Obi, voto 6: ottimo rendimento in zona gol, ma solita fragilità fisica

Il Pagellone / Ha alternato buone cose a lunghe pause spesso dovute a degli infortuni; la stagione ha confermato che è un ottimo giocatore penalizzato da una certa fragilità muscolare

di Redazione Toro News

Fine della stagione, tempo di bilanci: è il momento del tradizionale pagellone di fine anno. Giudicheremo l’annata di ogni giocatore del Torino tenendo conto del rendimento in campo, delle aspettative e del contesto intorno a lui. Per i lettori è sempre a disposizione lo spazio dei commenti per “giudicare” i nostri giudizi.


Dopo due stagioni in chiaroscuro in maglia granata, si può dire che Obi quest’anno abbia giocato molto bene quando è stato chiamato in causa: ha dimostrato grandi qualità dal punto di vista tattico, sia da mezzala nel 4-3-3 di Mihajlovic sia da mediano nel 3-4-1-2 di Mazzarri. Il nigeriano è un centrocampista moderno molto fisico, con un’ottima tecnica di base e un grande tempismo negli inserimenti, come dimostrano i cinque gol segnati nel campionato appena concluso.

Purtroppo anche quest’anno gli infortuni l’hanno pesantemente penalizzato come di fatto è spesso accaduto sia al Torino che all’Inter: prima un mese di stop per una lesione muscolare al bicipite femorale sinistro che l’ha fermato dalla quarta alla decima giornata di campionato  e poi l’affaticamento muscolare del 14 aprile scorso che ha posto fine anzitempo alla sua stagione. E’ stato uno dei pochi giocatori che ha fornito ottime prestazioni con entrambi gli allenatori che in questa stagione si sono succeduti sulla panchina granata, ma la sua definitiva consacrazione è tardata ad arrivare per i già citati guai fisici ai quali pare non esserci rimedio.

Nkoulou, Verissimo e Lyanco: il progetto Toro per la difesa a tre

Quando era in forma e non condizionato da infortuni, ha fatto la differenza nel centrocampo del Torino mettendo in risalto le sue caratteristiche: grande atletismo che gli permette di recuperare molti palloni, grande determinazione nei contrasti e ottime capacità di fraseggio. In definitiva si può dire che ha dimostrato in alcune parti della stagione di poter essere in potenza il miglior centrocampista della squadra. Il suo futuro è incerto in quanto su di lui aleggia sempre lo spettro infortunio che non lascia dormire sonni tranquilli all’allenatore e alla dirigenza granata: il suo contratto è in scadenza nel 2019 e la società sta valutando il da farsi.

# CAMPIONATO COPPA ITALIA
Presenze 22 3
Minuti giocati 1201′ 189′
Gol 5 1
Assist 2 0
Cartellini gialli 3 0
Cartellini rossi 0 0
VOTO 6

 

 

 

 

 

 

 

Luca Signorelli

12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. prometeora - 3 anni fa

    voto 7 ha fatto una grande stagione (e prende di ingaggio la metà di Valdifiori). Non è il problema lui. Se hai tre titolare forti e integri, per la panchina è da tenere. Meglio Obi che un giocatore integro che serve solo per giocare in 11.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Forza Toro - 3 anni fa

    Voto ingeneroso, e con gli infortuni è andata meglio degli altri anni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. steacs - 3 anni fa

    Inutile come il 90% dei nostri centrocampisti, che sia perché sono scarsi o sempre infortunati, poco cambia, non servono la causa, per cui mi pare sia in scadenza: Grazie, cordiali saluti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. pinomu_368 - 3 anni fa

    È stato il miglior anno fatto da noi ed è anche il miglior centrocampista, il più completo sicuramente. È fragile fisicamente? Se non avesse questo problema giocherebbe in un top club. Per me è da confermare, mi sembra un serio professionista oltre che bravo e certamente utile per questo TORO.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. claudio sala 68 - 3 anni fa

    Bel centrocampista… Se fosse sano credo che sarebbe in altre squadre. Teniamolo stretto anche facesse 20-25 partite l’anno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. BACIGALUPO1967 - 3 anni fa

    Con una corretta gestione medica (abbiamo cambiato il responsabile medico quest’anno) gli infortuni muscolari sono stati limitati e di scarsa entità.
    Voto 7 pienissimo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-13814791 - 3 anni fa

    anche per me il voto corretto è un sette pieno. pur con la sua fragilità ha doti importanti ed è da tenere stretto e da utilizzare non appena possibile…eventualmente con cautela!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-13814791 - 3 anni fa

    pur con la sua fragilità fisica è un centrocampista da non farsi scappare ed utilizzare non appena possibile. anche per me il voto corretto era un sette abbondante

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. prawn - 3 anni fa

    Voto sbagliato, sette o anche otto.
    Le avete contate le partite dove Obi ha giocato per più di un’ora? Forse le abbiamo vinte tutte.
    I goals. Che ci può fare se si infortunia?
    È ancora più bravo dei tanti che non hanno scuse e battono la fiacca.
    Vedi Baselli.
    Uno dei pochi ‘da europa’, uno dei pochi che al centrocampo la butta dentro.
    Quest’anno anche meno infortuni del solito.
    Ovvio, non è affidabile, bisogna prenderne uno che abbia le stesse caratteristiche e tenuta fisica.. Tanto lo so che prima o poi ritirate fuori il nome di imbula..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. BeuoGranata03 - 3 anni fa

    Peccato per gli infortunii perché è veramente forte

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. wim - 3 anni fa

    nel calcio il gol è fondamentale. Obi ne ha fatti 5 giocando mezzo campionato a centrocampo e gli date solo 6??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. SSFT - 3 anni fa

    Pur con tutti gli infortuni e sfighe del caso non ci può essere solo mezzo voto di differenza tra lui e valdifiori o acquah.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy