Sampdoria-Torino, la Top 11 dei doppi ex: da Sereni a Patrizio Sala, fino a Marazzina

La Top 11 / Questo speciale 4-3-3 è guidato dall’attuale CT della nazionale italiana Giampiero Ventura

di Raffaele Lima, @RLima_21
Sereni

DIFENSORI

US Triestina Calcio v Torino FC - Serie B

La difesa di questa speciale formazione da noi stilata sarà composta da 4 uomini: Zecchini, Diana, Castellini e Vullo. Il primo, cresciuto nel Forlì e poi protagonista nel Prato dal ’67 al ’69, ha esordito in A con la maglia del Brescia nel campionato 1969-1970.  Nel campionato seguente si è trasferito a Torino, inizialmente come riserva, ma poi, convincendo l’intero ambiente, è riuscito a diventare protagonista dei granata per ben tre stagioni, fino al ’74. Nel 1975 – dopo una breve parentesi al Milan – passerà alla Samp, dove resterà fino al 1977. L’altro difensore è Aimo Diana, giocatore che ha fatto molto bene con la maglia blucerchiata dal 2003 al 2006 e che si è forgiato in Sicilia, a Palermo. Nel 2008 si è trasferito sotto la Mole, dove collezionerà 60 presenze in tre stagioni. Il terzo difensore di questa Top 11 è il terzino sinistro Paolo Castellini, un classe ’79 cresciuto nella Cremonese ma subito sbarcato a Torino, dove rimarrà per 4 stagioni, giocando in ben 144 occasioni, partite in cui ha realizzato anche una rete. Alla Sampdoria andrà soltanto nel 2011, restandoci fino al 2014, trovando però pochissimo spazio. Quarto e ultimo giocatore di questa retroguardia è Salvatore Vullo, il quale, dopo un’importante parentesi in maglia rosanero, è sbarcato al Toro dal ’78 al 1980, segnando 2 reti in 53 presenze. Altrettante due stagioni anche in quel di Genova, dove con la Samp giocherà fino al 1983.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy