Nkoulou, il baluardo scontento: 30 anni e un futuro in granata ancora incerto

Figurine / Cifra tonda per il difensore camerunese del Toro: Nkoulou compie 30 anni

di Redazione Toro News

Uno dei difensori più eleganti e forti della storia recente del Torino: qualche mese fa avrebbero risposto così i tifosi granata ad una domanda su Nicolas Nkoulou. E probabilmente lo pensano ancora, ma non riescono a perdonare quell’ammutinamento di inizio stagione che ha leso – forse irrimediabilmente – il rapporto con l’ambiente. La sponda granata di Torino è orgogliosa e non ha reagito bene alla querelle di fine agosto. Ma monsieur Nicolas non è un difensore qualsiasi: nato a Yaoundé il 27 marzo 1990, è cresciuto nella Kadji Sports Academy, la stessa che ha formato giocatori come Samuel Eto’o.

A 17 anni il grande salto in Europa, in quella Ligue 1 che ha segnato gran parte della sua carriera da professionista: Monaco, Olympique Marsiglia, Olympique Lione. “Il secondo miglior centrale della Ligue 1 dopo Thiago Silva” dicevano di lui in Francia. E quando è venuto in Italia (per una cifra misera, mezzo milione per il prestito, tre e mezzo per il riscatto) ci siamo accorti del perché piacesse così tanto oltralpe. Nkoulou compie oggi 30 anni dopo 3 stagioni in maglia granata tra alti (molti) e bassi (pochi) concentrati soprattutto in questa stagione. Ma di lui restano soprattutto eleganza, talento, leadership e fiuto da difensore vero: con l’acquisto di Nkoulou, il Torino ha pescato un asso. Riuscirà a tenerlo nella propria manica?

La redazione di Toro News desidera augurare un buon compleanno a Nkoulou: auguri Nicolas!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy