Moreno Longo rivela: “Sabato sera ho ricevuto la chiamata del Torino”

Le parole / Durante la conferenza stampa di presentazione con l’Alessandria l’ex tecnico granata ha parlato anche del suo passato in granata

di Redazione Toro News

Prima di scegliere Davide Nicola, la società granata aveva preso in considerazione l’idea di riportare sulla panchina del Toro Moreno Longo. Lo rivela lo stesso ex allenatore della Primavera granata nella sua conferenza stampa di presentazione come nuovo tecnico dell’Alessandria. Queste le parole di Longo in risposta alla domanda se il Torino lo avesse cercato: “Ho avuto questa fortuna e ringrazio pubblicamente le persone che mi hanno cercato per offrirmi la possibilità di rientrare, però come sempre nel calcio si fanno valutazioni anche se, per chi non la pensa come me, può sembrare una scelta controcorrente. Ma il calcio ti mette di fronte delle situazioni tipo questa dove ti si accendono delle motivazioni particolari, grazie alle persone con cui ti confronti, che ti fanno dire sì. In questo caso ho accettato questa sfida che ritengo molto affascinante. Per quanto riguarda il Torino sì, ho ricevuto una chiamata sabato sera. Come sempre, si parla e si discute”. Le dichiarazioni da parte di Longo, allenatore del Torino da febbraio ad agosto 2020, lasciano pensare che abbia preferito la proposta dell’Alessandria a quella del Torino che in seguito al pareggio casalingo contro lo Spezia lo aveva contattato per sostituire Giampaolo.

Longo, in ogni caso, ha avuto parole al miele per i suoi trascorsi al Torino: “Aver fatto parte di un ambiente come quello del Torino è stata una cosa importante per la mia crescita anche come uomo. Il Filadelfia è stato una scuola di vita per quanto riguarda i rapporti fuori e dentro il campo”.

142 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Toroaddosso - 1 mese fa

    Premesso che mi fa piacere che Nicola sia il nuovo allenatore del Toro x molti motivi uno su tutti il gol col Mantova forse molti lo hanno rimosso…. detto ciò credo che Longo al quale auguro ogni fortuna abbia fatto bene a no accettare la chiamata,non la vedo come una mancanza di rispetto nei nostri confronti di tifosi e nel Toro,ma anzi va ulteriormente a sottolineare il fatto che il sig Cairo è un uomo di m…..,ha il coraggio di richiamarlo dopo che ad agosto gli dà il ben servito senza darle una opportunità mettendogli a disposizione una squadra con la “s” maiuscola ricordiamoci in che condizioni Longo ha dovuto lavorare!? Quindi a tutti quelli che si sento offesi dal fatto che lui non abbia accettato chiedo ma voi nel vostro lavoro se veniste trattati come lui dal vostro datore di lavoro ad agosto avreste nuovamente accettato una nuova proposta di collaborazione????fatevi un esame di coscienza!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. oscarfc - 1 mese fa

    Francamente non capisco il motivo di scandalo citato da alcuni, penso che molti di costoro fossero tra i contenti del non rinnovo a Longo alla fine dello scorso Campionato.
    Domenica scorsa, Longo era citato da molti giornalisti come candidato autorevole a succedere a Giampaolo. Mediaset alle 13,30, lo dava per certo.
    Qualche giornalista avrà chiesto conferma delle voci, e Longo ha semplicemente confermato, poteva tacere, forse si, tuttavia lo sgarbo del non rinnovo è stato cosa grande e quindi si può capire che Longo nei confronti di Cairo sia prevenuto.
    Le ragioni del rifiuto non sono state citate da Longo, poteva già essere in parola con l’Alessandria, può non aver gradito il contratto che Nicola ha firmato con clausole vessatorie che lasciano le mani libere a Cairo anche in caso di salvezza a meno di 41 punti in classifica.
    Ad agosto 2020, prima che fosse chiaro che non gli sarebbe stato rinnovato il contratto, Longo aveva detto che per il Toro sarebbe stato necessario fare importanri cambiamenti alla rosa, potrebbe essere rimasto su quei punti e chiedere operazioni di mercato che Cairo non ha voluto ottemperare.
    Non mi pare che abbia mosse critiche a Nicola ne ai giocatori, ha avuto parole di riconoscenza per il Toro e per i benifici avuti nella sua carriera.
    Pertanto, caro Moreno, ti auguro che tu possa dare una risposta affermativa in un prossimo tempo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. GiaguaroGranata - 1 mese fa

    Con tutto il rispetto preferisco Nicola che solleva Verdi dal bavero alla tua camicetta immacolata e senza grinze. Buona serie C

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. suoladicane - 1 mese fa

    Dire forti a Moreno lui si cuore granata vero e vile e puerile. Sei un povero piciu
    Cairo vattene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Gallochecanta - 1 mese fa

    Sono basito dal fatto che qualcuno critichi Longo per questa dichiarazione.
    È invece molto utile a creare terra bruciata intorno al Gaglioffo ormai sputtanato a tutti i livelli: dai suoi colleghi presidenti cha da tempo lo spernacchiano (vedi Lotito, che sarà poco simpatico, ma sa gestire il club sia a livello sportivo che a livello politico), i giornalisti che lo deridono e anche gli addetti ai lavori.
    Entro poco se ne dovrà andare perché il mondo del calcio, non solo in tifosi del Toro non lo vogliono più.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Innav (CAIROVATTENEINBELIZE) - 1 mese fa

    Ma se prima di lui ha contattato persino TDG. Ma c’è ancora gente che crede a sto pagliaccio di Masio? Ma non avete ancora capito che a lui del Toro non gliene frega una emerita cippa? È uno spacacciatore di fumo per imbecilli e gonzi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxx72 - 1 mese fa

      Ehi caro tu incomincia a DIMOSTRARE con delle prove le cattiverie che hai scritto su Nicola. Personaggio penosissimo sei tutto tranne che del Toro. Divertiti tu brutto sfigato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bacigalupo1967 - 1 mese fa

        Fosse tornato Mazzarri ci saremmo divertiti, non per il gioco ma per ciò che tu immagini. 🙂

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Cup - 1 mese fa

    Intervento su una questione, vera o falsa che sia non importa, che ha seminato zizzannia… mah!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. spiritolibero - 1 mese fa

    Io non so cosa realmente Moreno ha detto Alcune volte i giornalisti riportano quello che conviene per far polemica Dico solo che se fosse vero ha fatto una cazzata perchè ha mancato di rispetto verso i tifosi e verso Nicola Tra l’altro so con certezza che la prima scelta era Nicola Punto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Innav (CAIROVATTENEINBELIZE) - 1 mese fa

      Dopo tdg e Longo. Linica altra alternativa era Cottafava, a cui pensava da almeno 1 secolo. Bevi bevi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Innav (CAIROVATTENEINBELIZE) - 1 mese fa

    Gaute la nata, che Cairo ha preparato la vaselina espressamente per te.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kimi Forza Toro - 1 mese fa

      E io la preparo per tua madre. Ah già non serve per lei

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Innav (CAIROVATTENEINBELIZE) - 1 mese fa

        No. Ieri sera la tua l’ho caricata e mi ha fatto un bel servizio. Economica ma brava.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. suoladicane - 1 mese fa

        Dire forti a Moreno lui si cuore granata vero e vile e puerile. Sei un povero piciu
        Cairo vattene

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. enricolai68@gmail.com - 1 mese fa

    Sei un uomo Toro
    Sei uno di noi
    Buona fortuna Moreno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Emilianozapata - 1 mese fa

    Ma va! Lo hanno contattato perché aveva dimenticato di restituire la chiave dell’armadietto dello spogliatoio che ora serve a Nicola. A proposito. Ammetto di non essere mai stato un fan di Nicola ma dopo questa squallida uscita dell’apprendista allenatore lo sono diventato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Il Giaguaro - 1 mese fa

    Bene ha fatto a non accettare proposta da chi, solo 4 mesi prima non gli ha rinnovato il contratto… Io non sono stato tenero con Longo, i cui risultati numerici sono stati sullo stesso piano di Mazzarri dopo Verona e GP. Non è stata colpa sua, come non è colpa degli altri due colleghi. Il male profondo sta nel non avere il coraggio di sciogliere questo gruppo, cedendo 5 o 6 giocatori sostituendoli con altri, anche tecnicamente più scarsi, ma motivati! Meglio un ambiente (spero) sano in serie C da cui cominciare che il Toro di questi tempi, forza Moreno!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Mimmo75 #prexit - 1 mese fa

    Ma poi con che faccia si può richiamare uno che fino a pochi mesi prima hai trattato come una salviettina usa e getta?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ale_gran79 - 1 mese fa

      Evidentemente questo è un ragionamento troppo complesso per molta gente che ora viene qui a insultare Longo.
      Sono allibito da certi commenti che ho letto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Mimmo75 #prexit - 1 mese fa

        Longo, prima che finisse la stagione, disse pubblicamente che la sua permanenza al Toro non era scontata. Non solo perché la società non aveva aperto il discorso ma anche e soprattutto perché lui avrebbe, nel caso, posto alcune condizioni che, se respinte, lo avrebbero portato a rifiutare una eventuale proposta di rinnovo. Evidentemente non è cambiato nulla, Cairo gli avrà proposto lo scandaloso contratto firmato poi da Nicola e, giustamente, Longo, già nauseato dalla precedente esperienza, ha respinto la proposta. Schiena dritta, dignità, onore e soprattutto zero voglia di reggere il moccolo a chi sta facendo il male del Toro. Un grande.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. SIMOLINCE - 1 mese fa

    Perfetto kimi, non vediamo l’ora che tu e il Tuo presidente vi facciate la VOSTRA squadra, liberando la nostra da questo incubo.

    Grazie

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kimi Forza Toro - 1 mese fa

      Noi la squadra ce l’abbiamo già e si chiama Torino FC. Aspettiamo te e Ferrero o Lavazza che venite a comprarci. Anzi vieni con ciuccariello e company

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Emilianozapata - 1 mese fa

    Sottoscrivo. Cuore granata, cervello da gobbo che poche ore prima di una partita per Nicola e per la squadra è fondamentale se ne esce con queste dichiarazioni. Pessimo allenatore (non ci ha salvato lui ma il girone d’andata di Mazzarri), anzi apprendista allenatore che merita di stare dove sta. Magari lo raggiungeremo presto, ma intanto ciò che ha calcolatamente dichiarato dimostrano quando sia vuota di senso la retorica sui “ragazzi del Fila”. A forza di guardarci indietro siamo finiti in un baratro di m…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ale_gran79 - 1 mese fa

      Secondo te Nicola e i giocatori si mettono a leggere le dichiarazioni di Longo prima di giocare?
      Si è preso una rivincita su chi gli ha dato il benservito qualche mese fa e poi lo ha richiamato a posteriori quando ne aveva bisogno.
      L’unico che ne avrà un danno materiale (ma non di immagine) è proprio lui che non potrà tornare di sicuro al Toro finchè ci sarà Cairo in sella.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. ale_gran79 - 1 mese fa

    Un sacco di tifosi si riempiono la bocca di termini come “orgoglio granata” e poi disprezzano un ex ragazzo del Fila che ha anteposto proprio l’orgoglio personale ad un sicuro contratto in Serie A.
    Bravi, siete tutti candidati per l’Ufficio stampa della Cairo Communication. Purtroppo per voi la fila è lunga.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kimi Forza Toro - 1 mese fa

      Figli del fila sono Lentini, Fuser, Cravero non sto pezzante spalamer** di Longo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Innav (CAIROVATTENEINBELIZE) - 1 mese fa

        Brucia eh? Tranquillo, a te ha solo messo la punta. Aspetta che QUEST’ANNO TI DIVERTI.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Bacigalupo1967 - 1 mese fa

        Ma smettila di insultare dietro ad una tastiera! Vai ad Alessandria e diglielo in faccia se ne hai il coraggio

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. ale_gran79 - 1 mese fa

    Invece ha fatto benissimo.
    Almeno fa capire ai tifosi granata che razza di personaggi dirigono la baracca: gente senza orgoglio né personale né professionale.
    Stima totale per Moreno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kimi Forza Toro - 1 mese fa

      Contento tu

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Kimi Forza Toro - 1 mese fa

      Comunque ricordati bene…. Chi mette i soldi ha sempre ragione. Io sono al 100% con Urbano Cairo. Il quale ha fatto diversi errori ma resta comunque il MIO Presidente. Quando ne verrà un altro sarà anche Lui il mio Presidente nel bene e nel male. 10-100-1000 Cairo piuttosto che uno squallido cinese o americano

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ale_gran79 - 1 mese fa

        “Chi mette i soldi ha sempre ragione”.
        Bravo, tu sì che sai cos’è un Cuore Toro (cit.)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ale_gran79 - 1 mese fa

          Dove avrei definito Longo un “Cuore Toro”?
          E poi, cosa sarebbe esattamente un Cuore Toro nel 2021, epoca in cui vige un calcio iper-professionistico e globalizzato?
          Inutile continuare a discutere, mi sa che non ci si capisce.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Kimi Forza Toro - 1 mese fa

          Lo stimi

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Toroperduto - 1 mese fa

        Guarda che uno possa stare dalla parte di Cairo per me è anche lecito però dicendo le cose oggettive e reali.
        Cairo soldi non li mette.
        Quindi stai con lui ma di le cose almeno esatte.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Kimi Forza Toro - 1 mese fa

          Cairo soldi li ha messi, li mette e li metterà fino a quando sarà presidente. Chi pensa che paga l’ingaggio di Zaza e soci ? Tu con il tuo abbonamento a Dazn ?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. moulinsk_937 - 1 mese fa

        Commento illogico e insensato. Se stai sempre col padrone perché è padrone (perchè mette i soldi) che differenza fa se è cinese o americano? I soldi non hanno nazionalità…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Kimi Forza Toro - 1 mese fa

          Io sono fascio, prima gli italiani

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. moulinsk_937 - 1 mese fa

          Sempre per chiarirti le idee (spiegare la società ai fasci è difficile ma io sono di animo caritatevole): il Torino fc non è nè tuo nè mio, trattasi di proprietà privata del sig. Cairo. Il sig. Cairo non è nè il tuo nè il mio presidente nè lo potrebbe essere un altro, italiano o tunguso che sia. Una società di calcio, essendo privata, non è una democrazia e il suo presidente non l’hai eletto tu, quindi non è responsabile di nulla verso di te. Io e te siamo consumatori e basta del prodotto che il Torino fc produce e vende: spettacolo. Essendo il prodotto di scarsa qualità abbiamo il diritto di dire che il produttore lavora male e ciò che vende non vale il prezzo. E’ il mercato, bellezza…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      4. Roland78 - 1 mese fa

        Invece Cairo è un signore, non uno squallido affarista. Incredibile ci sia ancora gente che lo difende, incredibile.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Kimi Forza Toro - 1 mese fa

          Di squallido qui ci sei solo tu col tuo biglietto per vedere il Toro 1 volta all’anno.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      5. Innav (CAIROVATTENEINBELIZE) - 1 mese fa

        Si però lui non ha messo un tubo. Svegliaaaaaaaaaaa.
        Un pregiudicato il tuo presidente che ha preso il Toro su pressioni politiche. In 16 anni non ha messo 1 euro di tasca sua. Ti meriti il tuo presidente, ma lascia stare il Toro, non fa x te.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Kimi Forza Toro - 1 mese fa

          Tua madre si

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Pacman - 1 mese fa

    Rispondo qui a Hectotbascolan che sotto a un mio commento mi chiede se non mi viene il dubbio che Longo avesse ragione. Non è questione di avere ragione o avere torto, ma di rispetto verso i propri colleghi, certe dichiarazioni non vanno fatte e tali considerazioni sono da tenere per se stessi. Lascia poi stare che alla fine ha fatto parecchio peggio di Mazzarri e se ci siamo salvati è grazie ai punti fatti da quest’ultimo. Adesso, invece con una mezza frase, mette in dubbio pubblicamente la scelta di Nicola levandogli autorevolezza facendolo passare per una seconda o terza scelta. Inappropriato, soprattutto da chi ancora non ha dimostrato niente e si ritrova ad allenare in C: perché questa è la realtà e sono i fatti: nessuno tra A e B gli ha dato una panchina e deve accettare la C, e stia attento a non sbagliare perché se toppa nella migliore delle ipotesi torna alle giovanili. Presuntuoso e incapace: questa ha dimostrato di essere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Héctor Belascoarán - 1 mese fa

      Non ti sfiora l’idea che Longo avesse, a suo tempo, parlato chiaro alla società evidenziando quei problemi da risolvere e che la società abbia preferito ignorarlo mettendo di fatto Giampaolo nelle stesse assurde condizioni, e quindi ora Nicola?. Longo, rifiutando la sua disponibilità preventiva, ha recapitato un messaggio alla società: “ve l’avevo detto!”.
      Per quanto riguarda Mazzarri questo gruppo si è spaccato durante la sua gestione, questo è innegabile ,probabilmente a Wolvehampton, non si è accorto o non ha voluto spegnere certi incendi e ha certamente condizionato l’umore del gruppo (per non parlare del gioco)… non è un caso che neppure lui abbia più trovato lavoro a certi livelli.
      Per quanto riguarda Nicola è chiaro che siamo tutti con lui nella speranza che riesca a fare ciò che i suoi predecessori non son riusciti, non sarà questa confessione, per altro garbata, di Longo a creare malumore nell’ambiente, ma per favore non mettiamo la testa sotto la sabbia come fanno Cairo e Vagnati: “C’è del marcio in Danimarca”.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. suoladicane - 1 mese fa

      Lascia il fiasco a tdg
      Cairo vattene

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Pacman - 1 mese fa

      Hector forse non ci siamo capiti… io non entro nel merito se Longo ha fatto bene o male a rifiutare (sono contento che lo abbia fatto), il punto non è quello e può avere tutte le ragioni che vuoi, che poi parliamoci chiaro sono le ragioni di un allenatore che ha fatto una media punti ridicola. Il punto come dicevo è un altro: sta nell’opportunità di un’uscita del genere, in questo momento. Uscita sbagliata nei modi nei tempi e nell’eleganza: il tutto fa di lui un presuntuoso che pretende di mettersi sempre su un gradino sopra gli altri, lui che si ritrova ad allenare in C, col rischio di sparire come Ezio Rossi o Lerda. Un vero tifoso del Toro non rilasci dichiarazioni che minano l’ambiente in questo momento, ambiente già anche troppo esplosivo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Paul67 - 1 mese fa

    Come sempre nei momenti difficili il Cavaliere del NULLA, si gioca la carta del cuore TORO per pararsi il C.lo.
    La cairesefc nn ha futuro.
    Meglio ripartire da série inferiori senza cairetto che continuare ad essere presi in giro sistematicamente da questo bas.ardo in.ame.
    Prima o poi il conto arriverà anche per il PRESINIENTE.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. gm - 1 mese fa

    Non poteva accettare, conosce la situazione, ricordate cosa hanno trovato lui e Asta, cosa ha detto Giampaolo, cosa ha detto Nicola ieri, non c’è spogliatoio, il problema è fra alcuni senatori, Cairo e parte della squadra. Da un lato ci sono i top players delusi dalla mancanza di obiettivi sportivi, dall’ altra la maggior parte dei ragazzi sono disorientati e la società è assente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prussianblu_2420880 - 1 mese fa

      Top Players ????????? A parte il Capitano non ne vedo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Innav (CAIROVATTENEINBELIZE) - 1 mese fa

        Strano che Mancini abbia convocato Izzo e Sirigu. Magari è solo per simpatia.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Doc.Falstaff - 1 mese fa

    Voglio bene a Longo però in questo contesto delicatissimo ritengo che Nicola sia la scelta migliore tra i due.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Toro1964 - 1 mese fa

    A me quel che dice l’allenatore dell’Alessandria non interessa! Noi abbiamo la necessità di concentrarci e usare le migliori energie per uscire dal “nostro problema”:
    migliorare il nostro gioco e soprattutto fare punti! Nel possibile star vicino e sostenere il nostro Mister Nicola!
    Poi se il presidente giornalaio decidesse al più presto di togliere il disturbo, migliorerebbe molto anche il “clima” attuale…
    Ho il sospetto che si voglia a tutti costi trovare qualche argomento per parlare o sparlare…. Dobbiamo fare da parafulmine a questa strategia, evitando di farci tirar dentro a queste provocazioni….
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Toro71 - 1 mese fa

    A mio modesto avviso a 44 anni non puoi rifiutare la chiamata del Toro ed andare ad allenare l’Alessandria in serie C, a prescindere da Cairo. Longo hai sbagliato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Lighthouse - 1 mese fa

      Ma infatti lui no ha rifiutato per sua stessa ammissione. Ha detto sono stato contattato, che è molto differente. Te lo dimostra anche il fatto che ha scelto di andare ad Alessandria solo dopo che il Torino aveva scelto Nicola…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Toroperduto - 1 mese fa

    O ma siete rincoglioniti o cosa?
    Prima rimproverate a Giampaolo di non aver sfanculato Cairo e poi se Longo sfancula Cairo gli rompete le palle perché ha parlato?
    Ma fate pace con sto cazzo di cervello se ne avete anche solo mezzo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. granata63 - 1 mese fa

      Ha fatto bene a non accettare. Lo spogliatoio è distrutto. Nicola avrà mai da fare. Sarebbe fondamentale partire con un risultato positivo. Per Longo non sarebbe stata la stessa cosa. Sarebbe ripartito come se avesse appena lasciato, ritrovandosi i guai che non aveva risolto. Ricordiamoci che ci siamo salvati con lui, ma la cosa non è stata semplice. Aveva una proposta e l’ha accettata. Per me ha fatto bene. Si ragiona con la testa, non con la pancia.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Toroperduto - 1 mese fa

        Ma infatti quello che non capisco è dove è il dramma in quello che ha detto?
        Avranno sondato più profili tra cui il suo e lui ha rifiutato, giustamente.
        Detto questo non si sta dicendo né che è un fenomeno della panchina né che è un merdone ma solo che è assolutamente legittimo quello che ha fatto e detto.
        Ma cosa deve destabilizzare poi ma cosa gliene frega a Nicola, Nicola è uomo di calcio sa benissimo come funziona per cui…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Bacigalupo1967 - 1 mese fa

      Amico mio, con questa dichiarazione non ha parzialmente messo in discussione Cairo, purtroppo non ha fatto un bel servizio a Nicola. Non pensi che adesso i riottosi dello spogliatoio non dicano “ma che vuole questo qui che non è neppure stata la prima scelta”

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Toroperduto - 1 mese fa

        Ma funziona sempre così vuoi che Nicola non lo sappia?
        Invece ha messo in discussione Cairo si perché è da psicopatici solo pensare di poter contattare Longo o ti piace come allenatore o no o lo confermavi dall’inizio oppure cosa lo prendi nuovamente in una situazione di emergenza?
        Ma un minimo di coerenza e decenza.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Bacigalupo1967 - 1 mese fa

          Poi mi pare che Moreno…abbia detto sono stato contattato…non ha detto ho rifiutato, secondo me non ha buttato guano su Cairo. Avrebbe potuto togliersi qualche sassolino dopo la non conferma, adesso è indelicato nei confronti di Nicola.
          In ogni caso il ritorno di Maxx72 ci apre a nuovi ed inaspettati orizzonti

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Toroperduto - 1 mese fa

            L’importante è che non ci apra altro perché già siamo spanati vedendo le partite…

            Mi piace Non mi piace
          2. Bacigalupo1967 - 1 mese fa

            Di Maxx72 non ci si può fidare per lui ogni pertuso è trincea

            Mi piace Non mi piace
          3. maxx72 - 1 mese fa

            L’avete capito finalmente che non ci si può fidare di me.

            Mi piace Non mi piace
    3. maxx72 - 1 mese fa

      Mi piace quando sei così perentorio caro toroperduto. Così si fa!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Toroperduto - 1 mese fa

        Lo so che ti piaccio dominante

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. maxx72 - 1 mese fa

          Direi più capo e dominatore. Stile borchie e affini…Ahahah Ahahah

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Bacigalupo1967 - 1 mese fa

            Maxx72 attento….qui non cambiato nulla

            Mi piace Non mi piace
  25. Junior - 1 mese fa

    Moreno dimostra di essere un professionista ed una brava persona. È cmq stato chiamato e ha diplomaticamente declinato. Gli fa onore. Rimango sempre dell’idea che è stato l’unico allenatore dopo anni ad aver dato un po’ di spirito granata ai giocatori in così poco tempo. Ha vinto il suo scudetto in pochi mesi. E l’avrei tenuto anche quest’anno , poi le cose sono andate diversamente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kimi Forza Toro - 1 mese fa

      Ha declinato rendendolo pubblico il giorno dopo la presentazione di chi invece ha accettato. Quale onore e onore ? Poteva rifiutare e stare zitto. Come poteva evitare quest’estate di rendere pubblico che Vagnati gli avrebbe offerto la panchina se Marco Giampaolo non avesse accettato… Chi si crede di essere ? L’unica cosa buona che ha fatto è stata allenare la Primavera per il resto zero assoluto. Se ci siamo salvati l’anno scorso e perché ce n’erano peggio di noi e perché avevamo punti in più fatti da Mazzarri. Onore… Lascia perdere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Innav (CAIROVATTENEINBELIZE) - 1 mese fa

        Onore e olio di ricino. Già sentito.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Granatanero59 - 1 mese fa

    Onestamente e garbatamente qualche sassolino dalla scarpa il granata Longo aveva da togliersi dallo scorso anno. Cerchiamo di essere obiettivi , è una questione tra lui e la dirigenza, queste sue affermazioni non devono intralciare e non intralceranno in alcun modo l’operato del nuovo nostro tecnico granata, in quanto ha tutti altri pensieri per la testa tra i quali cercare di tirare fuori del sangue da quelle teste di rape che sono gli attuali calciatori che indossano la maglia del Toro. Non dimentichiamoci che chi va in campo, chi non rincorre l’avversario , che non si smarca , chi non tira in porta ecc… sono i calciatori. Ritengo che un buon 80 percento delle responsabilità sia da attribuire a loro e solo un massimo di 20 per cento all’allenatore . Naturalmente la società attraverso Scelte di giocatori sbagliate, la mancata organizzazione , investimenti sbagliati ecc…Può compromettere tutto come ahimè è capitato. Sempre e solo FORZA TORO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Mimmo75 #prexit - 1 mese fa

    Riflettano i sostenitori di Cairo: preferire la C pur di non tornare ad avere a che fare con Cairo, rinunciando a soldi, visibilità e orgoglio di rappresentare i colori della squadra del cuore. Pensate quanto schifo possa fare la gestione di Cairo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Doc.Falstaff - 1 mese fa

      Mimmo, più lampante di così…!
      Cairo ha avvelenato i pozzi, se nel futuro se ne andrà la vedo dura per il subentrante alla guida societaria del nostro Toro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Emilianozapata - 1 mese fa

    Ma che str…o . Complimenti Longo, hai ancora molto da imparare. Anzitutto a fare l’allenatore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. ivan Jordan - 1 mese fa

    Sul fatto che abbia rifiutato la panchina è vero. Cioè non lo so ma non fatico a crederlo.
    Sul fatto che io fossi stato in lui in questo momento avrei evitato di divulgare la notizia non ci piove.
    I bambini capiscono che ha destabilizzato Cairo, gli adulti che ha destabilizzato Nicola.
    Ca va sans dire.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Héctor Belascoarán - 1 mese fa

      Non ti preoccupare che a destabilizzare Nicola ci pensa la squadra.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Francesco67 - 1 mese fa

        Ahahahah

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. maxx72 - 1 mese fa

    Con tutto il rispetto per Longo a noi cosa ce ne frega. Ora abbiamo Nicola e va bene così. Punto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bacigalupo1967 - 1 mese fa

      L’allenatore canterano questa se la poteva risparmiare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maxx72 - 1 mese fa

        Infatti e poi l’allenatore canterano non ha fatto gli stessi punti di Coligno? Facile partire da una dote di 27 punti….vabbè va.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. mp63 - 1 mese fa

    Ha fatto bene. Ha capito qual’è lo spessore della dirigenza. Personalmente mi dispiace perchè è una persona per bene. Cresciuto nel toro e lasciato libero dopo aver salvato il toro ha deciso che forse non era così ben voluto da Cairo, salciccia Comi e soci. Auguro a Longo di fare bene con l’Alessandria ( dove trova un presidente tifoso granata ) e che questa esperienza lo porti a crescere come allenatore. Grazie Moreno per tutto quello che hai fatto con la primavera e con la prima squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Askorbato - 1 mese fa

    Longo e un allenatore di basso spessore…. lo ha dimostrato nel dato di fatto sia con i risultati SUL CAMPO sia nella COMUNICAZIONE! Caro Moreno IMPARA ad ascoltare per primo e PARLARE PER ULTIMO .Mister Nicola siamo tutti al tuo fianco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. altoro - 1 mese fa

    Naturalmente nessun tifoso granata è assolutamente informato relativamente alle specifiche modalità e dettagliate condizioni proposte in occasione della telefonata di sabato sera al “Cuore TORO” Moreno Longo, il quale è già rimasto “bruciato” la scorsa estate dalla dirigenza granata a causa della mancata conferma per la nuova stagione alla guida tecnica del TORO, sebbene egli e il suo Staff Tecnico avessero offerto un contributo determinante ad una salvezza assolutamente non scontata. Personalmente ritengo assolutamente legittimo che l’uomo Moreno Longo si tolga dei sassolini nei confronti della proprietà del Club di via Arcivescovado in quanto è un dato oggettivo che in genere nell’ambiente del calcio professionistico regna la sostanziale ipocrisia e invidia dei rapporti interpersonali e, purtroppo, in questa maniera Longo è stato trattato nell’oggettiva cronaca dei fatti dall’ipocrita dirigenza granata. Tuttavia prendo atto con soddisfazione che lo scorso Lunedì la svolta alla guida tecnica della squadra granata è stata affidata ad un altro giovane “Cuore Toro”, Davide Nicola, la cui assoluta affidabilità per autentica professionalità e genetica dedizione alla causa è altrettanto documentata. Pertanto rivolgo sinceri auguri a Moreno Longo per la nuova avventura sulla panchina dei grigi dell’Alessandria. Alè TORO !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Veyser - 1 mese fa

      Contributo determinante??? Ma sei serio??? È stato penoso il Toro, il peggiore degli ultimi 15 anni ed ha inculcato un non gioco talmente dannoso che ne ha pagato le conseguenze pure Giampaolo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. altoro - 1 mese fa

        Veyser, ti rinfresco assolutamente la memoria citando semplicemente l’oggettiva cronaca degli eventi accaduti lo scorso campionato. Pertanto evidenzio il dato oggettivo che con alla guida tecnica il “Cuore TORO” Moreno Longo, il Vecchio Cuore Granata ha ottenuto i punti necessari al conseguimento dell’agognata salvezza alla quota di 40 punti, nella sostanza ha vinto i tre scontri diretti in ordine cronologico contro Udinese, Brescia e Genoa. Nel Febbraio 2020 egli aveva ereditato uno spogliatoio in totale disarmo psicologico e sfacelo materiale essendo il gruppo squadra in evidente rotta di collisione con la Società per la nota vicenda del mancato pagamento del premio alla squadra per l’accesso all’Europa League e quindi il £Cuore Toro” Moreno Longo ha compiuto la quotidiana e ardua impresa, sotto l’aspetto psicologico, di richiamare alla professionalità un gruppo squadra che aveva anzitempo con largo anticipo già letteralmente gettato i remi in barca, a parte le solite eccezioni del Capitano “Gallo” Belotti e di pochi altri, e quindi nella sostanza egli ebbe il grande merito di offrire un contributo assolutamente determinante di mettere la squadra granata nelle condizioni di lottare per conseguire l’impresa sportiva di raggiungere l’obiettivo divenuto “minimo sindacale” stagionale di una salvezza, ribadisco, assolutamente non scontata. Per questa semplice ragione logistica ribadisco che il “Cuore TORO” Moreno Longo e il suo Staff Tecnico, di cui cito l’ex degno Capitano Tonino Asta nella qualifica di Collaboratore Tecnico, hanno offerto un contributo determinante alla salvezza del TORO nella scorsa stagione. Ribadisco, per questa semplice ragione personalmente e, sicuro che tale senso di gratitudine è condiviso da larga parte della tifoseria granata, sarò sempre riconoscente al “Cuore TORO” Moreno Longo. Naturalmente il sottoscritto, come d’altronde l’intero popolo di tifosi granata, augura all’altro giovane “Cuore Toro” Davide Nicola di contribuire in modo altrettanto determinante al conseguimento di identico obiettivo al termine del campionato in corso. Amen. Alè TORO !

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. ale_gran79 - 1 mese fa

        Questo commento merita il “Premio Revisionismo 2020”.
        Vero, è stato Longo la prima causa dei problemi di questa stagione.
        Ma vai a comprarti la maglia di Dybala allo Juve Store che è meglio…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. altoro - 1 mese fa

          ale-gran79 che cosa ci fa un gobbo di m… come te nel forum di tifosi del TORO ? Fottiti !!! Impara a rispettare un opinione differente dalla tua, senza sfogare in Rete le tue frustrazioni psicologiche e sociali, come d’altronde fanno le numerose autentiche “iene da tastiera “, definite in questo modo perfetto e realistico dai media del settore, come te i quali si permettono di offendere eventuali interlocutori della Rete che neppure conoscono che hanno opinioni semplicemente differenti nascondendosi vigliaccamente dietro un anonimo nickname. Ribadisco, gobbo di m…, Fottiti !!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. ale_gran79 - 1 mese fa

            RIGA 1: “Fottiti”
            RIGA 1: “Impara a rispettare un opinione differente”

            Prova a collegare gli emisferi cerebrali prima di scrivere i commenti. Ti ribadisco che c’è una maglia che ti attende, dovresti avere anche il cashback.
            Addio.

            Mi piace Non mi piace
          2. ale_gran79 - 1 mese fa

            Ah tralaltro il mio commento era rivolto a Veyser non a te, visto che di fatto ti stavo dando ragione.
            Vabbè se non sai leggere non è colpa mia.

            Mi piace Non mi piace
        2. altoro - 1 mese fa

          ale-gran79 Personalmente sono rammaricato per lo spiacevole e clamoroso equivoco. Tuttavia ti invito assolutamente a riportare testualmente, sempre e comunque, il nickname esatto dell’interlocutore al quale hai risposto in modo diretto. Ieri sera ho letto un commento riportato sotto il mio e ho interpretato che fosse rivolto direttamente a me. Ribadisco, annota sempre il nickname testuale dell’interlocutore esatto a cui effettivamente ti rivolgi nella tua specifica risposta al fine di evitare ulteriori equivoci. Come noti, io trascrivo sempre e comunque tale nickname e quindi ti invito cortesemente a fare sempre altrettanto. Naturalmente mi scuso per l’accidentale invito, frutto evidentemente di un assurdo equivoco. Alè TORO !

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Joker - 1 mese fa

      Bruciato da cosa?
      Arrivava dal nulla e gli viene data una panchina in serie A, qualunque persona al suo posto avrebbe colto l’occasione ma, allo stesso tempo ha dimostrato chiaramente di non essere ancora pronto. Quest’anno le cose sono un po diverse 13 punti non sono 27 e con la media punti dello scorso anno sarebbe chiaramente retrocesso con una macchia anche sulla sua carriera i conti se li è fatti stai tranquillo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. maxx72 - 1 mese fa

      Minchia “determinante”…se non ci fossero stati i punti di Mazzarri saremmo qui a discutere della trasferta a Cittadella. Ma per favore dai.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. natureboy - 1 mese fa

    Nicola avrà nuovi stimoli sapendo che hanno contattato anche mia zia prima di lui.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. Pacman - 1 mese fa

    Ti hanno chiamato, ma guarda caso ti ritrovi ad allenare in c. Altra uscita infelice dopo le molte appena insediatosi al Toro lo scorso anno, quando con grande presunzione sparó contro l’allenatore che l’aveva preceduto. Presuntuoso come pochi, allenatore tra i peggiori mai visti. Peccato perché sul cuore granata niente da dire, pochi attaccati al Toro come lui

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Héctor Belascoarán - 1 mese fa

      Il dubbio che avesse ragione non ti è mai venuto?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. Ciccio Graziani - 1 mese fa

    Longo è un cuore toro, siamo tutti d’accordo, ma già mi era piaciuto poco quando è subentrato a Mazzarri e criticava il suo operato. Per ora può solo allaccargli le scarpe. Ora manca di rispetto a Nicola facendolo passare come una seconda scelta. Un po’ di partite contro il Renate, la Giana Erminio e la Pro Patria potrebbero forse fargli bene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. Madama_granata - 1 mese fa

    A scanso di equivoci, e onde evitare i commenti di chi vuole travisare le parole, premetto che, per me, va benissimo anche Nicola.
    Longo e Nicola sono due autentici “Cuori Granata” e confido in entrambi x risollevare le sorti del Toro.

    Detto ciò, io al posto di Longo avrei accettato, sì, di tornare, però questa volta imponendo “IO” le mie condizioni!
    E non penso, conoscendo l’Uomo che è, che il primo punto da discutere sarebbe stato il “suo” stipendio!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Héctor Belascoarán - 1 mese fa

      Se non ha accettato è proprio perchè sapeva di non poter imporre un bel niente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bacigalupo1967 - 1 mese fa

        Secondo me nello spogliatoio ha lasciato cose irrisolte e forse irrisolvibili.
        Sapeva bene che non sarebbe stato riaccettato a cuor leggero….comunque ribadisco la sua uscita è stata inelegante nei confronti di un collega

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Veyser - 1 mese fa

      Contributo determinante??? Ma sei serio??? È stato penoso il Toro, il peggiore degli ultimi 15 anni ed ha inculcato un non gioco talmente dannoso che ne ha pagato le conseguenze pure Giampaolo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. FORZA TORO - 1 mese fa

    gli avranno offerto al massimo quello che hanno offerto a Nicola e se ha rifiutato per una questione di dignità bene ha fatto,ma non è che ad oggi possa ambire a molto,almeno pare vedendo la categoria che lo ha accolto,comunque in bocca al lupo e arrivederci speriamo in A

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ALESSANDRO 69 - 1 mese fa

      Ma infatti ha preferito accettare la proposta dell’ Alessandria…Facciamoci una domanda….Evidentemente ci sono momenti in cui la dignità non ha prezzo…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. Leo - 1 mese fa

    Ad oggi il migliore allenatore, tra gli ultimi che abbiamo avuto è stato Walter Mazzarri

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 1 mese fa

      Miha ci ha fatto vedere anche momenti di bel calcio.
      Con superciuk MAI!!!!!!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Giaguaro 66 - 1 mese fa

        Grande Simone! Concordo pienamente con te!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Héctor Belascoarán - 1 mese fa

        Non c’è dubbio.

        L’attacco più esaltante dai tempi del Mondo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Ciccio Graziani - 1 mese fa

      Questo è certo, Moreno ha trovato una situazione difficile, Mazzarri ha fatto una grande stagione insieme alla squadra con 63 punti e anche un buon girone di andata l anno scorso. Giampaolo ha avuto Rodriguez, Linetty, Murru, ma mi aspettavo di più da lui. Ora speriamo in Nicola

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. Pikabu - 1 mese fa

    Leggo da qualche giorno che parecchi più o meno invocano il ritorno di Petrachi. Ma siamo certi di volere ancora uno che ci ha mollato senza farsi troppi scrupoli e dando inizio ai problemi attuali? Desiderare un profilo un attimo più professionale e “pulito” no?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Toroperduto - 1 mese fa

      Non entro nel merito di un eventuale ritorno.
      Scusa ma i problemi attuali non nascono per niente da lui, quello è ciò che vuol fare credere Cairo che nella vicenda è voluto passare da vittima quale non è.
      Petrachi potrà avere fatto le peggio cose ma resta il fatto che Cairo un DS in sostituzione non lo ha voluto nonostante sapesse da tempo quello che stava succedendo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Pikabu - 1 mese fa

        Sono d’accordo, Petrachi ha dato il la ma Cairo – mostrando ben poca strategia imprenditoriale – ne ha fatto una questione personale non rpovvedendo a sostituirlo per tempo e adeguatamente. Niente di peggio se si gestisce una società in generale, figuriamoci di calcio. Ma resta il fatto che Petrachi non si è certo comportato correttamente iniziando a fare il DS per la Roma e seminando malcontento in spogliatoio ben prima del suo allontanamento

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Toroperduto - 1 mese fa

          No no certo lungi da me dire che si è comportato bene, quello no.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. Vecchiotifoso - 1 mese fa

    Certo che questa coltellata te la potevi anche risparmiare!
    Rappresenti bene chi sei, con questa boutade.

    Che schifo !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 1 mese fa

      Quale sarebbe la coltellata?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. suoladicane - 1 mese fa

      Ecco….. Lo schifo e come il Torino FC trattavi suoi dipendenti e collaboratori
      14 allenatori in 16 anni Moreno lo scorso anno ha salvato il salvabile e manco grazie….aprite gli occhi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. Fantomen - 1 mese fa

    Se in tutta la A è in tutta la B non c’era posto per lui……..conferma l’idea che è un grande uomo un gran tifoso del toro ma allenare a certi livelli è un’altra cosa …….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. verarob_701 - 1 mese fa

    Ognuno può pensarla come vuole, ma si dovrebbe saper leggere l’italiano…..
    Non c’è scritto da nessuna parte, e Longo non lo dice che Cairo gli ha offerto la panchina del Toro, dice che ringrazia le persone che lo hanno chiamato..” per offrirmi la possibilità di rientrare “….non mi stupirei che ad esempio Bava gli avesse chiesto se sarebbe stato disponibile a rientrare per poi ventilare l’ipotesi al presidente….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Toroperduto - 1 mese fa

      Si lo hanno chiamato per chiedergli l’ora.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 1 mese fa

        o intendeva “rientrare dentro lo stadio” xke aveva lasciato le chiavi del garage

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. verarob_701 - 1 mese fa

        Tu sai che lo hanno chiamato?…Chi? …e davvero qualcuno crede che tra 6 mesi in serie A, con una salvezza che dista 1 punto, e una serie C un compito più difficile e con il Covid che rischia di far saltare il banco nelle categorie inferiori, Longo avrebbe detto di no…?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Toroperduto - 1 mese fa

          Ma tu le hai lette le parole che ha detto?
          Ha detto che ha ricevuto una chiamata.
          Ha detto che ha rifiutato qualcosa?
          State montando un casino sul niente

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. Héctor Belascoarán - 1 mese fa

        E lui gli ha risposto che è l’ora di andare affanculo 😛

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. maxx72 - 1 mese fa

          Ahahah grande Hector!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Bacigalupo1967 - 1 mese fa

          Credo sia stato più fine….
          Ma vatlla a pie’ gadan

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. otto88 - 1 mese fa

    “Un bel tacer non fu mai scritto”….caro MORENO , se sei così granata potevi evitare un dichiarazione…. al momento di disturbo per un collega che con grande entusiasmo si avvia ad una “ mission impossible “……speriamo sia possible….daje Davide ……Nicola non Vagnati…..che se leva il disturbo ci rende tutti felici …….Petrachi…..sta casa aspetta te

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  45. Gigiotto - 1 mese fa

    Longo questa la poteva anche risparmiare, ditemi voi con che spirito un’ altro allenatore può allenare sapendo di essere forse la seconda o terza scelta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pikabu - 1 mese fa

      Scusa Gigiotto ma Moreno qualche sassolino dalle scarpe aveva anche il diritto di toglierselo visto le modalità con cui il nostro grande presiniente lo aveva trattato. E poi credo proprio che nell’ambiente si sappia assolutamente tutto e la chiamata preventiva quindi potesse essere già ben nota a Nicola

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Bela Bartok - 1 mese fa

      Ma figurati, Nicola sa benissimo che quando cambiano allenatore la prima cosa che fanno è metterne in preallarme dieci. Poi scelgono quale prendere. E Longo sta un pochino calcando la mano per vendicarsi della mancata conferma dello scorso anno. Ci sta.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  46. abatta68 - 1 mese fa

    Mandare a fare in culo cairo, anche se con garbo e moderazione, non ha prezzo!!! Grande Moreno!! Il problema non sei mai stato tu, ma un presidente che avrebbe al massimo potuto comprare l Alessandria ce lo ritroviamo in casa senza poterlo smaltire in nessun modo, nemmeno come indifferenziata! Rifiuto Urbano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  47. Leo - 1 mese fa

    Caro Longo, un grande in bocca al lupo per i tuoi “grigi” ma se fossi stato Presidente del Toro lo scorso anno , così come ha fatto Cairo , non ti avrei confermato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Toroperduto - 1 mese fa

      Scusa ma cosa c’entra?
      Stiamo discutendo che sto cesso di presidente lo ha chiamato per traghettare nuovamente il Toro.
      Ci rendiamo conto del controsenso e della mancanza totale di logica?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Leo - 1 mese fa

      Non lo ha chiamato proprio nessuno, gli hanno chiesto se era disponibile. Prima di scegliere hanno fatto, come è ovvio che sia , un sondaggio tra tutti i disponibili. Vagnati avrà riferito a Cairo: Semplici è disponibile. Comi avrà detto: Nicola è disponibile. Bava avrà detto: ho sentito Longo e lui non è disponibile. E Cairo, come al solito, avrà scelto. Non ci vedo nulla di strano. Longo se la poteva risparmiare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  48. Il Vittoria - 1 mese fa

    Longo ha fatto una scelta difficile.

    Declinare la possibilità di allenare in serie A e scegliere di allenare in C una squadra che è a 11 punti dalla vetta deve far riflettere.
    Noi non possiamo sapere quale sia stata la proposta che gli hanno fatto, ma lo possiamo immaginare…

    Il Toro deve assolutamente riacquistare credibilità, tra i suoi “dipendenti” e all’esterno.
    I prossimi passi cruciali sono:
    a) il mercato di gennaio
    b) il rinnovo di Belotti.
    In caso di mercato insoddisfacente/inesistente e in assenza del rinnovo di Belotti prevedo un’ulteriore peggioramento delle cose.

    Presidente la smetta di tergiversare e agisca!
    Dia alla squadra la possibilità di salvarsi, con nuovi giocatori, e a lei l’opportunità di non depauperare il valore della società.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  49. Bela Bartok - 1 mese fa

    Eheheh, anche Moreno si sta fecendo furbo, notare che non utilizza mai la parola “rifiuto”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  50. Nero77 - 1 mese fa

    Vedremo presto le condizioni che il giornalaio ha proposto a Moreno prima di rivolgersi a Nicola.Mancano 9 giorni alla chiusura del mercato.. Buona Fortuna Mister

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  51. moulinsk_937 - 1 mese fa

    Auguri a Longo per l’Alessandria, evidentemente ha scelto di lavorare con gente seria. Del resto, se ti fai fregare una volta è perché sei buono ma due no, saresti fesso… Auguri anche a Nicola, visto che ha a che fare con gli stessi, ne ha bisogno…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  52. eurotoro - 1 mese fa

    sei un grande! .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  53. stanislaobozzi - 1 mese fa

    i pro cairo che vedo ovunque mettano “non mi piace” qui… bravo Moreno mai complice del contaballe

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  54. Guevara2019 - 1 mese fa

    Grande Moreno, ci avrei scommesso che il caimano dei giornali ti avrebbe chiamato.

    Se lo hai spernacchiato ti saresti preso un po’ di rivincita!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  55. Pavl73 - 1 mese fa

    Immagino
    Gli avranno chiesto di traghettare.
    Questi nn hanno capito che così il gruppo percepisce che nn esiste un progetto e ognuno pensa x se

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  56. Dr Bobetti - 1 mese fa

    Se tutto questo è vero, ed un fondo di verità c’è, è probabile chi ha chiamato Longo gli abbia proposto di condurre il Toro fino a fine stagione. E stavolta Longo di farsi prendere in giro dal presiniente (vista anche la situazione peggiore rispetto allo scorso anno con la classifica) ha detto no.
    Sono abbastanza certo che se a Longo avessero proposto anche 1 anno di contratto oltre a questa stagione, sarebbe rimasto indipendentemente dalla categoria.
    In bocca al lupo Moreno!! Il tempo sarà galantuomo con te.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy