Rose da 19 giocatori, oltre ai giovani

di Gianluca Sacchetto

Come da tre anni a questa parte la serie B impone precisi vincoli per la costruzione delle rose. L’obiettivo è quello di incentivare le società a puntare sui giovani, così da prepararli per una possibile serie A ma anche per cercare di risolvere tutte quelle difficoltà economiche che attanagliano da anni chi sta in serie cadetta….

di Redazione Toro News

di Gianluca Sacchetto

Come da tre anni a questa parte la serie B impone precisi vincoli per la costruzione delle rose. L’obiettivo è quello di incentivare le società a puntare sui giovani, così da prepararli per una possibile serie A ma anche per cercare di risolvere tutte quelle difficoltà economiche che attanagliano da anni chi sta in serie cadetta.

Il punto di partenza è costituito dal fatto che le rose devono essere formate da un massimo di 19 giocatori over 21. A questi possono essere aggiunti quattro giocatori definiti “bandiera”, ovvero calciatori di qualsiasi età ma che abbiano militato nel settore giovanile della squadra per almeno tre stagioni tra i 14 ed i 21 anni, e tre under 23 che però fossero già presenti in rosa dall’inizio della stagione precedente. Oltre ad un numero senza limite di under 21.

Vediamo in concreto cosa vuol dire ciò nella rosa attuale del Torino. Per quanto riguarda i giocatori bandiera, con le recenti cessioni di Bottone e Gomis, oltre alla scadenza del contratto di Vailatti, l’unico che rientra in questo categoria è Angelo Ogbonna. Una sua eventuale cessione sarebbe, quindi, negativa anche da questo punto di vista, perché bisognerebbe poi acquistare un sostituto che andrebbe invece ad occupare un posto nella rosa degli over 21. Un solo giocatore anche nella casella degli under 23 che militano nella medesima società almeno dall’inizio della stagione precedente, ed è Matteo Rubin.

Per quanto riguarda gli under 21, invece, al momento sono sei quelli presenti in rosa. Tra di essi rientra anche Danilo D’Ambrosio, perché compirà il 22° anno di età a stagione già iniziata. Oltre a lui ci saranno Suciu, Gorobsov, Cofie, Stevanovic e Lazarevic. Infine, lo zoccolo duro della rosa, quella degli over 21. Il limite massimo è di 19 giocatori e al momento il Toro ha proprio 19 tesserati di questo tipo. Sarà, quindi, fondamentale vendere i vari Diana, Zanetti, Loviso, nel più breve tempo possibile, con il vantaggio che anche il regolamento non lascerà loro posto in squadra, quando verranno acquistati altri giocatori.

Ecco il riepilogo di dove trovano collocazione gli attuali tesserati del Torino.
Giocatori bandiera (1): Ogbonna
Giocatori under 23 (1) che militano nella medesima società almeno dall’inizio della stagione precedente: Rubin.
Giocatori Under 21 (6): D’Ambrosio, Suciu, Gorobsov, Cofie, Stevanovic, Lazarevic.
Giocatori Over 21 (19): Morello, Bassi, Rivalta, Pratali, Pisano, Diana, Garofalo, Colombo, Di Cesare, Zanetti, Saumel, Belingheri, Loviso, Gasbarroni, Abbruscato, Bianchi, Di Michele, Salgado, Iunco.

(foto: M. Dreosti)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy