Sassuolo, il centrocampo è determinante: da Sensi e Duncan gol e assist

Sassuolo, il centrocampo è determinante: da Sensi e Duncan gol e assist

Verso il match / Bourabia e Magnanelli danno esperienza alla squadra

di Redazione Toro News

E’ un vero e proprio scontro diretto, quello in programma sabato prossimo tra Sassuolo e Torino: chi vincerà otterrà tre punti importanti per la rincorsa a un posto per l’Europa League. E probabilmente molto si deciderà sulla linea mediana, zona su cui entrambe le formazioni puntano molto per sviluppare il proprio gioco. Tutto fa pensare che sarà una partita molto combattuta. Il centrocampo del Sassuolo nelle ultime partite ha trascinato i neroverdi alla vittoria, specialmente grazie a Sensi e Duncan.

LEGGI: La difesa del Sassuolo: Consigli è la certezza

UOMINI CHIAVE – De Zerbi ha trovato nel 4-3-3 il modulo base per questo Sassuolo. Il tridente di centrocampo ha due giocatori inamovibili, fondamentali per il gioco dell’allenatore neroverde: il mediano appena arrivato in nazionale e l’interno ghanese. Soprattutto quest’ultimo ha messo il turbo, nell’ultimo periodo. Ad inizio stagione ha subito un infortunio che lo ha costretto a stare lontano dal rettangolo verde per un mese e mezzo, ma, ora che è tornato, la differenza si vede e si sente. Nelle ultime due partite ha collezionato 1 gol e 3 assist: è in un ottimo periodo di forma. Altro giocatore importante per De Zerbi è Stefano Sensi. Anche il centrocampista italiano, come quello ghanese, è in forma. Nella penultima gara contro la Fiorentina pure lui è comparso nel tabellino dei marcatori: ottimo addetto ai calci piazzati, da lui passano tutte le azioni dei neroverdi.

LE ALTRE CARTE DI DE ZERBI – Capitan Magnanelli e il neo acquisto Bourabia sono le altre armi di mister De Zerbi. Il capitano neroverde, ormai una bandiera del club, sa dare copertura alla difesa cercando di intercettare ogni pallone, ma nelle ultime gare ha ceduto il passo ad altri compagni. Tra cui Bourabia, volto nuovo del Sassuolo. Arrivato dal Konyaspor questa estate, il centrocampista marocchino ha già giocato 13 partite in Serie A, dimostrando di ambientarsi molto velocemente al campionato italiano. Locatelli è l’altro neo acquisto della squadra di De Zerbi. Arrivato in prestito dal Milan, il giovane centrocampista vuole far vedere a tutti il suo valore dimostrando di poter affermarsi in Serie A. Con la maglia neroverde fino ad ora ha collezionato 9 presenze, segnando anche una rete, e proprio nella vittoria contro il Frosinone ha giocato un’ottima partita da perno della mediana. Tante le carte che il Sassuolo può giocarsi in mediana. Ma i più pericolosi sono proprio Duncan e Sensi: Rincon, Meitè e Baselli avranno pane per i loro denti.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ubriachidijuve - 8 mesi fa

    dai sassuolentus batti i bovini

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy