Toro, Mihajlovic: ”Cerci e Immobile da Nazionale”

Verso Torino-Samp / Il tecnico della Sampdoria: ”Sappiamo come fermare i granata” 

di Redazione Toro News

La Samp arriva da due sconfitte e il tecnico Mihajlovic sa bene come gestire la situazione: ”Dopo due sconfitte la fiducia può venir meno ma i miei ragazzi sapranno reagire. Non si deprimono, anzi. Sappiamo come affrontare il Torino. In settimana abbiamo preparato la partita con la massima tranquillità e con la giusta serenità, mischiata ad un pizzico di tensione. Quella buona dico. Non sarà certo una gara facile, perché il Torino è un’ottima squadra e certamente sapranno come metterci in difficoltà. Hanno individualità importanti” 

Mihajlovic, poi, analizza le assenze: ”Abbiamo entrambi diversi giocatori non a disposizione, mi riferisco sia a noi sia a loro. Ma il Toro come ho detto è un’ottima squadra che vanta individualità di un certo tipo. Puoi restare lì a subire il loro gioco, oppure puoi provare a scardinare il loro schemi. Non è impossibile, non sono imbattibili”.

Il discorso cade inevitabilmente sulla miglior coppia-gol del campionato, Cerci e Immobile: “Alessio Cerci con Ventura è diventato molto più consapevole dei propri mezzi e lo stesso è avvenuto con Immobile che è cresciuto tantissimo. Sono due avversari temibili e tutti e due meritano la Nazionale”.

Mihajlovic conclude con una frecciatina agli arbitri: ”Rispetto al passato, ora ho piena fiducia negli arbitri. Perchè ora so che, rispetto al passato, sbagliano in buona fede”.

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy