittoria. Il 'Gallo' ha cantato per tutto il campo non solo per il gol, ma per aver combattuto spesso da solo contro tre giocatori dell'Udinese. Un vero trascinatore che ha impegnato da solo sia i difensori bianconeri che i centrocampisti avversari in duelli uno contro uno, vincendoli. Poi l'altro eroe della serata ovvero il solito Sirigu che ha salvato più volte la porta granata con almeno tre parate importanti. Il Toro non ha stravinto anzi, ha sofferto molto ma ha vinto e questo era importante. L'Udinese di mister Gotti ha fatto la partita dal primo all'ultimo ultimo minuto, ha dominato il centrocampo e ha giocato meglio dei granata e il computo degli angoli stravinto dall'Udinese, ben sedici contro uno dei granata, la dicono tutta sulla fase offensiva della partita. Ma il Toro ha resistito e sulla fase difensiva Nkoulou ha giganteggiato con lampi di classe. Bravo anche Bremer che più volte ha giocato anticipando le giocate avversarie. Ecco diciamo subito che questi quattro giocatori hanno fatto la differenza e sono stati il valore aggiunto per questa vittoria. Il Toro ha giocato con il cuore come deve giocare una squadra che deve lottare per salvarsi e così ha fatto.

Adesso la squadra allenata da Moreno Longo è a più 6 dalla linea rossa della retrocessione mentre il gol ritrovato di Belotti, con il pallone scagliato con grande violenza in rete, a ben 101 km/h, è la dimostrazione del carattere vincente del 'Gallo', che con il gol di ieri sera ha raggiunto la doppia cifra in campionato, per la quinta volta consecutiva, con la decima rete. La vittoria è importante ed è stata conquistata con rabbia e voglia, ma non bisogna dimenticare che l'Udinese nel primo tempo ha dimostrato tanta superiora di gioco e ciò bisogna riconoscerlo. Nota ancora negativa la prestazione di Zaza davvero ancora inconcludente, sebbene a sua discolpa c'è la poca fantasia dei granata nel servire le punte. Edera ha regalato da protagonista il bell'assist per il gol della vittoria granata e Berenguer è stato sempre una spina nel fianco per i bianconeri.

Potresti esserti perso