Torino, a Parma ritrovi Baselli: è pronto per tornare tra i convocati

Focus on / Il centrocampista si allena in gruppo da una decina di giorni, Giampaolo ha atteso che accumulasse una buona dose di lavoro

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto
Baselli

Daniele Baselli, salvo sorprese, tornerà in una lista dei convocati del Torino in occasione della gara contro il Parma di domenica 3 gennaio. Il 2021 inizierà con una notizia gradita da tutti in casa Toro, e cioè il recupero a tutti gli effetti del centrocampista di origini bresciane, che non segue la squadra in una partita di Serie A dal Napoli-Torino del 29 febbraio 2020. Poi lo stop del campionato causa Covid e, alla ripresa delle attività, il grave infortunio al legamento crociato del ginocchio destro. Un anno nerissimo per il giocatore nato a Manerbio, che probabilmente segna un “prima” e un “dopo” per la sua carriera. Già a gennaio, infatti, Baselli era stato costretto a rimanere fuori a causa di problemi fisici: tanto che i 66 minuti raccolti in quel Napoli-Torino sono stati gli unici giocati in tutto il 2020.

LEGGI ANCHETorino, la ripresa al Fila: primi lavori in gruppo per Baselli

IL RITORNO – Baselli, dopo una riabilitazione durata più di sei mesi, lavora con il gruppo al Filadelfia da una decina di giorni. Marco Giampaolo tuttavia ha atteso che accumulasse un po’ di lavoro a ritmo normale, considerando anche le tante partite ravvicinate giocate ultimamente. Ma tutto fa pensare che, dopo questa settimana di lavoro, il centrocampista potrà tornare finalmente tra i convocati. A Parma si accomoderà in panchina e poi, a seconda della dinamica della gara, Giampaolo potrà decidere se concedergli il ritorno in campo: Baselli ha infatti bisogno, dopo una così lunga assenza, di recuperare ritmo partita e feeling con la competizione. Ma in ogni caso per il tecnico abruzzese avere una carta in più da giocarsi, specie in un reparto che ha incontrato molte difficoltà come quello di centrocampo, è certamente una buona notizia.

26 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Simone - 3 settimane fa

    questi i numeri di Baselli da quando è al Toro che parlano + di ogni altra cosa:
    stagione 19/20 0 gol e 2 assist in 16 partite
    stagione 18/19 4 gol e 1 assist in 34 partite
    stagione 17/18 4 gol e 1 assist in 34 partite
    stagione 16/17 6 gol e 4 assist in 37 partite
    stagione 15/16 4 gol e 2 assist in 34 partite

    E’ lui il nostro salvatore? E’ lui che metterà il Gallo davanti la porta?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. microbios - 2 settimane fa

      Non sarà il salvatore, ma proprio i tuoi numeri dimostrano che è stato il nostro migliore centrocampista in questi anni.
      Non a caso il nostro centrocampo è letteralmente crollato dopo la sua assenza.
      Dato che non arriverà nessun centrocampista di livello, grazie ad una società imbarazzante, dobbiamo solo sperare che torni fisicamente integro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. PaCo68 - 3 settimane fa

    Gli auguro e mi auguro che ritorni veramente al 100%, dopo un infortunio grave non è mai semplice.

    Detto questo, con la rosa di oggi lo farei giocare davanti alla difesa, ha i piedi per far girare la palla e se non sbaglio ad inizio carriera lo ha già fatto.

    Poi sempre a meno di nuovi innesti metterei Segre e Linetty dietro al 3/4 Lukic che ha dimostrato di essere efficace nel ruolo.

    Chiaramente un centrocampista in più dai piedi buoni non guasterebbe ma , sempre assumendo che Baselli sia tornato al 100%, sono più preoccupato per esterno sinistro e spalla del Gallo.

    Io avrei provato seriamente Edera e Millico, ma i due sembrano non avere ne testa ne attributi e l’allenatore estremista non aiuta a far crescere i giovani.

    Aggiungo… per me Nkoulou va ceduto … probabilmente anche Zaza e Verdi, ammesso che lo vogliano, ma Lyanco no

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Simone - 3 settimane fa

    E intanto Nainggolan torna al Cagliari in prestito secco fino al termine della stagione.
    Tanto noi abbiamo Baselli…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Filadelfia - 3 settimane fa

      Noi abbiamo CAIRO il presidente meno ambizioso di tutta le serie professionistiche A-B-C-. Quello che non prese ILICIC perché i Della Valle GIUSTAMENTE pretendevano obbligo di riscatto a 6 milioni, cioè un affare per un grande giocatore. Per non parlare di Niang preferito a Duvan Zapata su espressa richiesta di Miha. Oppure per aver ceduto Quagliarella su pressione di parte della tifoseria autolesionista. Tanto per citarne tre casi di una lista ben più lunga.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Simone - 3 settimane fa

    Ah beh torna Baselli, allora siamo apposto.
    Inutile andare sul mercato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Héctor Belascoarán - 3 settimane fa

    Comunque in questo 2020 orribile Baselli ha giocato una sola partita.
    Solo per far notare la coincidenza.

    E io, detto fuori dai denti, a Baselli non ho mai risparmiato le critiche… ma da oggi prometto che ci andrò più cauto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ALELUX777 - 3 settimane fa

    Ecco il regista che può agire da trequartista e all’occorrenza giocare affianco al Gallo. Direi campagna acquisti terminata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. blubba - 3 settimane fa

    nn ditelo a cairo altrimenti dice ke il nostro grande acquisto di gennaio. A proposito il ninja è tornato al cagliari e noi nel frattempo dormiamo manco fossimo in zona gembions.Cairo SVeglia ke siamo nelle feci fino al collo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. granatadellabassa - 3 settimane fa

    Ottima notizia ma che non si pensi che possa essere il salvatore della patria.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. neleserra - 3 settimane fa

    Certo che siamo proprio alla frutta. Dopo quasi un anno che Baselli non gioca, per un grosso infortunio, tutti quanti riteniamo che possa essere colui il quale possa togliere le castagne dal fuoco e cioè la serie B.
    Oltre a Baselli, che potrebbe tornare utile, se in condizioni fisiche più che accettabili (peraltro non è stato mai un fulmine di guerra), servono almeno altri 4 giocatori di sicuro affidamento: un difensore, 2 centrocampisti e un attaccante. A seguire la cessione di 5 giocatori che non sono riusciti ad integrarsi, o perchè scadenti. Questo il mio pensiero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Mimmo75 - 3 settimane fa

    Scommettiamo che “Giampaolo si è innamorato di Baselli… Daniele è praticamente un acquisto…siamo a posto cosi…”?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Athletic - 3 settimane fa

    Io sono un estimatore di Baselli, quindi del suo rientro sono più che contento, però bisogna ragionare come se non ci fosse, perchè è quasi un anno che è fermo, ci metterà delle settimane se non dei mesi a tornare al 100%, e non sappiamo nemmeno SE tornerà quello di prima, abbiamo avuto Iago come esempio, che quello di prima non è mai tornato. In ogno caso, anche tornasse quello di prima, i nostri problemi non si risolverebbero con il suo innesto, non è nel suo ruolo che siamo scoperti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. blubba - 3 settimane fa

      certo basellinn sposta gli equilibri delle partite serve altro per svoltare anche se averlo è sempre qualità ke aggiungi in mezzzo al campo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. fabio.tesei6_13657766 - 3 settimane fa

    Che dire di Baselli, è stato spesso criticato compreso me, però effettivamente da quando non c’è lui abbiamo fatto schifo. Perciò sarà sicuramente utile. Ben tornato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Toroperduto - 3 settimane fa

      È verissimo quello che dici, purtroppo però temo che la equazione inversa non succederà e non per colpa sua.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. paulinStantun - 3 settimane fa

        Sicuramente porterà un po’ di qualità, ma sono anche io convinto che lui solo non è che può cambiare radicalmente la situazione.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. valex - 3 settimane fa

    Siete pronti a leggere: “Baselli il nostro miglior acquisto!”?
    Scommettiamo che questa stupida frase fatta ci verrà propinata in ogni salsa?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. christian85 - 3 settimane fa

    Esatto granatalondinese,
    se con Linetty fosse arrivato un sostituto di Baselli, avremmo avuto un centrocampo più che discreto, quindi meglio tardi che mai sperando non abbia ricadute

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. granataLondinese - 3 settimane fa

    Il nostro migliore acquisto di Gennaio, scritto senza astio ne rancore.
    Prende il posto di Linetty e siamo a posto nel centrosinistra.

    Gli altri 3 acquisti poi devono essere N’Kolou, Izzo e Sirigu.

    Rimane poi solo da sbolognare i vari Lyanco, Verdi, Zaza e con il ricavato (non li venderemo tutti) prendere una seconda punta degna, un regista e uno stantuffo di sinistra affidabile.

    Dai Vagnati sei scarso ma ce la puoi fare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iugen - 3 settimane fa

      Spero che giocherà poi al posto di Meité, non di Linetty

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Mimmo75 - 3 settimane fa

      Per me farà il play o il 3/4.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. paulinStantun - 3 settimane fa

        Il trequartista mi auguro di no: Lukic ha dimostrato di trovarsi a proprio agio, è più veloce e fisico di Baselli, quindi direi che in quel ruolo è meglio (non dimentichiamo che prima dei problemi fisici ha fatto 3 gol in 3-4 partite).

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Forza Toro - 3 settimane fa

        Spero il play. Io Rincon che fa falli inutili a ridosso dell’area di rigore me lo risparmierei volentieri

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. guidopernigott_484 - 3 settimane fa

          Sarà titolare….ora come ora a chi dovrebbe fare panca???? È quello che ha i piedi migliori penso di tutta la squadra… bisognerà vedere se è già pronto quello di

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. guidopernigott_484 - 3 settimane fa

            “quello si”

            Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy