Serie A, la classifica: vincono Genoa e Lecce, per il Torino 8 punti dal terzultimo posto

Serie A / Ecco come cambia la classifica della Serie A dopo le gare di oggi

di Andrea Marchello, @AndreaMarchell0

In corso le gare della 23′ giornata di Serie A. Il Sassuolo ha vinto per 2-1 in casa della Spal (per la quale ha segnato Bonifazi), arrivando a toccare quindi quota 29 punti, due in più del Torino, che ieri ha perso contro la Sampdoria. I granata al momento sono quindi al 13° posto. Nelle gare del pomeriggio da segnalare il pareggio per 1-1 tra Brescia ed Udinese, che porta i friulani a 25 punti, due in meno del Toro, e le vittorie di Lecce (che batte il Napoli 3-2) e Genoa (che ha superato per 1-0 il Cagliari), con terzultima e quartultima formazione del nostro campionato che, in ottica salvezza, raccolgono 3 punti importanti. Gli altri risultati hanno visto l’Udinese pareggiare 1-1 contro il Brescia e la Lazio vincere 1-0 contro il Parma. A concludere la giornata il Derby di Milano, che ha visto vincere l’Inter per 4-2.

 

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-14287754 - 9 mesi fa

    13 punti Moreno per favore non ci voglio neanche pensare alla serie b

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Pesce - 9 mesi fa

    Vedo una situazione molto pericolosa dato lo sbando in cui siamo. Non sono un tecnico, ma se posso permettermi un consiglio a Longo, l’unica cosa che conta è fare punti, in qualsiasi modo e contro chiunque. E siccome arriviamo da 4 sconfitte, che potrebbero diventare 5 col milan, un pareggio sarebbe già tanta roba, quindi consiglio di non badare al gioco, ma di puntare solo a fare risultati. Anche con schemi tipo 5-5-0 o 4-5-1, anche mettendo l’autobus davanti a Sirigu, Poi dopo che abbiamo portato a casa qualche punto e un po’ di morale si potrà pensare a costruire. Ma ora la nave imbarca acqua e l’importante è solo tappare i buchi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13967438 - 9 mesi fa

    Ci siamo dentro fino al collo.
    Si è visto bene ieri sera.
    Non ci siamo di testa.
    Quante volte Sirigu ha gridato ad Aina di attaccarsi in barriera e invece lui è stato sull’uomo?
    Ecco un episodio che dimostra il cortocircuito in cui è questa squadra: non si fanno le cose ovvie e semplici, ma si tenta solo di strafare.
    Purtroppo seguiterà una striscia di risultati non positivi, perché le scorie di tossine velenose date nella parte precedente ci vorrà tempo per smaltirne.
    Il vantaggio di 8 punti è difatti inesistente, perché tempo 5/6 partite ci sono addosso.
    Ma voglio essere ottimista sul lavoro (missione impossibile) di Longo: ci salveremo, per il rotto della cuffia, ma ci salveremo.
    Papillon

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13984311 - 9 mesi fa

    Non so proprio nelle prossime partite contro chi possiamo fare qualche punto. Siamo sull’orlo del delirio. Società inesistente, giocatori che sono tutti contro tutti, tifoseria allo sbando, ecc…. ci aspettano 3 mesi di delusioni che saranno sempre più cocenti. La B è quasi scontata. Mi spiace per Longo che sarà spettatore di tutto ciò senza poter fare niente. Siamo maledetto da Dio.!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Daniele abbiamo perso l'anima - 9 mesi fa

    Paura paura

    Le prossime tre partite fuori contro Milan e Napoli e in casa con il Parma. C’è da sperare di fare 3 punti in 3 partite.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Fantomen - 9 mesi fa

    Questo è solo l’inizio di una discesa societaria di un presidente con scarse capacità di sviluppo……l’innesto di Bava ha dichiarato le sue intenzioni future …..ridimensionamento……con lui questo è il massimo che si può avere da qui in giù …..::in su non è ne capace ad andare e ne ha l’intenzione…..peggio di noi come infrastrutture non c’è neanche la Spal …..per non parlare di dirigenza….Bava non farebbe il DS neanche a Crotone …..ma come di Cairo l’Atalanta è solo Gasperini…..quindi immaginate che cosa ci aspetta……goffi tentativi di azzeccare l’allenatore per lo più senza una dirigenza…..Verdi 25 ml più di pilotano …..Lazzeri della Lazio 12 ml olaina 10 ……per citarne alcuni …….pensate ora che al toro ora che tutti sanno del disagio verranno o allenatori e giocatori scarsi o giovani in prestito o bolliti ……FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy