Sannino felice: Neto Pereira è recuperato

Sarà una giornata storica domani per Varese e per il Varese. Al “Franco Ossola”, stadio intitolato ad una delle vittime della tragedia di Superga, è previsto il tutto esaurito, un evento che nella città lombarda non accadeva da tantissimi anni. Attesi anche numerosi tifosi granata, che in pochi giorni hanno acquistato tutti i biglietti loro riservati in curva sud. In campo nessun dubbio di formazione per Sannino,…

di Redazione Toro News

Sarà una giornata storica domani per Varese e per il Varese. Al “Franco Ossola”, stadio intitolato ad una delle vittime della tragedia di Superga, è previsto il tutto esaurito, un evento che nella città lombarda non accadeva da tantissimi anni. Attesi anche numerosi tifosi granata, che in pochi giorni hanno acquistato tutti i biglietti loro riservati in curva sud. In campo nessun dubbio di formazione per Sannino, che si affida all’undici base. In cabina di regia non c’è più Buzzegoli, ceduto in settimana allo Spezia. Una vicenda di cui si è parlato tanto a Varese, con l’addio tra le lacrime da parte del regista, in virtù della cosiddetta offerta irrinunciabile arrivata al diesse Sogliano.

Chi, invece, sarà regolarmente sul terreno di gioco è l’attaccante brasiliano Neto Pereira, operato un mese fa al menisco e già in buona forma, come dimostrato nella partitella disputata mercoledì contro gli Allievi. Al suo fianco ci sarà Ebagua, che ritrova il Toro da avversario dopo essere cresciuto nella società piemontese. In mezzo al campo, il posto lasciato vacante da Buzzegoli sarà preso da Frara, che invece fece tutta la trafila nelle giovanili della Juventus. Insieme a lui giostrerà Corti, con Zecchin, rientrante dalla squalifica, e Carrozza sulle fasce laterali. Potrebbe, invece, esserci spazio a partita in corso per il neoacquisto Concas, prelevato in settimana dalla Ternana.

Per quanto riguarda la linea difensiva, tutto confermato, con Pisano e Pugliese ai lati e la coppia Dos Santos-Pesoli in mezzo, che avrà il difficile compito di limitare Bianchi. In porta il brasiliano Zappino ha ormai scalzato Moreau.

Probabile formazione Varese (4-4-2): Zappino; Pisano, Pesoli, Dos Santos, Pugliese; Zecchin, Frara, Corti, Carrozza; Neto Pereira, Ebagua. A disp. Moreau, Coly, Furlan, Concas, Osuji, Nadarevic, Cellini. All. Sannino.

(foto: M. Dreosti)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy