Serie A, via agli allenamenti individuali: c’è l’autorizzazione del Viminale

Serie A, via agli allenamenti individuali: c’è l’autorizzazione del Viminale

La situazione / Arriva l’ok anche per le squadre, che da domani potranno quindi usufruire dei propri centri sportivi

di Redazione Toro News

Dopo le prime aperture con ordinanze di alcune regioni (qui i dettagli), ora tutte le squadre potranno tornare ad usufruire dei propri centri sportivi a partire da domani. Sarà dunque possibile, per quanto riguarda le squadre di Serie A, recarsi al campo per allenamenti che dovranno essere esclusivamente individuali. A consentire questa possibilità una circolare inviata quest’oggi dal Viminale ai prefetti: “E’ consentita, anche agli atleti e non, di discipline non individuali, come a ogni cittadino, l’attività sportiva individuale, in aree pubbliche o private, nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno due metri e rispettando il divieto di ogni forma di assembramento”. Nel caso specifico del Toro, significa che i giocatori potranno usufruire dei campi del Filadelfia per tenersi in forma e riprendere confidenza con il pallone.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. bertu62 - 5 mesi fa

    Alcune ore fa, sotto ad un articolo diverso, avevo scritto:
    “Siccome l’ultima tranche di pagamento dei diritti TV scadeva il 1° Maggio ma è stata prolungata di qualche giorno temo che possa verificarsi questo: OK ad allenamento INDIVIDUALE nei centri sportivi delle Società MA SENZA USUFRUIRE DI PALESTRE E/O SPOGLIATOI per tutti i Club (così almeno ci sarebbe uniformità mentre invece adesso così non è…), così da indurre a pagare le TV, MA POI arriverà LO STOP alla ripresa…..Troppo alti i rischi di positività e soprattutto troppo alti i rischi di “responsabilità penale” nel caso in cui ci fosse un decesso…..
    Poi si andrebbe a negoziare eventuali sconti sul prossimo triennio, però intanto si eviterebbe di andare in contenzioso anche se i contratti fra LEGA e TV così come è stato redatto mette la LEGA al riparo da qualsiasi responsabilità, lo STOP sarebbe “causa forza maggiore” cioè arrivato da Governo e quindi NON di responsabilità della LEGA…..
    L’altro aspetto ugualmente importante ed urgente riguarda le scadenze dei contratti: cosa fare? Prolungarli? Di quanto? Probabile che vengano “allungati” di alcune settimane per consentire, innanzitutto, di capire di più sul prossimo futuro perché, non dimentichiamolo, IN TEORIA il prossimo campionato “dovrebbe” partire a Settembre, ma sarà poi così, anche se si dovesse finire questo campionato ad Agosto? E comunque ci sarebbero le Coppe Europee, giusto?….
    Insomma, un gran bel “casotto” perché a quanto pare “I SOLITI” non ci stanno a scendere dalla giostra! L’UEFA insiste imperterrita, e la nostra FIGC non ha gli attributi per prendere una decisione seria in merito ma aspetta sia il Governo a farlo, e la LEGA Calcio è sempre stata nelle mani di alcuni Presidenti di Club….
    Quanto ai Tedeschi poi, Loro sono un “caso a parte” anche in questo caso: hanno trovato POSITIVI al Coronavirus 3 giocatori del Colonia e cos’hanno fatto? Li hanno messi in quarantena domiciliare, SOLO LORO, e gli altri proseguono tranquilli, mah!!
    ———–
    Sono convinto che questo momento di “calma apparente” relativo al CoronaVirus sia appunto solo “apparente” perché avvenuta in un regime di quarantena forzata ma non appena ci sarà consentita più “libertà di movimento” vedrete che (quasi) TUTTI se ne approfitteranno ed il Virus (che NON E’ stato sconfitto né compreso interamente…) tornerà nuovamente a far danni/vittime….E allora SI’ che sarà brutta, forse anche PIU’ BRUTTA di adesso… A sto giro abbiamo perso tanti “vecchi saggi”, nonni e zii soprattutto, ma poi A CHI toccherà?…”
    —-
    Ebbene, adesso è realtà: via libera agli allenamenti individuali dove si vuole anche nei centri sportivi, però SENZA l’utilizzo di palestre, spogliatoi, servizi igenici ed altri locali “comuni” in quanto vanno rispettate le regole valide PER TUTTI: niente assembramenti, distanziamento sociale di almeno 1 metro, niente contatti fisici fra persone NON appartenenti allo stesso nucleo familiare con i quali si è condiviso l’isolamento…
    Quindi, in definitiva, non cambia nulla fra allenarsi al Parco oppure a Trigoria o Formello caro Ciro Immobile…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Toro 8 Scudetti - 5 mesi fa

    Oggettivamente mi sembra improbabile che il campionato venga concluso a meno che non lo si rimandi a Settembre. Con prossim stagione che inizia.a Gennaio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy