Parma-Torino 0-0, le statistiche: superiorità schiacciante, i granata meritavano la vittoria

Parma-Torino 0-0, le statistiche: superiorità schiacciante, i granata meritavano la vittoria

I dati del match / Le statistiche dell’incontro confermano le prime impressioni: al Torino è mancato soltanto il gol

di Nicolò Muggianu

Lo 0-0 è un risultato bugiardo. È questo ciò che emerge da un’analisi più approfondita delle statistiche di Parma-Torino. Se c’è una squadra che avrebbe meritato la vittoria, è senza dubbio quella di Walter Mazzarri: i numeri confermano una superiorità schiacciante da parte dei granata, ai quali è mancato soltanto il gol.

I TIRI – Significativo il dato riguardante i tiri effettuati: 12 del Torino, contro i soli 5 del Parma. A conferma, da un lato, delle tante occasioni costruite dalla squadra di Mazzarri (3 quelle più nitide) e dall’altro della poca concretezza in fase realizzativa. Numeri confermati anche nei tiri rivolti verso lo specchio della porta: uno solo del Parma (ad opera di Di Marco), a fronte dei 4 (di cui tre da dentro l’area di rigore) del Torino.

POSSESSO – Ma la superiorità più netta è quella evidenziata dal possesso palla. Le statistiche parlano chiaro, è stato un assolo granata: 66% di controllo della sfera (25’16”) contro il 34% del Parma. Una netta supremazia territoriale, con il Torino che ha costruito gioco nella metà campo avversaria per oltre 16′ di gioco (il 66%). Un possesso palla risultato però sterile, frutto di una costruzione di trame di gioco per lo più orizzontali. A conferma della scarsa verticalità della manovra granata, il numero di fuorigioco commessi: zero.

PASSAGGI – Decisamente meglio i granata anche nella qualità della costruzione della manovra. Sono più del doppio i passaggi riusciti del Torino: 384 (con una percentuale di riuscita dell’85%) contro i 182 del Parma. La maggior parte dei quali corti (221) e avvenuti per lo più tra centrocampisti e difensori. È mancato però l’assist decisivo negli ultimi 15 metri: anche per questo motivo la squadra di Mazzarri non è riuscita a trovare un gol che sarebbe stato tutto sommato meritato.

Lega Serie A, le statistiche di Parma-Torino 0-0
Le statistiche di Parma-Torino 0-0 (da: Lega Serie A)
16 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. fgbomp - 3 mesi fa

    Bello avere la palla per due terzi della partita, puoi averla anche per il 90% ma se non segni non vale un cavolo e si è visto…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-14086320 - 3 mesi fa

    ….si certo, se avessimo vinto con Bologna e Parma nn saremo qui a piangere gloria ma se tutto questo non tocca l’orgoglio di Cairo e non si costruisce una squadra x battere i gobbi, figuriamoci la figuraccia in coppa!!!
    …meditiamo e impariamo…meditiamo e impariamo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13722867 - 3 mesi fa

    la statistica non dice che la parata più miracolosa l ha compiuta Sirigu?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Jalo - 3 mesi fa

      Miracolosa? Ahahah

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. DavideGranata - 3 mesi fa

    Devo citare il mitico Boskov per “smantellare” questa marea di dati inutili…???

    L’unico numero utile sono i tre punti, quando vinci con un gol in più dell’avversario.

    Basta con queste seghe mentali fatte di numeri che non contano una fava.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Granat....iere di Sardegna - 3 mesi fa

    Saremo pure criticoni ma a pallone vince chi segna e sul possesso palla c è una sintesi di Fabio Capello secondo cui è una pippa tutta italiana…magari è un criticone pure capello. È inutile che continuate a menarla con questa cosa che siamo ancora lì. Per investimenti fatti e ingaggio percepito dal mister a mio modesto avviso dovevamo essere più brillanti e invece siamo li a fare qualche partita brillante e le altre da fare pena con continue scuse che sfiorano il ridicolo. Se non avessimo fatto questa campagna acquisti e Mazzarri prendesse meno soldi sarei soddisfatto. Ma così non lo sono affatto. Lo sarò se andremo in Europa altrimenti con statistiche e felicità perché siamo in piena lotta, permettetemi, ci faccio il brodo e non mi sento meno tifoso degli altri perché non sono per nulla contento di questo mister.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-13874355 - 3 mesi fa

    Orobico Granata –
    Non so voi, fratelli granata, ma dopo la delusione dell’occasione persa (un’altra purtroppo), penso anche che rispetto agli scorsi anni siamo ancora in corsa per qualche cosa. Siamo ad aprile inoltrato e siamo ancora li a giocarcela!!! Ma non lo trovate un pensiero confortante? Lazio, Milan e Roma non sono messi meglio di noi. Sono a portato. Abbiamo ancora qualche settimana di speranza. Quest’ anno nelle condizioni della Viola non ci siamo noi. È già una bella cosa…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Alejandro - 3 mesi fa

    Ma da quanto tempo non mettevano sotto nel gioco Inter …Atalanta…Samp….Milan …Lazio e anche juve perché nel derby abbiamo giocato meglio noi…da quanto tempo non andavano a giocare su qualsycamoo sapendo di poter vincere…e ancora a criticare sempre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. LeoJunior - 3 mesi fa

    non c’è logica nelle partite e nei risultati. Noi siamo follemente suicidi, ma la Lazio che ha rischiato di perdere in casa con il Sassuolo?! Proviamoci fino alla fine

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. prawn - 3 mesi fa

    Giochi ancora aperti, vincere contro Lazio e Milan legittimerebbe le nostre ambizioni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Alejandro - 3 mesi fa

    Atalanta pareggiato….Fiorentina ha perso in casa con Frosinone…la Lazio si è salvata al 95….la Samp ha perso con una rima in piena crisi….ogni partita è un rebus…. non esistono partite facili…e basta ogni pareggio dare addosso a Mazzarri e alla squadra…per tutti i criticoni dovevamo essere fuori dai giochi dopo Napoli e Atalanta e invece siamo lì…a 7 partite dal termine…. con Milan e Lazio che devono venire a Torino ….con tutte le altre concorrenti già affrontate è sempre a criticare ad ogni pareggio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. user-13686151 - 3 mesi fa

    a parte le statistiche una cosa è certa che si è giocato per 38 minuti su 90…a tutti giocatori allenatori dirigenti arbitri giornalisti importa una sola cosa il grano…tutto il resto è noia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Alejandro - 3 mesi fa

    G

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. fabrizio - 3 mesi fa

    se penso che siamo a 3 punti dal 4 posto mi mangio le…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. alexku65 - 3 mesi fa

    Fino a prova contraria per vincere bisogna segnare. Siamo sempre ai se e ai ma.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Madama_granata - 3 mesi fa

    Bella cosa le statistiche, ma la vittoria si ottiene solo quando il pallone entra in rete, sempre arbitro permettendo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy