Nkoulou, le condizioni non preoccupano. E che standing ovation allo stadio

Nkoulou, le condizioni non preoccupano. E che standing ovation allo stadio

Focus on / Piccolo crampo per il centrale, che su Instagram ha tranquillizzato i tifosi

di Alberto Giulini, @albigiulini

Torino-Shakhyor Soligorsk, minuto ottantacinque: si alza la lavagnetta del quarto uomo, Nicolas Nkoulou lascia il campo in favore del giovanissimo Singo, che fa così la sua seconda apparizione in granata. Una sostituzione precauzionale, dovuta ad un problema fisico accusato dal centrale camerunese.

PICCOLO CRAMPO – In casa Toro non c’è grande preoccupazione per quanto riguarda le condizioni del numero trentatré. Il centrale ha lasciato il campo per un piccolo problema fisico, è vero, ma si è trattato prevalentemente di eccesso di zelo. Un piccolo crampo per il giocatore che, considerando anche il risultato sul campo, ha immediatamente chiesto la sostituzione. Le condizioni verranno valutate nel dettaglio domani, quando la squadra riprenderà a lavorare, ma non c’è grande preoccupazione. Possibile del lavoro differenziato, ma sempre nell’ottica della massima precauzione. Perché il giocatore stesso, su Instagram, ha chiarito di non essere infortunato.

STANDING OVATION – La preoccupazione per il problema fisico, al momento del cambio, ha lasciato però spazio a sentimenti decisamente più piacevoli. Con il nuovo regolamento, Nkoulou ha infatti dovuto abbandonare il terreno di gioco dal lato opposto alle panchine. E così il giocatore si è regalato la passerella sotto distinti, Curva Primavera e tribuna, che hanno tributato al centrale una standing ovation. Tutti in piedi ad applaudire Nkoulou, che ha ringraziato con molto piacere i tifosi. Un ulteriore stimolo per ritrovare subito la migliore condizione e tornare immediatamente in campo.

 

13 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ardi - 1 settimana fa

    Lui ed altri sono la dimostrazione che se ci sono la volontà e l’organizzazione si possono comprare a poco giocatori da salto di qualità

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. FVCG'59 - 1 settimana fa

    Nicolas è un giocatore importantissimo per il Toro: serietà, professionalità, esempio e umiltà. È stata una grande operazione di mercato averlo preso e a quella cifra: spero diventi una bandiera e che la società faccia di tutto per legarlo a vita al Toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. FORZA TORO - 1 settimana fa

    bene,molto meglio così,Nicolas un grande

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. verarob_701 - 1 settimana fa

    Bischero ma non sei stufo di renderti ridicolo….non sai proprio più dove attaccarti….Un giocatore esce per un crampo a 6 minuti dalla fine in una partita sul 5 a 0 e dobbiamo preoccuparci…TI RICORDO CHE SIA IN CAMPIONATO CHE IN EL NON PUOI UTILIZZARE 1000 GIOCATORI…qui si è parlato di preoccuparsi perché LUKIC ha saltato il ritorno di Debrecen per otite….e a chi dice che 3 giocano il giovedì e 3 la domenica….se giovedì hai il Manchester e la domenica ad esempio il Napoli, una delle 2 stanno fuori N’Koulou Izzo e magari Belotti…..non diciamo sciocchezze….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bischero - 1 settimana fa

      Ma non sai nemmeno di cosa stai parlando.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. eurotoro - 1 settimana fa

    ..quando glik ci ha abbandonato ..mai avrei immaginato che qualcuno me lo avrebbe fatto dimenticare cosi velocemente!…Nicolas Nkoulu lo metto gia sul podio assieme ai miei idoli indelebili Pasquale Bruno..Enrico Annoni..Roberto Cravero..Silvano Benedetti!!…un vero top player…grazie Nicolas x aver sposato la causa granata…non te ne pentirai..vinceremo qualcosa e ti porteremo presto a giocare dove meriti…in champuons!!!!..I want belive…vamos toro..General suona la caricaaaaaaa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. RFgranata - 1 settimana fa

    N’koulou è un grande io spero che la società stia trattando profili di questo genere e non i soliti nomi che compaiono da 2 mesi qui e sui giornali ( così i criticoni potranno dire bollito/rotto/marchetta) e ovviamente poi non ammetteranno di aver sbagliato come invece ho fatto io x mister Mazzarri FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-13958142 - 1 settimana fa

    Nkoulu è uno dei 3 migliori difensori in Italia senza dubbio, è il nostro vero top player a livello internazionale insieme a Sirigu, Izzo e Belotti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Bischero - 1 settimana fa

    Tutti questi piccoli grandi acciacchi dovrebbero far riflettere chi sostiene che siamo apposto così. E ora giochiamo ogni 7 giorni e abbiamo fatto solo 3 partite.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 1401637 - 1 settimana fa

      Abbiamo 7 centrali 7 per 3 posti secondo te quanti ne servono per essere “apposto”?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. eurotoro - 1 settimana fa

        3 giocano il giovedi e 3 la domenica…consapevole che 1 di volta in volta potrebbe essere indispo ibile..squalificato..cali di forma e sfiga volesse come ora 2 indisponibili…ne servono 6 e singo si fa un anno di apprendistato con i grandi!…non accorciamo la coperta pure noi plrase!…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. G.best - 1 settimana fa

      Un crampetto per n’koulou e una botta al polso per izzo …in una partita seria li avresti visti in campo fino al 95′. Per cortesia non facciamo sempre quelli a cui non va mai bene nulla…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. maxx72 - 1 settimana fa

      Ma non scocciare adesso anche per questa cavolata bischero!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy