Sandro Mazzola: “Padre Pio tifava Toro e stimava molto mio papà”

Le parola / L’ex calciatore dell’Inter svela un aneddoto interessante durante un’intervista a Libero

di Redazione Toro News
Sandro Mazzola

Sandro Mazzola, ex calciatore nerazzuro, è stato intervistato qualche giorno fa da Libero, raccontando principalmente la sua infanzia e la passione per il calcio. Il simbolo storico dell’Inter ha poi proseguito, essendo cresciuto in una famiglia cattolica, parlando del suo incontro con Padre Pio, svelando un episodio interessante: “Una volta siamo andati con Lorenzi anche da Padre Pio. Avevo dodici anni, partimmo con la 500 di Lorenzi, che era notoriamente spilorcio, da Torino. Lungo la strada avevamo paura perché Veleno – soprannome di Benito Lorenzi – insultava gli altri automobilisti, a volte si fermava per litigare. Padre Pio era dolce e gentile. Io mi emozionai, perché ero cresciuto con i racconti delle mie nonne sui suoi miracoli. Mi disse che tifava Toro e stimava molto il mio papà”.

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Il Vittoria - 2 settimane fa

    Ci mancava anche questa!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Integralista Granata - 2 settimane fa

    Quindi non ci salva neanche Padre Pio a noi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. barrieradimilano - 2 settimane fa

    Ateo, ora se ce ne fosse bisogno ateo ancora più convinto!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. barrieradimilano - 2 settimane fa

      Piccola precisazione, ancora più ateo perchè l’aneddoto di Sandrino conferma che, nel caso ci fosse stato un aldilà, il buon Pio avrebbe fatto vivere un’altra storia al nostro amato Toro, sicuramente meno tribolata e perlomeno senza le stigmati degli ultimi lustri.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Héctor Belascoarán - 2 settimane fa

    Adesso sappiamo a che Santo votarci.
    Direi bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. gianni bui - 2 settimane fa

    Ecco…ci vorrebbe un miracolo..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy